Polizia di stato
Polizia di stato
Cronaca

Furti d'auto e spaccio di stupefacenti, ecco il bilancio dei controlli ad Andria

Operazione della Polizia di Stato in particolare nel centro storico, nei quartieri "Monticelli", "Camaggio" e "San Valentino"

Nei giorni scorsi, la Questura di Barletta Andria Trani ha disposto ed effettuato capillari servizi straordinari di controllo del territorio, preordinati ad incrementare un'efficace azione di prevenzione e contrasto di fenomenologie delittuose attinenti ai reati contro il patrimonio (furti d'auto in particolare) ed al traffico di stupefacenti.
Le operazioni si sono svolte in ogni area cittadina, con particolare focus sul locale centro storico, sui quartieri "Monticelli", "Camaggio" e "San Valentino" e, più ad ampio raggio, nell'intero agro andriese
L'articolato dispositivo allestito con finalità antidroga, composto dalle "Volanti" dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico di questa Questura e da equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine "Puglia Centrale", ha reso possibile l'arresto in flagranza di reato di un pusher e la segnalazione alla locale Prefettura di 6 individui per detenzione di sostanza stupefacente - del tipo "hashish" e "marijuana" -finalizzata al consumo personale (con contestuale ritiro della patente di guida per i recidivi). Il pusher (24enne locale), in particolare, stazionava con fare sospetto, in orario notturno in zona Monticelli, in compagnia di due coetanei; sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, risultava in possesso di 13 dosi di "hashish", bilancino di precisione digitale e materiale per il confezionamento delle singole dosi. Veniva, pertanto, tratto in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. Degli altri due, anch'essi sottoposti a perquisizione personale, uno risultava detentore di una dose di "hashish", acquistata poco prima dall'arrestato. Ulteriori servizi per il contrasto al consumo personale di sostanze stupefacenti sono stati portati avanti da altre articolazioni operative, permettendo: l'arresto di un altro pusher, la denuncia a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di altri due individui ed, infine, la contestazione amministrativa per detenzione di stupefacente finalizzata al consumo personale nei confronti di ulteriori 13 soggetti: circa 120 i grammi complessivi di sostanza stupefacente del tipo "eroina", "cocaina" e "marijuana" (tra cui 11 piante di marijuana) vincolati a sequestro.
Infine, i servizi volti a scongiurare l'ulteriore perpetrarsi di reati predatori, con particolare focus sui furti d'auto, hanno comportato l'impiego complessivo di un elevato numero di pattuglie dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, in stretta sinergia operativa con specialistiche pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine "Puglia Centrale" di Bari, impiegate in servizio continuativo di osservazione, perlustrazione e controllo dinamico di persone e autovetture in transito.
Nell'ambito dell'attività perlustrativa descritta, solo negli ultimi due giorni sono stati rinvenuti, in totale, 7 veicoli risultati provento di furto.
Di questi, due sono stati rinvenuti in contrada "Coppe", ben occultati tra la vegetazione, sotto alcuni alberi d'ulivo.
Altre due autovetture sono state rinvenute, in buono stato d'uso e marciante, in contrada "Femmina morta"; un ulteriore rinvenimento è stato effettuato in contrada "Petrarella".
Ulteriori autovetture, sempre rinvenute in buono stato d'uso, venivano rintracciate: una nel centro storico cittadino; l'altra in contrada "Lama di carro". L'intensificazione delle attività di controllo del territorio proseguirà anche nelle prossime settimane.
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
Servizi straordinari di controllo del territorio della Polizia di Stato nella zona di Minervino Murge Servizi straordinari di controllo del territorio della Polizia di Stato nella zona di Minervino Murge Identificati circa 85 individui, molti dei quali annoveranti specifici pregiudizi di polizia ed il controllo di 41 veicoli
Bullismo ad Andria: denunciati per tentata rapina aggravata e lesioni aggravate dei minori Bullismo ad Andria: denunciati per tentata rapina aggravata e lesioni aggravate dei minori Ancora una volta una brillante operazione del personale delle "Volanti", diretti dal Commissario capo Bruno Napoletano
Violenza contro le donne, Campagna della Polizia di Stato: “Questo non è amore” Violenza contro le donne, Campagna della Polizia di Stato: “Questo non è amore” Ad Andria un gazebo è stato allestito in viale Crispi angolo via Regina Margherita
Arresto di un pregiudicato andriese: dovrà scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione in materia di sostanze stupefacenti Arresto di un pregiudicato andriese: dovrà scontare 4 anni e 3 mesi di reclusione in materia di sostanze stupefacenti Si tratta di un provvedimento definitivo, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Bari
Convegno: “Quali strumenti per combattere la criminalità nella BAT. Analisi criminale e della rete dei servizi di Polizia Giudiziaria” Convegno: “Quali strumenti per combattere la criminalità nella BAT. Analisi criminale e della rete dei servizi di Polizia Giudiziaria” In programma dall'ANCRI Bat venerdì mattina 25 novembre presso il "Giardino del Mago" a Canosa di Puglia
Abusi su minorenne, il commento dell'on. Matera (Fdi): «È inconcepibile ed inaccettabile. Unica via denunciare» Abusi su minorenne, il commento dell'on. Matera (Fdi): «È inconcepibile ed inaccettabile. Unica via denunciare» La deputata di Fratelli d'Italia spiega: «Fondamentale il lavoro delle forze dell'ordine. Vicina alla giovane ed alla sua famiglia»
Sequestra una ragazzina all'uscita dalla scuola di Andria per violentarla Sequestra una ragazzina all'uscita dalla scuola di Andria per violentarla Provvedimento cautelare in carcere nei confronti di uomo incensurato eseguito dalla Polizia di Stato
Mezzi ed attrezzature agricole rubate, rinvenute sulla strada premurgiana in territorio di Andria Mezzi ed attrezzature agricole rubate, rinvenute sulla strada premurgiana in territorio di Andria Ad intervenire le guardie giurate particolari della Vigilanza Giurata: per gli accertamenti sulla proprietà dei mezzi sta procedendo la Polizia di Stato
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.