ambulanza 118
ambulanza 118
Vita di città

Equipe sanitaria del 118 di Andria salva la vita ad un 49enne infartuato

E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, lunedì 15 giugno: l’uomo è stato stabilizzato e poi operato d’urgenza al "Bonomo"

La corsa contro il tempo di una equipe sanitaria del 118 con soccorritori ed infermiere a bordo, l'arrivo presso l'abitazione di un uomo con malore. L'elettrocardiogramma che telematicamente trasmette i dati alla centrale operativa del 118. Il responso è quello di infarto in corso. L'arrivo in pochissimo tempo dell'automedica con a bordo un'altra equipe sanitaria questa volta con medico e la necessità delle prime cure e delle operazioni salvavita sino al trasporto in pronto soccorso. Qui l'uomo è stato prontamente trattato e trasferito nel reparto di emodinamica. Tutto in pochissimi minuti dopo la prima chiamata alla centrale operativa del 118 arrivata attorno alle 15,30.

E' una storia di buona sanità, potremmo dire di ordinaria buona sanità, accaduta ieri pomeriggio ad Andria dove la perfetta sinergia tra le equipe sanitarie del 118 cittadine ed il Pronto Soccorso del "Lorenzo Bonomo" di Andria, ha permesso un intervento rapidissimo salvavita per un 49enne colto da infarto presso la propria abitazione. L'uomo, dopo esser stato stabilizzato ha subito il trasferimento nel reparto di "Emodinamica" dove è stato operato. Le sue condizioni restano stabili.

Una storia che abbiamo voluto raccontare per ribadire con forza il prezioso lavoro di tutti gli operatori sanitari dell'emergenza urgenza, autisti, soccorritori, infermieri e medici, che dopo il momento di grande emergenza da Covid-19, continuano a lavorare con grande professionalità. Il 118 di Puglia è tra i migliori di tutta Italia come ribadito dall'Istat solo pochi mesi fa dopo una ricerca sui sistemi di emergenza urgenza in tutta la nazione ed i tempi di risposta e di efficacia degli interventi.
  • Misericordia Andria
  • 118
Altri contenuti a tema
Appello del mondo dei volontari della Misericordia ai cinque candidati sindaco di Andria Appello del mondo dei volontari della Misericordia ai cinque candidati sindaco di Andria Si tratta di alcune questioni e domande che riguardano essenzialmente il c.d. terzo settore
Aggredita una giovane donna in piazza Catuma a seguito di un diverbio Aggredita una giovane donna in piazza Catuma a seguito di un diverbio Oltre alla ragazza, anche altre persone sarebbero rimaste contuse: sul posto 118, Carabinieri e Polizia di Stato
Due minori leggermente feriti dopo incidente contro autovettura: erano a bordo di una bici elettrica Due minori leggermente feriti dopo incidente contro autovettura: erano a bordo di una bici elettrica E' accaduto intorno alle ore 20 in piazza Bersagliere d'Italia. Intervento Polizia Locale e 118
Auto con a bordo calciatori della Fidelis Andria finisce fuori strada Auto con a bordo calciatori della Fidelis Andria finisce fuori strada E' accaduto sulla provinciale per Bisceglie. Le loro condizioni per fortuna non destano preoccupazione
Sicurezza stradale: 71enne investita stamane su corso Cavour Sicurezza stradale: 71enne investita stamane su corso Cavour L'ennesimo incidente ai danni di un pedone ripropone il tema della velocità che si raggiunge in città: sul posto 118 e Polizia Locale
Grave pedone investito su viale Virgilio: intervento del 118 e Polizia Locale Grave pedone investito su viale Virgilio: intervento del 118 e Polizia Locale Dopo appena 24 ore ennesimo investimento in città, dopo quello avvenuto ieri in via Orsini
Grave incidente stradale con ferito in via Vecchia Barletta Grave incidente stradale con ferito in via Vecchia Barletta Una donna trasportata in codice giallo al "Lorenzo Bonomo". Sul posto 118 e Polizia Locale
Gioia e qualche lacrima: si conclude il campo estivo della Misericordia di Andria "Ripiantiamo da qui" Gioia e qualche lacrima: si conclude il campo estivo della Misericordia di Andria "Ripiantiamo da qui" Attività in totale sicurezza con i rigidi protocolli dovuti all’emergenza sanitaria. Circa 20 i volontari impegnati
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.