Fiamme del cortile del Palazzetto
Fiamme del cortile del Palazzetto
Vita di città

Fiamme nel cortile del Palazzetto dello Sport, fuoco appiccato da ragazzini?

La denuncia dell'assessore Colasuonno. La Polizia di Stato è prontamente intervenuta, scongiurando danni più gravi

Fiamme nel cortile del palazzetto dello sport di Andria appiccate da ragazzini che accendono il fuoco pericolosamente vicino alle mura della struttura alla periferia della città. La denuncia l'assessore alla polizia locale Pasquale Colasuonno la affida ai social: "Mentre da un lato va portata avanti la campagna vaccinale e dall'altro c'è da tenere sotto controllo il rispetto delle misure antiCovid, ti arriva questo video", scrive su facebook.

"Ragazzini che appiccano un fuoco nel cortile del Palazzetto dello Sport, e lo appiccano pericolosamente vicino alle mura della struttura. Così, per divertirsi. Uno dice cosa faccio oggi pomeriggio per svagarmi un po'? Vado a giocare a pallone? Faccio un giro in bici? Esco con quella che mi piace? No, vado ad appiccare un fuoco nel Palazzetto dello Sport! Ho visto il video e mi sono cadute le braccia, come immagino cadano a chiunque lo guardi. Però poi cos'altro si può fare? Bisogna raccogliere le braccia e rimettersi a lavoro. Non c'è altra soluzione".

La Polizia di Stato è prontamente intervenuta, scongiurando danni più gravi.
IMG WAIMG WA
Social Video1 minutoFiamme cortile palazzetto
  • polizia
  • pasquale colasuonno
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
SAP, Sindacato di Polizia: nella Bat proseguono gli atti intimidatori: "Lo Stato è stato sbeffeggiato" SAP, Sindacato di Polizia: nella Bat proseguono gli atti intimidatori: "Lo Stato è stato sbeffeggiato" Due auto nella notte incendiate a Cnosa di Puglia, nei pressi del Commissariato di P.S.
Furti d'auto e spaccio di stupefacenti, ecco il bilancio dei controlli ad Andria Furti d'auto e spaccio di stupefacenti, ecco il bilancio dei controlli ad Andria Operazione della Polizia di Stato in particolare nel centro storico, nei quartieri "Monticelli", "Camaggio" e "San Valentino"
Controlli sulle bici elettriche da parte di Polizia di Stato e Locale Controlli sulle bici elettriche da parte di Polizia di Stato e Locale Dopo il ferimento dell'agente motociclista, si intensificano i posti di blocco in città
La solidarietà dell'Assessore Colasuonno all'agente della Polizia Locale caduto a causa di una bicicletta elettrica La solidarietà dell'Assessore Colasuonno all'agente della Polizia Locale caduto a causa di una bicicletta elettrica "Ha evitato una collisione con un ragazzo in bici elettrica, che poteva costare molto cara al ragazzo"
Rimane incastrata con il suo cane tra le lamiere dopo incidente sulla statale Andria Barletta Rimane incastrata con il suo cane tra le lamiere dopo incidente sulla statale Andria Barletta Le condizioni delle 23enne di Barletta non sono gravi, tanto da essere stata dimessa stamane. Intervento della Polizia Locale e Vigili del fuoco
Ennesimo furto sventato in una masseria dell'altopiano murgiano tra Andria e Minervino Murge Ennesimo furto sventato in una masseria dell'altopiano murgiano tra Andria e Minervino Murge E' accaduto questa notte, poco dopo la mezzanotte. Intervento della Vigilanza giurata e della Polizia di Stato
Questura Bat: Bilancio della settimana dei controlli della Polizia di Stato Questura Bat: Bilancio della settimana dei controlli della Polizia di Stato Interessati i comuni di Barletta, Andria, Trani e Canosa di Puglia
Piromane denunciato e 120 verbali per abbandono di rifiuti rovineranno il San Riccardo a molti andriesi Piromane denunciato e 120 verbali per abbandono di rifiuti rovineranno il San Riccardo a molti andriesi L'assessore Colasuonno snocciola le cifre di una settimana di controlli e sanzioni da parte della Polizia locale
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.