VIDEO RIUNIONE
VIDEO RIUNIONE
Politica

Gioventù Nazionale Andria, partono gli incontri di formazione politico-culturale

Primo appuntamento mercoledì 14 aprile alla presenza del Presidente Regionale di GN Andrea Piepoli

"ADDESTRIAMOCI": è lo slogan che accompagnerà il percorso degli incontri di formazione politico-culturale della compagine cittadina di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d'Italia. La prima tappa, lo scorso mercoledì 14 aprile in video collegamento: un approfondimento generale sulla propria identità politica, per porre le basi dello spirito militante.

Ospite dell'incontro è stato Andrea Piepoli, presidente GN Puglia. «Con Andrea abbiamo organizzato e affrontato un dibattito ad ampio respiro - afferma Andrea di Matteo, coordinatore cittadino di GN Andria - partendo dalla storica demarcazione tra le categorie di destra e sinistra, a cui oggi è forse meglio opporre le definizioni di Patriottismo e Globalismo (nelle sue numerosissime declinazioni), per continuare su temi come spiritualità e comunità, Patria e famiglia. L'orizzontalità (battaglie territoriali, quotidianità) che si incrocia col Verticale e il Trascendente (ogni volta che tentiamo di dare slancio ai nostri sentimenti). Solo con anima e spirito libero si può essere soggetti coscienti nel nostro tempo, lottando contro le principali decostruzioni della modernità, l'omologazione delle masse e il politicamente corretto».

«"Io ho quel che ho donato, perché nella vita ho sempre amato" è una celebre frase di Gabriele D'Annunzio che ci porta a comprendere lo scopo essenziale della nostra vita: donarsi, spendersi, sacrificarsi, liberi e scanzonati, senza interessi, per l'esclusiva offerta del dono nella nostra società. E' questo che ci distingue da chi, offuscato da una nefasta ideologia consumista, non crede più in nulla», commenta invece il vice coordinatore Edoardo Panza.

In programma nuovi appuntamenti. A distanza, ancora per il momento. In attesa di ritrovare la socialità, per tornare a ripopolare le vie e le piazze della comunità cittadina.
LOCANDINA ADDESTRIAMOCI
  • gioventù nazionale andria
Altri contenuti a tema
Sicurezza ad Andria, Gioventù Nazionale e Azione studentesca: «E' emergenza in città» Sicurezza ad Andria, Gioventù Nazionale e Azione studentesca: «E' emergenza in città» L’appello: «Urgono interventi congiunti di istituzioni e agenzie educative»
Gioventù Nazionale Andria, nominati i nuovi vertici Gioventù Nazionale Andria, nominati i nuovi vertici Il nuovo coordinatore è Andrea Di Matteo mentre suo vice è Edoardo Panza
Gioventù Nazionale, Di Matteo: “Andria città morta? Assessore Di Leo porti rispetto” Gioventù Nazionale, Di Matteo: “Andria città morta? Assessore Di Leo porti rispetto” “Mai è venuta a mancare l'intraprendenza e lo spirito di iniziativa alle dinamiche della città da parte di associazioni o movimenti politici giovanili”
Gioventù Nazionale Andria lancia la campagna di sensibilizzazione “A Natale compra locale” Gioventù Nazionale Andria lancia la campagna di sensibilizzazione “A Natale compra locale” «Investiamo dove abita il nostro cuore, aiutandoci da vera comunità»
Gioventù Nazionale Andria: «Accordo Emiliano-M5S culmine del trasformismo politico» Gioventù Nazionale Andria: «Accordo Emiliano-M5S culmine del trasformismo politico» Il movimento giovanile di Fratelli d'Italia: «Alleanza territoriale irriguardosa nei confronti del mandato popolare»
"Il domani appartiene a noi": iniziativa di Gioventù Nazionale Andria in viale Crispi "Il domani appartiene a noi": iniziativa di Gioventù Nazionale Andria in viale Crispi Appuntamento giovedì 30 giugno, il gruppo di attivisti scenderà in strada con il classico gazebo tricolore
Gioventù Nazionale Andria: «Anniversario Strage via d'Amelio, nostra è mera e sentita commemorazione. No ad attacchi strumentali» Gioventù Nazionale Andria: «Anniversario Strage via d'Amelio, nostra è mera e sentita commemorazione. No ad attacchi strumentali» «Abbiamo presentato anche una mozione per dedicare a Borsellino una via in città. Assurde le dichiarazioni della ritrovata ANPI»
ANPI Andria: «Le buone intenzioni devono passare (anche) per “doverose” autorizzazioni» ANPI Andria: «Le buone intenzioni devono passare (anche) per “doverose” autorizzazioni» Fa discutere la vicenda legata all'iniziativa del movimento Gioventù Nazionale, in ricordo del Giudice Paolo Borsellino
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.