da sx Nino Marmo e Gaetano Tufariello
da sx Nino Marmo e Gaetano Tufariello
Vita di città

Fase 2: Marmo (FI) invia proposte al Commissario Tufariello per ripresa attività produttive

Tra le richieste presentate, quella della sospensione del regolamento Dehors

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
"A seguito dell'incontro con il comitato esercenti del centro storico di Andria, ho stilato una serie di proposte per il rilancio di queste attività e di quelle di tutta la città".

E' il capogruppo consiliare alla Regione di Forza Italia, Nino Marmo a consegnare al Commissario prefettizio di Andria, Gaetano Tufariello, questo memorandum, che attiene a questa importante Fase 2.

"Ho provveduto a trasmettere al commissario prefettizio questo documento che va incontro alle esigenze di bar, ristoranti, negozi che producono lavoro e ricchezza, e degli stessi residenti. Come "filo rosso", immagino un "patto di civile convivenza" per rendere il nostro centro storico e tutta Andria un luogo attrattivo, non solo per gli andriesi, garantendo il rispetto delle norme igienico-sanitarie contro il contagio del Covid-19.
Innanzitutto, chiedo la sospensione del regolamento Dehors, operando in deroga come sta accadendo oggi non solo in Italia, per non creare ulteriori aggravi a carico degli esercenti.

Poi, massima semplificazione burocratica, prevedendo l'ampliamento dell'occupazione di spazi esterni per consentire il distanziamento sociale tra i clienti. Non solo: sul fronte delle agevolazioni fiscali, nel documento che ho trasmesso, chiedo per l'appunto l'azzeramento totale della TOSAP, tassa occupazione suolo pubblico e l'abbattimento della tassa rifiuti di 3/12 poiché in questi tre mesi gli esercenti, chiudendo, non hanno conferito rifiuti e il dimezzamento per gli altri mesi perché si prevede che si produrrà molto meno. Ciò varrà anche nelle altre zone della città. Sappiamo che il Governo sta valutando l'ammontare dei mancati introiti da parte dei comuni per risarcirli.
Inoltre, ho proposto la riprogrammazione della Ztl (zona a traffico limitato) rendendola operativa solo nel periodo maggio/ottobre e 1 dicembre-10 gennaio.
Infine, il potenziamento dei controlli sul rispetto delle misure di sicurezza e sul decoro urbano, affinché alcune zone della città, proprio come il centro storico, non corrano il rischio di divenire dei bivacchi.
Un ruolo importante potrà avere la costituzione di un gruppo di lavoro tra amministrazione, esercenti e residenti per semplificare le procedure, evitare errori e risolvere le eventuali controversie con i residenti.

Nel pieno spirito collaborativo, visto il momento di assoluta gravità, ho ritenuto di procedere a redigere questa lista di proposte: se riusciremo, tutti insieme, a dare uno slancio alle nostre attività, avremo vinto una battaglia importante per il bene di tutti noi e della nostra Andria e di civile convivenza".
  • Comune di Andria
  • nino marmo
  • forza italia
  • dehors
  • gaetano tufariello
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

976 contenuti
Altri contenuti a tema
Lettera al nostro futuro Sindaco, chiunque sarà Lettera al nostro futuro Sindaco, chiunque sarà Ad inviarla sono i ragazzi/e, i genitori ed i volontari del Centro Zenith di Andria
Si spezza un grosso ramo di un albero malato che cade su auto parcheggiata: é accaduto in via Padre Niccolò Vaccina Si spezza un grosso ramo di un albero malato che cade su auto parcheggiata: é accaduto in via Padre Niccolò Vaccina Traffico per oltre un'ora e mezza in tilt in viale Gramsci-via Trani. Intervento della Polizia Locale e dei Vigili del Fuoco
Al Comune di Andria 670mila euro per interventi di edilizia scolastica Al Comune di Andria 670mila euro per interventi di edilizia scolastica Sono destinati all' adeguamento di spazi e aule in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19
1 L'avv. Michele Coratella, candidato Sindaco M5S si presenta alla città L'avv. Michele Coratella, candidato Sindaco M5S si presenta alla città Manifestazione venerdì 10 luglio, ore 19:30 in viale Crispi angolo via Regina Margherita
Puglia ancora free covid: nessun contagio e decesso nel bollettino odierno Puglia ancora free covid: nessun contagio e decesso nel bollettino odierno Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 196.070 test
Verso un cambiamento di mentalità: ripulite le panchine di via Manara Verso un cambiamento di mentalità: ripulite le panchine di via Manara In azione i ragazzi del Progetto RED 3.0 (Reddito di Dignità) che collaborano con il settore Ambiente del Comune di Andria
L'ex Presidente del consiglio comunale, Marcello Fisfola lascia Forza Italia per sostenere Nino Marmo L'ex Presidente del consiglio comunale, Marcello Fisfola lascia Forza Italia per sostenere Nino Marmo "Riparto insieme ad un gruppo di amici instancabili, dediti e visionari, verso una nuova fase di rinascita per la nostra comunità"
Comune: il Servizio Tributi si sdoppia, per meglio raccogliere il gettito fiscale Comune: il Servizio Tributi si sdoppia, per meglio raccogliere il gettito fiscale La decisione del Commissario straordinario Gaetano Tufariello
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.