Giornata  della biodiversità
Giornata della biodiversità
Attualità

La Giornata della biodiversità sulla Murgia andriese

La borgata Troianelli ha realizzato una targa ricordo in memoria di Jacopo e Marco

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Ieri domenica 19 maggio, si è svolta la giornata della biodiversità indetta dal WWF e realizzata dagli abitanti della borgata di Troianelli che con l'occasione hanno voluto ricordare Jacopo e Marco, i due giovani attivisti del WWF tragicamente scomparsi in un incidente stradale.

Per l'occasione, sabato 18 maggio, alcuni residenti si sono adoperati per rimuovere gli abbondanti rifiuti presenti e rendere così presentabile l'aerea antistante le antiche pescare adibite alla raccolta delle acque piovane. Accanto alle due giovani querce piantate l'anno scorso è stata collocata una targa con i nomi dei ragazzi con la scritta "Il x sempre esiste e noi siamo qui x lasciare un segno".

Alla manifestazione hanno preso parte, tra gli altri Grazia Di Bari consigliere regionale, Nicola Montepulciano storico ambientalista di Andria ed Agostino Tesse presidente del Comitato pro Troianelli che approfittando della circostanza, hanno voluto soffermarsi sull'importanza del rispetto dell' ambiente, della difesa del territorio e non di meno di sicurezza stradale. La giornata è stata anche l'occasione per illustrare un progetto per la realizzare un parco giochi per i più piccoli, che sarà messo in opera grazie al ricavato del recupero di oggetti di metallo e piccoli elettrodomestici.

"Questa è la vera cittadinanza attiva. Fino a quando ci saranno uomini e donne come quelli che ho incontrato stamattina a Troianelli, la speranza di un cambiamento non sarà vana" ha tenuto a sottolineare Grazia Di Bari.
Giornata  della biodiversitàGiornata  della biodiversitàGiornata  della biodiversitàGiornata  della biodiversitàGiornata  della biodiversitàGiornata  della biodiversitàGiornata  della biodiversitàGiornata  della biodiversità
  • Troianelli
Altri contenuti a tema
Una discarica a cielo aperto nelle campagne di Andria: borgata Troianelli invasa dai rifiuti Una discarica a cielo aperto nelle campagne di Andria: borgata Troianelli invasa dai rifiuti Da un mese sono stati ripristinati i cassonetti, aumentati da tre a cinque. Finora, però, non è servito a frenare l'inciviltà
Rifiuti: l’esasperazione dei residenti della borgata Troianelli Rifiuti: l’esasperazione dei residenti della borgata Troianelli I cittadini chiedono con insistenza la raccolta differenziata porta a porta
Troianelli: stop all'immondizia per strada Troianelli: stop all'immondizia per strada Alla borgata rurale sono stati ripristinati i cassonetti della nettezza urbana
Il borgo di Troianelli invaso da rifiuti Il borgo di Troianelli invaso da rifiuti Aumenta la quantità di vari scarti abbandonati nonostante il periodo di emergenza da coronavirus
1 Al borgo Troianelli ennesimo incendio dei cassonetti Al borgo Troianelli ennesimo incendio dei cassonetti A distanza di un mese dati alle fiamme i nuovi cassonetti per la raccolta dei rifiuti
Ridateci i cassonetti Ridateci i cassonetti Il borgo Troianelli invaso dai rifiuti
1 Quando l'abbandono e il degrado regnano sovrani Quando l'abbandono e il degrado regnano sovrani Grave situazione vandalica al borgo rurale Troianelli, trasformato in discarica a cielo aperto
Aree verdi ancora affidate ai volontari della Borgata Troianelli Aree verdi ancora affidate ai volontari della Borgata Troianelli Il comitato “Pro Borgata Toianelli” lamenta lo stato di abbandono da parte degli Enti preposti
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.