Elezioni rinnovo cariche sociali della Croce Rossa Italiana di Andria
Elezioni rinnovo cariche sociali della Croce Rossa Italiana di Andria
Associazioni

Elezioni rinnovo cariche sociali della Croce Rossa Italiana di Andria

ll dott. Antonio Veneziano riconfermato Presidente del Comitato C.R.I. cittadino

Domenica 16 luglio si sono svolte le elezioni per il rinnovo delle cariche associative della Croce Rossa Italiana, comitato di Andria.

Sarà ancora il dott. Antonio Veneziano a guidare il Comitato locale CRI per i prossimi 4 anni. Ad affiancarlo in questa nuova avventura i Consiglieri Caterina Sellitri, Vincenzo Di Ciommo, Luigi Schinzani e il Consigliere dei Giovani Alessandro Montereale.

Abbiamo incontrato il Presidente Veneziano per conoscere il suo pensiero dopo questa riconferma: "Ringrazio tutti i volontari che mi hanno riconfermato ed i consiglieri neo eletti per volermi accompagnare in questo prossimo quadriennio. Ringrazio la dott.ssa Ilaria Decimo, presidente Regionale CRI, per aver condiviso questa mia scelta e, non meno importante, ringrazio la mia famiglia che ogni giorno mi supporta e mi sostiene.
Sicuramente consolideremo i progetti messi in atto nel primo mandato - ha sottolineato il Presidente Veneziano - presenteremo dei progetti che siano quanto più vicino alle vulnerabilità del territorio; insomma non avremo modo di riposarci. A latere della pandemia sono affiorate delle criticità economiche e sociali anche abbastanza delicate. A settembre partirà il servizio civile universale, insomma siamo già a lavoro."

La redazione rivolge gli auguri di buon lavoro al Presidente ed al Direttivo del comitato CRI di Andria, consapevoli che con la lunga esperienza e la competenza maturata, sapranno proseguire nell'opera di valorizzazione della Croce Rossa Italiana e che, insieme al contributo dei volontari, riusciranno ad affrontare e superare le sfide presenti e future.
  • Comune di Andria
  • croce rossa italiana
Altri contenuti a tema
Polizia locale ad Andria, stretta su bici elettriche e monopattini Polizia locale ad Andria, stretta su bici elettriche e monopattini Il bilancio degli ultimi controlli e le regole da seguire
Criticità carburante agricolo ad Andria: Coldiretti Puglia chiede l'intervento del Prefetto Riflesso Criticità carburante agricolo ad Andria: Coldiretti Puglia chiede l'intervento del Prefetto Riflesso A denunciare la grave criticità della situazione è la stessa organizzazione degli agricoltori pugliesi
Nuovo ospedale: la Direzione Generale Asl Bt ha consegnato oggi ai progettisti il nuovo piano clinico-gestionale Nuovo ospedale: la Direzione Generale Asl Bt ha consegnato oggi ai progettisti il nuovo piano clinico-gestionale "E' in programma per i prossimi giorni un incontro in cabina di regia"
Nuovo ospedale Andria, Azione: “Consegnato nuovo clinico-gestionale. Uguale al vecchio" Nuovo ospedale Andria, Azione: “Consegnato nuovo clinico-gestionale. Uguale al vecchio" "Ma perché abbiamo cominciato daccapo? Per farcelo bocciare dal ministero?”
"Quello di Andria: un ospedale al servizio dell' intera provincia Bat" "Quello di Andria: un ospedale al servizio dell' intera provincia Bat" La nota del Comitato per il Nuovo Ospedale di Andria, agli esiti del consiglio comunale monotematico
Abbandono di rifiuti in contrada Macchia di Rose Abbandono di rifiuti in contrada Macchia di Rose La Polizia Locale di Andria deferisce l’autore all’Autorità Giudiziaria
Nuovo ospedale: "Sindaco Bruno e Pd dove sono stati in questi anni?" Nuovo ospedale: "Sindaco Bruno e Pd dove sono stati in questi anni?" Lo dichiara Sabino Napolitano, Fratelli d'Italia: "L’on. Matera dice solo la verità e la verità fa male al Pd"
Nuovo ospedale: "Evitiamo di strumentalizzare una questione che viene da lontano per mera campagna elettorale" Nuovo ospedale: "Evitiamo di strumentalizzare una questione che viene da lontano per mera campagna elettorale" Così la Segreteria ed il Gruppo consiliare del PD Andria  
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.