Arma da fuoco
Arma da fuoco
Cronaca

Due fratelli di Andria arrestati a Tortoreto per possesso di arma da fuoco

La scoperta durante una perquisizione dei Carabinieri

Nell'ambito delle intensificate attività di controllo del territorio disposte dal Comando Provinciale Carabinieri di Teramo sulla costa, ed in particolare volte ad monitorare soggetti che, provenienti dalle regioni dove è maggiore la densità di criminalità (Puglia, Campania, Calabria), chiedono ed ottengono di poter usufruire di benefici penitenziari in questa Regione più vicina ai luoghi di origine, i Carabinieri del Reparto Operativo, unitamente a militari della Compagnia Carabinieri di Alba Adriatica, hanno proceduto al controllo di C.P. (classe 1977).

L'uomo originario di Andria, da qualche tempo era stato ammesso a usufruire dell'affidamento in prova in Tortoreto, proveniente dalla provincia di Varese.
I militari, alle prime luci dell'alba di ieri, 25 novembre, avuto accesso nell'abitazione presa in locazione dal predetto dove era presente anche suo fratello C.V. (classe 1993) e accertato un certo nervosismo da parte dei due, hanno proceduto alla perquisizione personale e domiciliare ritenendo i due potessero detenere armi, anche in considerazione dei precedenti penali di C.P..

L'attenzione dei militari si è concentrata sul vano dove ha sede il collettore dei termosifoni posto nel corridoio che risultava leggermente scostato dal muro. A rafforzare il sospetto che al suo interno potesse essere occultato qualcosa di illecito, la secca risposta negativa alla richiesta di un giravite per poter smontare il pannello data dai fratelli.
Tolte le viti è "caduta" sul pavimento una pistola semiautomatica Heclkler & Koch cal. 9, con inserito un caricatore contenente nr 9 cartucce, denunciata oggetto di furto in abitazione in Milano. Per quanto accertato i suddetti sono stati tratti in arresto ed associati presso la locale Casa Circondariale di Teramo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.
  • Carabinieri
  • controlli carabinieri
Altri contenuti a tema
La banda della Porsche Macan colpisce ancora, ma i Carabinieri non stanno a guardare La banda della Porsche Macan colpisce ancora, ma i Carabinieri non stanno a guardare Intensificati i colpi nel nord barese: in una settimana furti a Trani, Corato ed Andria
Spacciava nei pressi del Cimitero: arrestato dai Carabinieri con 100 gr di droga Spacciava nei pressi del Cimitero: arrestato dai Carabinieri con 100 gr di droga Si tratta di un 22enne incensurato. L'operazione è avvenuta nei giorni scorsi
Festività natalizie: servizio appiedato dei Carabinieri per le vie del centro cittadino Festività natalizie: servizio appiedato dei Carabinieri per le vie del centro cittadino Tra luminarie e strade addobbate a festa, lo shopping ad Andria all'insegna della sicurezza
Novità in arrivo nel 2020 per le Forze dell'ordine nella Bat Novità in arrivo nel 2020 per le Forze dell'ordine nella Bat Oltre alla Questura di Andria, giunge del personale per la Polizia di Stato ed una decina per la sola stazione di Andria dei Carabinieri
Assalto ai tir: arrestato dai Carabinieri di Cerignola pregiudicato andriese Assalto ai tir: arrestato dai Carabinieri di Cerignola pregiudicato andriese Incastrato dal suo DNA rilevato dalle indagini scientifiche effettuate sul luogo delle rapine
Commerciavano dipinti falsi dell'artista Nino Caffè: coinvolti residenti tra Andria Barletta e Trani Commerciavano dipinti falsi dell'artista Nino Caffè: coinvolti residenti tra Andria Barletta e Trani La brillante operazione messa a segno dai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari
Arrestato dopo aver scassinato un distributore automatico di bevande Arrestato dopo aver scassinato un distributore automatico di bevande E' accaduto questa mattina poco dopo le ore 3.30. L'uomo è un 30enne di Andria, già noto alle FF.OO.
Sicurezza nelle campagne, Cia Bat: "Serve l'Esercito" Sicurezza nelle campagne, Cia Bat: "Serve l'Esercito" La richiesta formulata stamattina nella riunione del Coordinamento Forze dell’Ordine in Prefettura
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.