Nino Marmo
Nino Marmo
Politica

Famiglie, Marmo (FI): “Che fine ha fatto il piano regionale?”

"In Puglia siamo in piena emergenza natalità" sottolinea l'esponente azzurro

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Piano regionale di Politiche Familiari, il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo, interroga la Regione: "Che fine ha fatto il piano regionale?"

"È triste constatare che questo governo regionale sia venuto meno su quasi tutte le promesse e gli impegni assunti davanti alla collettività: anche sul Piano regionale di Politiche Familiari, dopo tanto "parlare", è calato il silenzio. Come gruppo di Forza Italia, nella certezza che il tema fosse di vitale importanza per la nostra Regione, presentammo una mozione, approvata dal Consiglio, per indire una Conferenza regionale e avviare il percorso di redazione del Piano. Quando si tenne la Conferenza, partecipammo tutti, assieme al presidente Emiliano, con grande determinazione ed entusiasmo. Sì, quella della Famiglia è la prima sfida per una regione che non vuole rinunciare al suo futuro. In Puglia siamo in piena emergenza natalità e il crollo delle nascite determina, oltre all'aumento della spesa pubblica per invecchiamento della popolazione, un gravissimo colpo allo sviluppo generale del territorio. Forza Italia ha fatto una battaglia sul punto, perché l'ormai cronica assenza di politiche strutturali a sostegno delle famiglie è un muro da abbattere: posto che alla base della denatalità c'è la crisi economica e il precariato diffuso, che non permette ai giovani di costruire una famiglia in serenità, abbiamo anche chiesto, congiuntamente al Piano per le famiglie, un altro per il rilancio economico e la lotta al precariato nella nostra Regione. Davanti ai riflettori, Emiliano appoggiò tutte le nostre richieste e se ne fece carico, ma ad oggi non abbiamo alcuna notizia: a parte i tre seminari previsti, che si sono già tenuti, della stesura del Piano non vi è traccia. Lo invitiamo, quindi, a dare seguito ad un iter già avviato perché la Puglia "vive" di interventi concreti e non cresce con le promesse non mantenute".
  • regione puglia
  • nino marmo
  • forza italia
Altri contenuti a tema
Montegrosso, Forza Italia Andria: «Prossima amministrazione il compito di tutelare e conservare un così pregevole tesoro» Montegrosso, Forza Italia Andria: «Prossima amministrazione il compito di tutelare e conservare un così pregevole tesoro» Lo chiedono Antonio Nespoli, delegato cittadino ed Alessandra Inchingolo, delegata cittadino "Azzurro Donna"
Depuratore di Andria ancora sottodimensionato ma entro l'anno si concluderanno i lavori di adeguamento Depuratore di Andria ancora sottodimensionato ma entro l'anno si concluderanno i lavori di adeguamento Lo stato delle acque reflue sotto la lente di ingrandimento di Legambiente Puglia
Coronavirus e Fase 3, per turismo e cultura 50 milioni di euro Coronavirus e Fase 3, per turismo e cultura 50 milioni di euro Sono stati stanziati dalla Giunta regionale pugliese per le aziende in grave difficoltà
Nino Marmo replica alle accuse mosse sul sottovia di collegamento tra Via Mozart e Via Bisceglie Nino Marmo replica alle accuse mosse sul sottovia di collegamento tra Via Mozart e Via Bisceglie Sulla spesa da affrontare sottolinea: «Restano circa 18-20 milioni di euro non ancora impegnati»
Andria Bene in Comune, sottopassaggio ferroviario: "Ogni giorno Nino Marmo si sveglia e…" Andria Bene in Comune, sottopassaggio ferroviario: "Ogni giorno Nino Marmo si sveglia e…" Il movimento civico che sostiene il candidato sindaco Giovanna Bruno, critica Marmo sulla proposta del sottovia della stazione di Andria sud
Puglia: estate disastrosa per l’agricoltura, la CIA chiede lo “stato di calamità” Puglia: estate disastrosa per l’agricoltura, la CIA chiede lo “stato di calamità” Interi campi di pomodoro finiti sott’acqua a marcire nell’Alto Tavoliere, olive a terra nel Gargano
Sottovia stazione Andria Sud, Nino Marmo scrive a Regione, Commissario Tufariello e Ferrotramviaria Sottovia stazione Andria Sud, Nino Marmo scrive a Regione, Commissario Tufariello e Ferrotramviaria "Chiesto di programmare la realizzazione sottovia per l'attraversamento veicolare e pedonale in sicurezza"
Beffa all'Italia: acquistati 8 mln di euro di olio comunitario ed extracomunitario Beffa all'Italia: acquistati 8 mln di euro di olio comunitario ed extracomunitario Chiusa un’asta al ribasso dall'Agea, fuori logica e fuori mercato, senza alcuna richiesta di prodotto di origine italiana
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.