Festa San Sebastiano 2024
Festa San Sebastiano 2024
Commento

Festa di San Sebastiano, Comandante Capogna: "Accompagnate quotidianamente gli andriesi nella costruzione dell’identità della nostra Città"

"Dobbiamo confermare di essere punto di riferimento imprescindibile per i nostri cittadini. Dobbiamo meritare la loro fiducia e stima"

«Voi, donne e uomini della Polizia Locale, accompagnate quotidianamente gli andriesi nella costruzione dell'identità della nostra Città. Oggi, innanzi al nostro Santo Patrono, rinnoviamo solennemente questo nostro impegno: dobbiamo confermare di essere punto di riferimento imprescindibile per i nostri cittadini. Dobbiamo meritare la loro fiducia e stima».
Così il Comandante della Polizia Locale Francesco Capogna nel suo messaggio alla Polizia Locale nel giorno della festa di San Sebastiano.

Di seguito il testo integrale del suo discorso.

«Autorità Civili, Militari, Religiose, ospiti e amici, a nome delle donne e degli uomini del Corpo della Polizia Locale della Città di Andria - la cui voce oggi ho il compito di trasmettere - rivolgo il nostro deferente ringraziamento per essere intervenuti, così numerosi, alla celebrazione del nostro Santo Patrono. La vostra presenza le conferisce solennità e prestigio ed è conferma dei reali sentimenti di affetto e di vicinanza di cui beneficia il nostro Corpo di Polizia Locale. Oggi, festeggiamo l'annuale ricorrenza di San Sebastiano, Patrono delle Polizia Locali d'Italia, nella chiesa che regge le radici storiche della nostra Polizia Locale ed è custode dell'antica Statua di San Sebastiano. Ringrazio il nostro Vescovo, Sua Eccellenza, Mons. Mansi, che ha consentito e reso possibile l'odierna celebrazione. Eccellenza, nelle Sue parole "… finché ci sarà ….omissis… un uomo che soffre per l'ingiustizia, per la povertà, per la cattiveria di altri uomini, non sarà ancora, veramente Natale", scorgo i valori che rinnovano la missione della Nostra Polizia Locale. La Sua instancabile opera pastorale, è esempio di valori positivi e punto di riferimento anche per le attività della nostra Polizia Locale. Ringrazio il Sig. Prefetto di Barletta Andria Trani, Dott.ssa Rossana RIFLESSO, sotto la cui autorevole e incessante azione di indirizzo, si è consolidata una "Squadro Stato", che vede tutte le Polizia Locali della Provincia, chiamate a concorrere e contribuire, in modo sinergico, ad una proficua e leale collaborazione fra le istituzioni e i cittadini. Desidero esprimere, inoltre, la mia reverenziale riconoscenza all'Autorità Giudiziaria, in particolare al Sig. Procuratore della Repubblica, il Dott. Renato NITTI, sotto la cui guida umana e professionale sono stati condotti sforzi coordinati ed efficaci nella crescita professionale delle Polizie Locali della intera Provincia. Ringrazio, in modo particolare, il Sig. Questore, dott. Roberto PELLICONE, il Sig. Colonnello Massimiliano GALASSO dell'Arma dei Carabinieri e il Sig. Colonnello Pierluca CASSANO della Guardia di Finanza. A loro va la mia personale riconoscenza per aver saldato, in un rapporto di stretta e leale collaborazione, le relazioni tra le Forze di Polizia Statali e la Polizie Locali. Un saluto lo rivogo anche a tutti Dirigenti e Funzionari della Questura, al Capitano Pierpaolo APOLLO, Comandante della Compagnia Carabinieri di Andria, e il Capitano Cosimo CARAFA, Comandante della Compagnia Guardia di Finanza di Andria. A tutti loro siamo legati da piena sintonia d'intenti e d'azioni. Ringrazio tutte le Autorità politiche, il Sindaco BRUNO, l'onorevole MATERA, il Consigliere Regionale DI BARI, l'Assessore alla Sicurezza COLASUONNO, gli Assessori, il Presidente del Consiglio Comunale e i Consiglieri Comunali, il Segretario Generale, i Dirigenti e dipendenti comunali con i quali – quotidianamente - collaboriamo in modo proficuo, condividendo i nostri valori per il perseguimento del bene comune. Saluto l'Amministratore Unico della Multiservice, dott. GRINER, e tutto il personale della municipalizzata e in particolare gli Ausiliari del Traffico, di cui apprezziamo l'impegno profuso nel concorrere a garantire livelli migliori di sicurezza stradale.
