Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni
Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni
Cronaca

Giorgia Meloni su Facebook commenta i fatti accaduti ad Andria, si riaccende il dibattito sulla legittima difesa

E chiede al Parlamento di approvare la legge proposta nella convinzione che "la difesa è legittima sempre". Interviene anche il Guardasigilli

«Chi difende i delinquenti che, nella migliore delle ipotesi, ti entrano dentro casa per rubare, oggi sarà contento perché all'ospedale è andata la vittima». Così Giorgia Meloni, leader di fratelli d'Italia comments sulla sua pagina Facebook l'episodio di cronaca accaduto ieri mattina ad Andria nel quartiere Monticelli dove un uomo che si era accorto della presenza di ladri nel suo garage, è stato investito nel tentativo di bloccarli. Il 44enne è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Lorenzo Bonomo di Andria.

«Ma quale difesa commisurata all'offesa! - prosegue la Meloni. Per Fratelli d'Italia la difesa è legittima sempre e chiediamo al Parlamento di approvare la nostra legge che vuole sancire questo principio sacrosanto».
E la vicenda di Andria riapre il dibattito sulla legittima difesa, il ministro della Giustizia Alfonso Buonafede, in una intervista ha ribadito che bisogna «far sì che una persona che si sia legittimamente difesa in casa sua possa sentire di avere una normativa chiara che gli faccia sentire che lo Stato è vicino».

Il ministro ha annunciato che si ricomincerà a lavorare da settembre.
  • fratelli d'italia
Altri contenuti a tema
Vurchio (Pd) a Fratelli dìItalia: "Le mie scuse per una infelice espressione. Ma dove sono quelle di chi ha ridotto Andria in queste condizioni?" Vurchio (Pd) a Fratelli dìItalia: "Le mie scuse per una infelice espressione. Ma dove sono quelle di chi ha ridotto Andria in queste condizioni?" Il segretario cittadino del Partito Democratico, analizza la sua vicenda ma anche le ipocrisie di quanti avrebbero ben altro da farsi perdonare
Verso le elezioni comunali: "Direzione Italia ad Andria segua Fitto in Fratelli d'Italia" Verso le elezioni comunali: "Direzione Italia ad Andria segua Fitto in Fratelli d'Italia" Secondo il coordinatore cittadino Pistillo: "Fuga in avanti la scelta politica di aderire al cosiddetto "Cantiere del buongoverno" "
Fitto nell'esecutivo nazionale di Fratelli d'Italia: anche per Andria nuovi scenari politici all'orizzonte? Fitto nell'esecutivo nazionale di Fratelli d'Italia: anche per Andria nuovi scenari politici all'orizzonte? Il neo parlamentare europeo: "C'è grande euforia per un progetto politico che sta crescendo in modo sistematico ed organico"
Fratelli d'Italia Andria: «Dopo il commento oltraggioso, Vurchio si dimetta» Fratelli d'Italia Andria: «Dopo il commento oltraggioso, Vurchio si dimetta» Nota del circolo cittadino in seguito alla discussa affermazione sessista del segretario cittadino del PD
Gianni Vurchio (Pd) invita Giorgia Meloni a fare la casalinga e si becca il rimbrotto di Raimondo Lima (FdI) Gianni Vurchio (Pd) invita Giorgia Meloni a fare la casalinga e si becca il rimbrotto di Raimondo Lima (FdI) Scambio di post tra gli esponenti politici della Bat
Europee, on. Gemmato: "Fratelli d'Italia sbanca al Sud ed in Puglia" Europee, on. Gemmato: "Fratelli d'Italia sbanca al Sud ed in Puglia" "Il risultato di FdI premia anche un programma serio e concreto", sottolinea l'esponente politico del centrodestra
Fratelli d’Italia Andria: "Noi alternativi a chi ha fatto cadere l’amministrazione di centrodestra" Fratelli d’Italia Andria: "Noi alternativi a chi ha fatto cadere l’amministrazione di centrodestra" Continuano le reazioni e le prese di posizione dopo il consiglio comunale sul bilancio
Lima (F.di I.): "No all’interruzione anticipata dell’amministrazione. Salvaguardare unità del centrodestra" Lima (F.di I.): "No all’interruzione anticipata dell’amministrazione. Salvaguardare unità del centrodestra" Il commento del segretario provinciale Bat e membro Direzione nazionale Fratelli d’Italia, Raimondo Lima
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.