Daniel Paparusso, difensore Fidelis Andria
Daniel Paparusso, difensore Fidelis Andria
Sport

Fidelis, si presenta il nuovo rinforzo Paparusso: «Un onore giocare per la squadra della mia città»

Oltre 140 presenze tra i professionisti per il difensore 25enne

Dopo l'annuncio, è arrivata anche la presentazione ufficiale dell'ultimo rinforzo biancazzurro. Si tratta del 25enne difensore Daniel Paparusso, originario proprio di Andria ma che non ha mai avuto la possibilità di giocare per la squadra della propria città, almeno fino a questo momento. Un rinforzo importante e di indubbia esperienza per la compagine federiciana: Paparusso vanta infatti oltre 140 presenze tra i professionisti, di cui 3 in Serie B con la Ternana e le restanti in Serie C con le maglie di Poggibonsi, Pontedera, Grosseto, Tuttocuoio, Vibonese, Racing Roma e Fondi.

«Quest'estate avevo firmato a luglio con il Pro Piacenza, - ha raccontato Daniel Paparusso nel corso della conferenza stampa di presentazione presso lo stadio "Degli Ulivi - dove mi aveva voluto il direttore Morrone con il quale ero a Fondi lo scorso anno. Ma a fine agosto il direttore è andato via, e subito dopo io mi sono trovato fuori dal progetto. Perciò ho deciso di svincolarmi per trovare una nuova squadra in Lega Pro, dove però la situazione è ancora in alto mare per diverse squadre. Così ho pensato di scendere anche in Serie D, ma solo per venire ad Andria: è una piazza importante e soprattutto è la mia città, per me è un orgoglio giocare qui. Finora non ci avevo mai giocato con la prima squadra, solo nel settore giovanile».

Molto positive le prime impressioni per il difensore dopo aver incontrato i nuovi compagni: «Le prime sensazioni sono ottime: ho visto la partita contro l'Ercolanese e posso dire che anche in Serie C poche squadre giocano come l'Andria, palla a terra e creando tante occasioni. Mister Potenza un tecnico molto preparato, e martella tutti perchè chiede massima concentrazione. Per quanto riguarda il mio ruolo, solitamente gioco come esterno basso nella difesa a quattro oppure come quarto di centrocampo nella difesa a tre, ma sono sempre a disposizione della squadra e del mister per giocare anche in altri ruoli. In qualsiasi caso mi impegnerò a dare il massimo».
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis, conferenza stampa di presentazione del neo DS Vincenzo De Santis Fidelis, conferenza stampa di presentazione del neo DS Vincenzo De Santis Sabato mattina, 25 maggio, a partire dalle ore 10 nella Sala Stampa del "Degli Ulivi" alla presenza del tecnico Potenza e del Presidente Roselli
Il nuovo Direttore Sportivo della Fidelis sarà Vincenzo De Santis Il nuovo Direttore Sportivo della Fidelis sarà Vincenzo De Santis Accordo raggiunto nella giornata odierna tra la società biancazzurra ed il DS. Si tratta di un ritorno
Fidelis, il centrocampista Michele Matera convocato per la Juniores Cup 2019 Fidelis, il centrocampista Michele Matera convocato per la Juniores Cup 2019 Torneo in programma dal 6 all'11 maggio in Toscana. Esordio questo pomeriggio per il giovane andriese classe 2001
La Fidelis si scioglie nel momento decisivo: sconfitta 3-0 ad Altamura e addio play-off La Fidelis si scioglie nel momento decisivo: sconfitta 3-0 ad Altamura e addio play-off Al quinto posto il Savoia che batte la Gelbison in trasferta. Stagione comunque da applausi per i biancazzurri
La Fidelis chiude la stagione ad Altamura: match point per materializzare il sogno play-off La Fidelis chiude la stagione ad Altamura: match point per materializzare il sogno play-off Squalificati Addario, Cipolletta e Iannini, non recuperano Carrotta e Losito
Dallo spavento alla gioia in un attimo: la Fidelis regola il Gravina 3-2 dopo un finale incredibile Dallo spavento alla gioia in un attimo: la Fidelis regola il Gravina 3-2 dopo un finale incredibile Doppio vantaggio binacazzurro con Bortoletti e Zingaro; i murgiani pareggiano con Potenza e Santoro, ma la decide Manno su penalty
Fidelis e play-off, l'ultima al "Degli Ulivi" può essere decisiva: arriva il Gravina dell'ex Loseto Fidelis e play-off, l'ultima al "Degli Ulivi" può essere decisiva: arriva il Gravina dell'ex Loseto Domani fischio d'inizio ore 15, si gioca in contemporanea con tutti i campi della Serie D
Ribaltone da urlo della Fidelis, Sarnese battuta 1-2 nel finale Ribaltone da urlo della Fidelis, Sarnese battuta 1-2 nel finale Adamo e Siclari rimontano il vantaggio campano di Sellitti
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.