foto di assembramenti ad Andria
foto di assembramenti ad Andria
Politica

Fase 2, on. D'Ambrosio (M5S): "Foto e video di assembramenti ad Andria"

Il parlamentare pentastellato invita tutti ad un maggior senso di responsabilità

Per tutto il pomeriggio e serata una serie di segnalazioni e telefonate ci hanno sollecitato a ricordare a noi tutti che purtroppo si stanno registrando troppi assembramenti di persone, per giunta senza mascherine ed in atteggiamenti molto pericolosi per la possibilità di contrarre contagi da coronavirus.

Tra gli appelli ad adottare dei comportamenti il più possibile corretti e responsabili verso se e gli altri, ecco quello del parlamentare andriese Giuseppe D'Ambrosio.

"Ho ricevuto foto e video di diversi assembramenti nella mia Andria. Foto con adulti e ragazzi, genitori con bambini e ragazzini con bici o a piedi, tutti però con la costante di essere assembrati e senza mascherine.
Ho ricevuto anche un video in cui alcuni ragazzi, con evidente estrazione culturale oxfordiana, rispondono ad alcuni che li riprendono dicendo che a loro del "Coronavirus non frega un cazzo".
Questi adulti, questi ragazzi, sono certamente genitori, figli, fratelli, sorelle, nipoti di qualcuno che ha avuto danni per le chiusure, che continua ad essere chiuso e che rischia per questi di dover chiudere ancora o rimanere ancora chiuso.
Ma no, con loro non ce la si può prendere vero?!
E' molto più facile prendersela con lo Stato che fa chiudere le attività e con le Forze dell'Ordine che non controllano.
Lo STATO siamo noi e la prima responsabilità è la nostra perchè ci sono esempi di diverse nazioni, senza divieti ma con semplici raccomandazioni, seguite da tutti i cittadini!
Questa è Responsabilità verso se stessi, verso la propria salute, verso la salute degli altri e verso le attività economiche di ognuno di noi
!!!"
  • Comune di Andria
  • giuseppe d'ambrosio
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1120 contenuti
Altri contenuti a tema
Il M5S pronto allo sprint finale per Michele Coratella Sindaco Il M5S pronto allo sprint finale per Michele Coratella Sindaco In un VIDEO, la sbandierata “competenza” del PD con gli espropri a 10 euro (PRU San Valentino)
Restano chiusi al pubblico gli uffici Comunali anche per il 1° ottobre Restano chiusi al pubblico gli uffici Comunali anche per il 1° ottobre Funzioneranno gli sportelli dello Stato Civili, dell'Elettorale e Demografico di piazza Trieste e Trento
Vurchio (Pd): "Ta.Ri., perchè pagare se non si sono prodotti rifiuti?" Vurchio (Pd): "Ta.Ri., perchè pagare se non si sono prodotti rifiuti?" "Perché considerare tutto l'anno se per molti il periodo lavorativo non sarà di dodici mesi?"
Il focolaio da coronavirus nel Comune fa salire a 30 i casi positivi nella Bat Il focolaio da coronavirus nel Comune fa salire a 30 i casi positivi nella Bat Sono 99 i positivi registrati n Puglia, mentre sono 3 i decessi uno di questi nella Bat
1 Focolaio covid 19 Comune e ballottaggio elettorale: la Prefettura pronta a supportare uffici comunali Focolaio covid 19 Comune e ballottaggio elettorale: la Prefettura pronta a supportare uffici comunali Possibile arrivo anche di task force di dipendenti provenienti da altri Comuni
Unione Sindacale di Base: "AndriaMultiservice, facciamo sentire la nostra protesta!" Unione Sindacale di Base: "AndriaMultiservice, facciamo sentire la nostra protesta!" Venerdì 2 Ottobre presidio dei lavoratori a Palazzo di Città
Focolaio covid al Comune di Andria: la solidarietà delle forze politiche ai dipendenti comunali Focolaio covid al Comune di Andria: la solidarietà delle forze politiche ai dipendenti comunali Nespoli (Forza Italia) e Vurchio (Pd): "Ringraziamento particolare al Commissario Tufariello ed al Segretario Asfaldo"
Bomba carta esplosa dopo la mezzanotte in via Puccini Bomba carta esplosa dopo la mezzanotte in via Puccini Non si lamentano feriti ma solo danni lievi: indagano i Carabinieri della locale Compagnia
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.