Provincia Barletta Andria Trani
Provincia Barletta Andria Trani
Politica

Elezioni provinciali Bat, consegnate le liste: si rinnova il consiglio

Il 17 marzo si sceglieranno i nuovi consiglieri provinciali. Per Andria concorrono Barchetta e Marchio Rossi

Potranno votare solo i sindaci e i consiglieri della provincia Bat, ovvero Barletta, Andria, Trani, Bisceglie, Margherita di Savoia, San Ferdinando di Puglia, Canosa di Puglia, Minervino e Spinazzola: ad eccezione dunque di Trinitapoli, tuttora commissariata.

Dopo l'elezione del presidente di provincia a dicembre scorso, con l'incarico riconfermato al sindaco di Margherita Bernardo Lodispoto, domenica 17 marzo sarà la volta per la scelta dei 12 nuovi consiglieri provinciali.

Ieri sono state consegnate le liste definitive, una di centrodestra e una di centrosinistra.

Per il centrodestra sono presenti 12 candidati: Andrea Barchetta (Andria), Gennaro Calabrese (Barletta), Michele De Noia (Bisceglie), Michele Vitrani, Lucia Rosaria Masciulli, Mariangela Malcangio e Angela Maria Di Donato (Canosa), Maria Bellini e Michele Nobile (Minervino Murge), Bruna Glionna (Spinazzola), Giovanni Di Leo ed Emanuele Cozzoli (Trani).

Per il centrosinistra i candidati sono 11 nella lista "Per la BAT": Lorenzo Marchio Rossi (Andria), Rosa Tupputi (Barletta), Pier Paolo Pedone (Bisceglie), Giovanni Maria Suriano (Canosa), Salvatore Lattanzio e Vanessa Natola (Margherita di Savoia), Pasquale Di Noia (Spinazzola), Fabio Capacchione e Grazia Dipace (San Ferdinando di Puglia), Angela Ludovico (Spinazzola), Federica Cuna (Trani).
  • Provincia Bat
  • consiglio provinciale bat
Altri contenuti a tema
Di Lorenzo (Pd) ed il paradosso della tangenziale che non può coesistere con il progetto del nuovo ospedale Di Lorenzo (Pd) ed il paradosso della tangenziale che non può coesistere con il progetto del nuovo ospedale Viene rimarcato come "l’inutile tratto della provinciale" sia "a scapito del nuovo ospedale"
Altro "schiaffo" del centro-destra Bat a Lodispoto: «Arriva il Giro in Rosa, sistemiamo e puliamo le strade provinciali» Altro "schiaffo" del centro-destra Bat a Lodispoto: «Arriva il Giro in Rosa, sistemiamo e puliamo le strade provinciali» La richiesta dei consiglieri provinciali d’opposizione al presidente della sesta provincia pugliese
Centro destra BAT: "E' arrivato l’ordine di servizio per la messa in sicurezza della S.P. 2 Andria-Canosa di Puglia" Centro destra BAT: "E' arrivato l’ordine di servizio per la messa in sicurezza della S.P. 2 Andria-Canosa di Puglia" Il Dirigente del Settore Viabilità della Provincia BAT ha ordinato all'impresa esecutrice di procedere in modo urgente
"Lodisposto metta in sicurezza la provinciale 2 Andria Canosa di Puglia" "Lodisposto metta in sicurezza la provinciale 2 Andria Canosa di Puglia" Lo chiedono nuovamente i consiglieri provinciali d’opposizione di centro-destra Nobile, Vitrani, Calabrese, De Noia e di Leo
Assegnate le deleghe alla provincia Bat. Confermato Vicepresidente l'andriese Lorenzo Marchio Rossi Assegnate le deleghe alla provincia Bat. Confermato Vicepresidente l'andriese Lorenzo Marchio Rossi Anche allo spinazzolese Pasquale Di Noia l'altra delega di Vicepresidente
Provincia Bat: la consigliera Tupputi lascia la delega al bilancio Provincia Bat: la consigliera Tupputi lascia la delega al bilancio "La mia priorità è rappresentare al meglio gli interessi della comunità, senza essere vincolata da incarichi specifici"
Fuoco di fila del centrodestra alla provincia contro Lodisposto: "Cosa è stato fatto in questi 5 anni?" Fuoco di fila del centrodestra alla provincia contro Lodisposto: "Cosa è stato fatto in questi 5 anni?" Si cerca di recuperare i soldi utili finalizzati a concludere i lavori della Strada Provinciale 2 Andria-Canosa
Consiglio provinciale BAT su strade: il centrodestra chiede relazione, consiglieri regionali e diretta streaming  Consiglio provinciale BAT su strade: il centrodestra chiede relazione, consiglieri regionali e diretta streaming  In programma lunedì 8 aprile
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.