parrocchie cittadine che hanno ripulito la città
parrocchie cittadine che hanno ripulito la città
Vita di città

Da S. Maria Vetere, a S.Andrea per passare alla SS. Trinità: centinaia di cittadini rispondono all'appello dell'associazione 3 Place

Numerosi i quartieri che sono stati ripuliti dai volontari mobilitati da alcune parrocchie cittadine

Una autentica mobilitazione quella che ha visto questa mattina, domenica 29 settembre, centinaia di volontari di molte parrocchie della diocesi, prendere parte e quindi aderire all'iniziativa dell'associazione andriese "3Place", che insieme hanno effettuato una vera e propria bonifica di strade, piazze e aree cittadini, liberandole da rifiuti di ogni tipo.

Oltre alla parrocchia del Crocifisso, di cui diamo rilievo con un articolo della nostra collaboratrice Domenica Anna Di Pietro, anche altre agenzie educative parrocchiali, quali la SS. Trinità, SS. Cuore Immacolato di Maria, Sant'Andrea Apostolo e Santa Maria Vetere, hanno partecipato alla pulizia delle strade del proprio quartiere. Insieme a loro anche alcuni componenti di Onda d'urto, uniti contro il cancro onlus. Armati di buona volontà e con casacche, guanti, pinze e cappellini, su indicazione degli organizzatori, sono stati raccolti numerosi bustoni ricolmi di rifiuti di ogni tipo.

Una bella iniziativa quella dell'associazione 3 Place, ed in particolar modo del suo instancabile presidente Riccardo Moschetta, che è riuscito in una bella e condivisa iniziativa. Un evento, che è bene ricordare, si inserisce nel più vasto programma del "World Cleanup Day", che si è celebrato lo scorso 21 settembre in oltre 150 Paesi. Con orgoglio a questa grande azione civica di pulizia del mondo ha risposto Andria, con la mobilitazione di oltre 300 persone.
Parrocchia di Sant'Andrea apostoloparrocchia della SS. Trinitàparrocchia Cuore Immacolato di Mariaparrocchia Cuore Immacolato di Mariaparrocchia di S. Maria Vetereparrocchia di S. Maria Vetere
  • Rifiuti
  • parrocchia s. maria vetere
  • Parrocchia Cuore Immacolato di Maria
  • ambiente
  • Piazza Trinità Andria
  • Santa Maria Vetere
Altri contenuti a tema
Di Gregorio NPSI: "Andria-statale 170 direzione Castel del Monte. Degrado ed incuria la fanno da padrona" Di Gregorio NPSI: "Andria-statale 170 direzione Castel del Monte. Degrado ed incuria la fanno da padrona" "Una situazione alquanto paradossale e allo stesso tempo drammatica per tale sito patrimonio dell'umanità"
Piccolo Falco pellegrino recuperato nel centro storico di Andria Piccolo Falco pellegrino recuperato nel centro storico di Andria Provvidenziale l'intervento di una residente, di alcuni cacciatori e dei volontari di FareAmbiente
Ripulite piazza Porta la Barra ed il piazzale antistante le chiese dell’Altomare e del Carmine Ripulite piazza Porta la Barra ed il piazzale antistante le chiese dell’Altomare e del Carmine Le due storiche fontane di Andria tornate "a nuova vita"
Ecotassa: dalla Regione 75mila euro per Andria Ecotassa: dalla Regione 75mila euro per Andria Da parte dell’Agenzia territoriale regionale per il servizio di gestione dei rifiuti (Ager) 
Incendi Puglia: ad Andria rischio alto anche da rifiuti abbandonati Incendi Puglia: ad Andria rischio alto anche da rifiuti abbandonati Coldiretti: solo nel 2023 in fumo 2462 ettari bosco
La Puglia si conferma prima in Italia per qualità delle acque di balneazione La Puglia si conferma prima in Italia per qualità delle acque di balneazione Per il quarto anno consecutivo. I dati sono stati rilevati dal Sistema nazionale per la protezione dell’Ambiente
“La mia scuola è differente”: ad Andria la premiazione del progetto di educazione ambientale “La mia scuola è differente”: ad Andria la premiazione del progetto di educazione ambientale Si terrà mercoledì 12 giugno alle ore 17, nel cortile dell’oratorio salesiano di Andria
Festa di Sant'Antonio di Padova alla parrocchia di Santa Maria Vetere Festa di Sant'Antonio di Padova alla parrocchia di Santa Maria Vetere Il messaggio del parroco ed il programma delle celebrazioni e festeggiamenti
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.