Ospedale Bonomo di Andria
Ospedale Bonomo di Andria
Cronaca

Donazione di cornee al Bonomo da una 21 enne di Corato

Un malore improvviso la causa del decesso. "Gesto significativo per il carico emotivo che porta in sé" il Dg avv. Delle Donne

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Federica aveva 21 anni. Nei giorni scorsi è stata colta da un malore improvviso e dopo poche ore i suoi genitori hanno dato il consenso alla donazione delle cornee. Un consenso che si è aggiunto a quello che Federica, di Corato, aveva già dichiarato quando ha fatto la sua carta di identità. "Siamo profondamente addolorati - dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bt - ma oggi il gesto di Federica e della sua famiglia è particolarmente significativo per il carico emotivo che la loro storia porta in sé. Oggi più che mai sentiamo la necessità di sottolineare che la donazione degli organi e dei tessuti è un gesto di profondo amore nei confronti della vita che continua, anche nella sofferenza più lacerante".

La donazione delle cornee è stata effettuata presso l'ospedale Bonomo di Andria dove solo pochi giorni fa è stata istituzionalizzata la struttura di Coordinamento Trapianti: "Il consenso alla donazione degli organi e dei tessuti è in continua crescita - aggiunge Delle Donne - ma quello che conta oggi è il messaggio che Federica e la sua famiglia hanno lasciato a tutti noi e ai più giovani in particolare. Nonostante la sua giovane età, Federica aveva già scelto e la sua volontà ha incrociato quella della sua famiglia, unita e compatta nel sostenere un gesto di continuità e di solidarietà".
  • Ospedale Bonomo
  • pronto soccorso bonomo
  • donazione organi
Altri contenuti a tema
Incidente tra corso Cavour e via Torino: furgone si cappotta Incidente tra corso Cavour e via Torino: furgone si cappotta E' accaduto questa mattina poco dopo le ore 6. Sul posto 118 ed i Carabinieri
Inaugurata al "Bonomo" di Andria l'Unità operativa per i trapianti della Asl Bt Inaugurata al "Bonomo" di Andria l'Unità operativa per i trapianti della Asl Bt Dg Delle Donne "Molto soddisfatti del lavoro fatto fino ad ora e siamo certi che si potrà fare sempre meglio"
Incidente auto scooter zona La Specchia: codice rosso per un centauro Incidente auto scooter zona La Specchia: codice rosso per un centauro Intervento del 118 e del Nucleo Pronto Intervento e Infortunistica Stradale del Comando di Polizia Locale
Alta tecnologia alla Asl Bt: un robot per le attività chirurgiche dell’ospedale "Bonomo" di Andria Alta tecnologia alla Asl Bt: un robot per le attività chirurgiche dell’ospedale "Bonomo" di Andria Ed al "Dimiccoli" di Barletta presto due acceleratori lineari di ultima generazione
Grave incidente stradale sulla via che porta a Minervino Murge: codice rosso al "Bonomo" Grave incidente stradale sulla via che porta a Minervino Murge: codice rosso al "Bonomo" E' accaduto ieri , venerdì 12 giugno intorno alle ore 16.10. Sul posto Polizia Locale di Andria e 118
Due motociclisti rimasti feriti sulla strada che porta a Castel del Monte Due motociclisti rimasti feriti sulla strada che porta a Castel del Monte Una moto Yamaha, che procedeva da Andria verso il castello si è scontrata con una Fiat Freemont
5 Festa della Repubblica: un riconoscimento per gli “Eroi della porta accanto” Festa della Repubblica: un riconoscimento per gli “Eroi della porta accanto” Al medico andriese Francesco Achille Bruno, l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica
Grave incidente stradale in contrada Montefaraone: ferito giovane trattorista Grave incidente stradale in contrada Montefaraone: ferito giovane trattorista Violento impatto tra un mezzo della Società Sangalli ed un trattore agricolo
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.