Incidente ferroviario
Incidente ferroviario
Vita di città

Festa di San Michele, commemorato Fulvio Schinzari

Ricordate le vittime del disastro ferroviario, tra cui il vice questore andriese

Ieri mattina, nello spazio antistante la Questura di Bari, in via Palatucci, si è tenuta una solenne celebrazione alla presenza delle autorità civili e militari, officiata da monsignor Francesco Cacucci arcivescovo della diocesi Bari – Bitonto, in occasione della ricorrenza di San Michele Arcangelo, patrono e protettore della polizia di Stato.

In tale circostanza, il questore di Bari, Carmine Esposito, ha ricordato il sacrificio delle vittime del dovere della polizia di Stato, del tragico terremoto del centro Italia, avvenuto a fine agosto e del disastro ferroviario sulla tratta Corato Andria di metà luglio, durante il quale morì il vice questore aggiunto, Fulvio Schinzari, partito dalla stazione di Andria e diretto a Bari per prestare servizio proprio presso la locale questura.

Infine, il questore nel suo intervento si è soffermato sulle vittime del conflitto in Siria, con particolare attenzione alle popolazioni inermi ed ai bambini vittime inconsapevoli.
  • Incidente ferroviario
Altri contenuti a tema
La Politica dell’Istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio Jannuzzi tra storia e innovazione La Politica dell’Istruzione: l’ITT celebra il sen. Onofrio Jannuzzi tra storia e innovazione Consegnate tre borse di studio in ricordo di tre studenti tragicamente scomparsi nel disastro ferroviario del 2016
Morì nell'incidente ferroviario tra Andria e Corato. Il suo regalo dimenticato al San Nicola Morì nell'incidente ferroviario tra Andria e Corato. Il suo regalo dimenticato al San Nicola L'appello della ex suocera alle testate giornalistiche: «Aiutateci a ritrovarlo»
Disastro ferroviario Andria Corato: slitta il termine per il deposito delle motivazioni della sentenza Disastro ferroviario Andria Corato: slitta il termine per il deposito delle motivazioni della sentenza Nell’incidente morirono 23 persone e 51 rimasero ferite. Il processo di primo grado a carico di 17 imputati si è concluso il 15 giugno scorso
12 luglio un dolore che si rinnova e non trova giustizia 12 luglio un dolore che si rinnova e non trova giustizia Le testimonianze di alcuni parenti delle vittime del tragico incidente ferroviario Andria Corato
Strage treni sulla Andria-Corato: il ricordo dell' on. Matera, della consigliere regionale Di Bari e dell' assessore Maurodinoia Strage treni sulla Andria-Corato: il ricordo dell' on. Matera, della consigliere regionale Di Bari e dell' assessore Maurodinoia "Una ferita per la nostra comunità che non si rimarginerà mai"
Deposta una corona in memoria delle 23 vittime dell'incidente ferroviario Deposta una corona in memoria delle 23 vittime dell'incidente ferroviario La Sindaca chiede ai dipendenti comunali e non solo di condividere un minuto di silenzio alle ore 11:05 in memoria delle vittime
«Mia sorella uccisa tre volte» parla Anna Aloysi sorella di una delle 23 vittime «Mia sorella uccisa tre volte» parla Anna Aloysi sorella di una delle 23 vittime Al dolore per la scomparsa della sorella si aggiunge un ulteriore dolore, la scomparsa della salma. Anna Aloysi chiede giustizia
Scontro treni, striscione parenti vittime 'Uccisi due volte' Scontro treni, striscione parenti vittime 'Uccisi due volte' Deposta questa sera a sette anni dall'incidente ferroviario
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.