Un caloroso saluto rivolgo agli amici delle Associazioni di ogni ordine e grado e alle Guardie Campestri, a noi sempre vicini nelle diverse e spesso difficili occasioni professionali. Un caro saluto rivolgo al Dirigente Scolastico, Dott.ssa Elisabetta ABRUZZESE, e un affettuoso abbraccio dedico agli studenti dell'Istituto comprensivo "Imbriani - Salvemini", la vostra presenza, in rappresentanza di tutti gli studenti delle scuole locali, è per noi motivo di compiacimento e gioia. Il mio ultimo e più importante pensiero non può che essere rivolto ai colleghi in quiescenza. A voi va la riconoscenza per essere esempio di vita e professionalità. È consuetudine illustrare in questo giorno i dati statistici della Polizia Locale, ma ritengo che i freddi numeri non diano la giusta percezione dell'attività svolta. Vorrei solo sottolineare, rinviando alla più dettagliata relazione diffusa tramite comunicato stampa, che la Polizia Locale negli ultimi 12 mesi ha:Ed ora, portandomi alla conclusione, mi sia consentito rivolgere a Voi donne e uomini della Polizia Locale un sentito ringraziamento per la Vostra quotidiana azione, profusa con abnegazione e fedeltà. A Voi dico che dobbiamo continuare, in modo incessante, a esibire con prestigio e orgoglio il nostro essere Polizia Locale e il nostro essere presenti sempre. Prestigio e orgoglio che ritrovo quotidianamente nei miei Ufficiali, affidabili compagni di viaggio. Ai Commissari Capo Vito CAMPANALE e Domenico CANZIO e i Vice Commissari Domenico RUOTOLO e Tommaso SERLENGA, riservo il mio più caloroso saluto e ringraziamento. Allo stesso modo un caloroso benvenuto lo riservo ai nuovi arrivati: Vice Commissario Salvatore TOTARO e Jolanda BALZANELLI. Nei nostri 145 anni di vita abbiamo costruito con i cittadini un rapporto basato sulla fiducia, ci siamo adeguati all'evolversi dei tempi con lo sguardo rivolto verso il futuro e con il bagaglio di esperienza consolidato in anni di lavoro e tradizione, nel solco indelebile dei nostri colleghi che hanno onorato questa divisa. Voi, donne e uomini della Polizia Locale, accompagnate quotidianamente gli andriesi nella costruzione dell'identità della nostra Città. Oggi, innanzi al nostro Santo Patrono, rinnoviamo solennemente questo nostro impegno. Dobbiamo confermare di essere punto di riferimento imprescindibile per i nostri cittadini. Dobbiamo meritare la loro fiducia e stima. A noi compete difendere la dignità dei cittadini e delle Istituzioni. Far prevalere sempre la forza della ragione e la forza delle leggi su ogni prevaricazione. Questo è il mio auspicio per il nuovo anno: abbiate il gusto della legalità, la cultura dello Stato e delle Istituzioni e il profondo piacere dell'onestà. Evviva la Polizia Locale di Andria.
  • Comune di Andria
  • polizia municipale andria
  • francesco capogna
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Polizia locale ad Andria, stretta su bici elettriche e monopattini Polizia locale ad Andria, stretta su bici elettriche e monopattini Il bilancio degli ultimi controlli e le regole da seguire
Criticità carburante agricolo ad Andria: Coldiretti Puglia chiede l'intervento del Prefetto Riflesso Criticità carburante agricolo ad Andria: Coldiretti Puglia chiede l'intervento del Prefetto Riflesso A denunciare la grave criticità della situazione è la stessa organizzazione degli agricoltori pugliesi
Nuovo ospedale: la Direzione Generale Asl Bt ha consegnato oggi ai progettisti il nuovo piano clinico-gestionale Nuovo ospedale: la Direzione Generale Asl Bt ha consegnato oggi ai progettisti il nuovo piano clinico-gestionale "E' in programma per i prossimi giorni un incontro in cabina di regia"
Nuovo ospedale Andria, Azione: “Consegnato nuovo clinico-gestionale. Uguale al vecchio" Nuovo ospedale Andria, Azione: “Consegnato nuovo clinico-gestionale. Uguale al vecchio" "Ma perché abbiamo cominciato daccapo? Per farcelo bocciare dal ministero?”
"Quello di Andria: un ospedale al servizio dell' intera provincia Bat" "Quello di Andria: un ospedale al servizio dell' intera provincia Bat" La nota del Comitato per il Nuovo Ospedale di Andria, agli esiti del consiglio comunale monotematico
Abbandono di rifiuti in contrada Macchia di Rose Abbandono di rifiuti in contrada Macchia di Rose La Polizia Locale di Andria deferisce l’autore all’Autorità Giudiziaria
Nuovo ospedale: "Sindaco Bruno e Pd dove sono stati in questi anni?" Nuovo ospedale: "Sindaco Bruno e Pd dove sono stati in questi anni?" Lo dichiara Sabino Napolitano, Fratelli d'Italia: "L’on. Matera dice solo la verità e la verità fa male al Pd"
Nuovo ospedale: "Evitiamo di strumentalizzare una questione che viene da lontano per mera campagna elettorale" Nuovo ospedale: "Evitiamo di strumentalizzare una questione che viene da lontano per mera campagna elettorale" Così la Segreteria ed il Gruppo consiliare del PD Andria  
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.