Sanitàservice Bat
Sanitàservice Bat
Associazioni

Furti ai pazienti, i lavoratori: «Questa vicenda non appartiene al nostro mondo»

Il segretario Cisal RSA Sanitaservice prende le distanze dall'accaduto

La recente notizia dell'arresto di un ausiliario del pronto soccorso di Andria che avrebbe derubato di oggetti di valore pazienti incoscienti giunti nel nosocomio andriese raccoglie una netta presa di posizione dei colleghi della Sanitaservice BAT che prendono le distanze dall'accaduto.

Sull'argomento è intervenuto Savino Di Meo, segretario Cisal Rsa Sanitaservice Bat e consigliere nazionale Cisal sanità.

«A nome di tutti i lavoratori che svolgono quotidianamente la propria funzione per la tutela della salute dei cittadini auspico che venga fatta chiarezza su questa vicenda. Quanto accaduto che non appartiene al modo amorevole e compassionevole con cui, all'unisono, i lavoratori di sanità service e Asl si occupano ogni giorno dei propri pazienti. Confidiamo nella giustizia ed esprimiamo sincera solidarietà nei confronti dei mal capitati pazienti».
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Coronavirus: tutti negativi i casi sospetti esaminati oggi in Puglia Coronavirus: tutti negativi i casi sospetti esaminati oggi in Puglia Emiliano: "Confermate tutte le disposizioni impartite ieri in materia di prevenzione”
Test per coronavirus: negativi tutti i casi sospetti segnalati nelle ultime ore in Puglia Test per coronavirus: negativi tutti i casi sospetti segnalati nelle ultime ore in Puglia Lo comunica in una nota la Regione Puglia
L'appello dei pediatri ai genitori: «Non portate bambini in studio» L'appello dei pediatri ai genitori: «Non portate bambini in studio» «Limitare i contatti tra malati e sani per annullare il contagio. Sì ai consigli telefonici» sostiene il dottor Luigi Nigri, vicepresidente Fimp
Sanità: oltre 90 mila fascicoli sanitari attivati in tutta la Regione Sanità: oltre 90 mila fascicoli sanitari attivati in tutta la Regione A breve si potrà attivare il fascicolo anche nelle 1250 farmacie pugliesi
Strutture ricettive non alberghiere: problematiche sanitarie legate alla legionella Strutture ricettive non alberghiere: problematiche sanitarie legate alla legionella Incontro pubblico presso il Comune di Andria, giovedì 13 febbraio, alle ore 15:30
Negativo il caso sospetto di coronavirus nella Bat Negativo il caso sospetto di coronavirus nella Bat La Asl Bat e l'Ordine dei Medici provinciale, hanno dato seguito ai protocolli redatti dalla Regione
Puglia cardioprotetta: al via la distribuzione dei defibrillatori ai Comuni Puglia cardioprotetta: al via la distribuzione dei defibrillatori ai Comuni Si tratta di un provvedimento importante in materia di politiche della salute
Medici ed operatori sanitari aggrediti: Fratelli d'Italia presenta mozione in Regione Medici ed operatori sanitari aggrediti: Fratelli d'Italia presenta mozione in Regione Iniziativa dei consiglieri Zullo, Congedo, de Leonardis, Manca, Perrini e Ventola
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.