Carabinieri in alta uniforme per le strade di Andria
Carabinieri in alta uniforme per le strade di Andria
Vita di città

Festività natalizie: Carabinieri in alta uniforme per le vie del centro cittadino

Tra luminarie e strade addobbate a festa, lo shopping all'insegna della sicurezza

Lo sfavillare dei negozi, gli addobbi natalizie ed i Carabinieri in alta uniforme hanno contrassegnato la vigilia del Santo Natale per le strade del centro cittadino di Andria. Una presenza inusuale quella dei Carabinieri appiedati in alta uniforme che, come nelle migliori tradizioni, hanno con la loro vigile e rassicurante iconografia, dato un tocco di colore ma anche un palpabile senso di sicurezza durante lo shopping prenatalizio, soprattutto lungo le aree pedonali quali via Regina Margherita, corso Cavour e viale Crispi, come anche piazza Catuma e piazza Duomo, in pratica le strade dove maggiore è la concentrazione della gente.

Una bella immagine quella data dai militari agli ordini del Capitano Marcello Savastano, accolti con sorrisi e compiacimento non solo dalle centinaia e centinaia di persone che hanno affollato il centro cittadino ma anche dai commercianti e gli esercenti delle attività commerciali, increduli per quella visione, per tutti tramandata da tanti libri di storia e racconti per ragazzi, come il sempre verde "Pinocchio". Una uniforme, come dicevamo immortalata in tanti film e fotografie d'epoca, composta da berretto rigido nero (chiamato familiarmente "lucerna"), giubba a doppio petto, cappotto, cravatta e decorazioni.

Una uscita quella dei Carabinieri in alta uniforme ad Andria, che adesso sono in molti ad auspicare che possa presto replicarsi per altre festività, attività questa che va ad aggiungersi ai consueti servizi d'istituto. In tale occasione ricordiamo che, il Capitano Savastano, dietro autorizzazione del Comandante provinciale, Colonnello Vincenzo Molinese ha disposto la presenza proprio di due Carabinieri in alta uniforme in occasione del 66esimo anniversario della morte di Mons. Giuseppe Di Donna, vescovo di Andria nel secondo dopoguerra, la cui tradizionale celebrazione eucaristica è prevista per il 2 gennaio 2018, alle ore 19 nella chiesa Cattedrale di Andria, rito che sarà officiato dal vescovo diocesano mons. Luigi Mansi.

Durante i tragici fatti di Andria del marzo del 1946, il "Vescovo Santo di Andria" si adoperò, a rischio della propria vita, per la liberazione di alcuni Carabinieri, catturati e tenuti in ostaggio dai rivoltosi comunisti presso la Camera del Lavoro. Un episodio che a distanza di tanti decenni i Carabinieri non hanno dimenticato!
Carabinieri in alta uniforme per le strade di AndriaCarabinieri in alta uniforme per le strade di AndriaCarabinieri in alta uniforme per le strade di AndriaCarabinieri in alta uniforme per le strade di AndriaCarabinieri in alta uniforme per le strade di AndriaCarabinieri in alta uniforme per le strade di AndriaCarabinieri in alta uniforme per le strade di AndriaCarabinieri in alta uniforme per le strade di AndriaCarabinieri in alta uniforme per le strade di AndriaCarabinieri in alta uniforme per le strade di AndriaCarabinieri in alta uniforme per le strade di AndriaCarabinieri in alta uniforme per le strade di AndriaCarabinieri in alta uniforme per le strade di AndriaCarabinieri in alta uniforme per le strade di Andria
  • carabinieri andria
  • Mons. Giuseppe Di Donna
  • cattedrale di andria
  • mons. luigi mansi
  • Cap. Marcello Savastano
Altri contenuti a tema
Centro storico sempre più sporco: "Sta tornando ai tempi della movida selvaggia" Centro storico sempre più sporco: "Sta tornando ai tempi della movida selvaggia" La preoccupazione del Comitato Residenti Centro Storico di Andria
A Castel del Monte le iniziative per la "Settimana nazionale della Protezione civile" A Castel del Monte le iniziative per la "Settimana nazionale della Protezione civile" Il Polo Museale della Puglia partecipa con scuole ed istituzioni all'importante evento
Droga: 3 arresti e sequestro di oltre 1 chilo di marijuana Droga: 3 arresti e sequestro di oltre 1 chilo di marijuana Operazione dei carabinieri a Minervino Murge e Andria
1 Carabinieri eseguono arresto per esecuzione di condanna definitiva e denunciano 55enne per evasione Carabinieri eseguono arresto per esecuzione di condanna definitiva e denunciano 55enne per evasione Altro pomeriggio impegnativo per i militari della locale Compagnia
In cattedrale 36 ragazzi hanno ricevuto il Sacramento della Cresima dal Vescovo Mansi In cattedrale 36 ragazzi hanno ricevuto il Sacramento della Cresima dal Vescovo Mansi Commozione e gioia di tutti i presenti
Il Colonnello dei Carabinieri Luca Volpi nuovamente in missione in Iraq Il Colonnello dei Carabinieri Luca Volpi nuovamente in missione in Iraq Ha lasciato il Comando dei Carabinieri di Trento. Fu Comandante della Compagnia di Andria dal 2005 al 2007
Due arresti, 8 persone denunciate e 13 segnalate per uso di sostanze stupefacenti ad Andria Due arresti, 8 persone denunciate e 13 segnalate per uso di sostanze stupefacenti ad Andria Proseguono i servizi di controllo a largo raggio dei Carabinieri della locale Compagnia
1 Auto dei carabinieri prende fuoco per corto circuito: leggermente intossicati due militari Auto dei carabinieri prende fuoco per corto circuito: leggermente intossicati due militari E' accaduto questa mattina, intorno alle ore 12 nei pressi del casello autostradale
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.