Ospedale di Andria
Ospedale di Andria
Cronaca

Dal 1 marzo modifiche nei reparti dell'Ospedale di Andria

La delibera 160 del 14 febbraio scorso della ASL BT traccia le integrazioni del riordino. A fine dicembre la scelta della Regione Puglia rivista solo in alcune parti

E' la delibera 160 del 14 febbraio scorso della ASL BT a tracciare le integrazioni alla scelta operata dalla Regione Puglia sul riordino ospedaliero nella BAT. A dicembre scorso, infatti, la giunta regionale ha approvato il nuovo piano regionale con l'indicazione dell'aumento, per l'Ospedale Civile di Andria, dei posti letto da 170 a 201 (http://www.andriaviva.it/magazine/notizie/ospedale-di-andria-aumentano-i-posti-letto-da-170-sino-a-201/)

La ASL, dopo aver preso atto con la delibera 130 dello scorso 27 gennaio, è intervenuta per sistemare alcune questioni a decorrere dal prossimo 1 marzo, data nella quale tutte queste modifiche saranno rese operative. L'Ospedale di Andria, in particolare, vedrà disattivate le Unità Operative di Otorinolaringoiatria, di Oculistica e di Chirurgia Plastica ma i 6 posti letto, ad incremento dei 20 previsti per Chirurgia Generale, saranno dedicati 4 all'Oculistica e 2 alla Chirurgia Plastica. Resta attiva, come già anticipato, l'Unità Operativa di Urologia, unica su tutto il territorio aziendale del Nord Barese.

Ma la ASL precisa anche che sarà rinviata l'attivazione della Terapia Intensiva Neonatale e l'attivazione di ulteriori 7 posti letto per Neurologia, poichè servono degli interventi di ristrutturazione edilizia e rifunzionalizzazione. Di conseguenza per Neurologia restano solo otto i posti letto già attivi, sino alla conclusione dei lavori.


  • Ospedale Bonomo
  • asl bat
  • regione puglia
Altri contenuti a tema
Donato e la sua nuova vita dopo il trapianto Donato e la sua nuova vita dopo il trapianto Un trapianto il più difficile degli ultimi 28 anni
Nuovo ospedale di Andria. Di Bari (M5S): “Lunedì fondamentale la presenza nel consiglio comunale monotematico di tutti gli attori coinvolti” Nuovo ospedale di Andria. Di Bari (M5S): “Lunedì fondamentale la presenza nel consiglio comunale monotematico di tutti gli attori coinvolti” Si sono tenute oggi in III Commissione Sanità le audizioni sul nuovo ospedale di Andria. Presente anche la consigliera del M5S Grazia Di Bari
Sanità Bat, Caracciolo: "L'iter per i nuovi ospedali di Andria, nord barese e la riqualificazione e potenziamento del Dimiccoli di Barletta” Sanità Bat, Caracciolo: "L'iter per i nuovi ospedali di Andria, nord barese e la riqualificazione e potenziamento del Dimiccoli di Barletta” Discussione questa mattina in III commissione con l' aggiornamento dello stato dell'arte
Regione: Emiliano convoca riunione delle forze di maggioranza Regione: Emiliano convoca riunione delle forze di maggioranza Dopo le ultime gravi vicende giudiziarie
Il presidente del gruppo Pd Filippo Caracciolo rimette il suo mandato Il presidente del gruppo Pd Filippo Caracciolo rimette il suo mandato "C’è bisogno di iniziative concrete finalizzate a rasserenare gli animi"
ANAAO e CIMO, nuove procedure concorsuali sanitarie: “Emendamento incostituzionale. Pronti ad impugnare” ANAAO e CIMO, nuove procedure concorsuali sanitarie: “Emendamento incostituzionale. Pronti ad impugnare” Forte contrarietà per emendamento approvato dal Consiglio regionale, su estensione competenze ad'ARESS reclutamento di medici e sanitari
Spesa farmaceutica. Amati: “Spreco di quasi 200milioni nel 2023" Spesa farmaceutica. Amati: “Spreco di quasi 200milioni nel 2023" "Decaduti tutti i Direttori generali della Asl pugliesi, tranne Policlinico", dichiara il presidente Commissione regionale Bilancio e programmazione
Regione: cambiano le procedure concorsuali e amministrative nel settore sanitario Regione: cambiano le procedure concorsuali e amministrative nel settore sanitario Promulgata la legge regionale n. 16/2024: novità anche nell'ambito farmaceutico
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.