vigneto
vigneto
Territorio

Crisi vitivinicola, Cia: “La Regione integri i fondi per la distillazione”

Il comparto è in difficoltà molto grave, occorrono interventi immediati e diretti

"La Regione Puglia integri la dotazione nazionale per la distillazione di crisi: il comparto vitivinicolo è in difficoltà molto gravi, occorrono interventi immediati e diretti". E' Raffaele Carrabba, presidente regionale di CIA Agricoltori Italiani della Puglia, a intervenire su una questione molto rilevante per tutte le provincie pugliesi. Il Governo nazionale, nei giorni scorsi, ha dato il via allo stanziamento di 50 milioni di euro per la distillazione di crisi, riconoscendo 2,75 euro per % vol/hl alcol. "Dalla Regione Puglia ci attendiamo che quel contributo sia integrato di almeno 55 centesimi così da arrivare, per le aziende vitivinicole pugliesi, a un totale complessivo di 3,30 euro per % vol/hl alcol", ha aggiunto Carrabba.

"Il decreto del Mipaaf ha esplicitato anche formalmente la possibilità che le Regioni possano erogare contributi integrativi", ha spiegato il presidente regionale di CIA Agricoltori della Puglia. Una possibilità, quella prevista nel decreto, che il Mipaaf ha previsto proprio per potenziare la misura adottata e fare in modo che aiuti il maggior numero di aziende vitivinicole in difficoltà. L'emergenza Covid-19, infatti, con la chiusura dei consueti canali di vendita (si pensi soprattutto alla ristorazione, ma anche al calo vertiginoso delle importazioni di vino italiano), ha ridotto pesantemente la redditività del settore. Qualora le domande d'aiuto dovessero eccedere la dotazione finanziaria assegnata, AGEA procederà alla relativa riduzione dei quantitativi dei contratti presentati, a partire dal giorno in cui si verifica tale superamento. Ciò significa che le eventuali riduzioni seguiranno un ordine cronologico secondo il principio del primo arrivato primo servito. "Ecco perché le integrazioni della Regione Puglia sono necessarie e indispensabili", ha aggiunto Raffaele Carrabba. "Non possiamo permettere che qualche azienda resti tagliata fuori".

  • regione puglia
  • Cia Puglia
Altri contenuti a tema
Alluvione in Calabria: anche la Misericordia in pre allarme Alluvione in Calabria: anche la Misericordia in pre allarme Sono intanto partite le prime squadre di volontari dalla Puglia
Maggiori investimenti per la ricostituzione, la cura e la tutela dei boschi in Puglia Maggiori investimenti per la ricostituzione, la cura e la tutela dei boschi in Puglia Lo chiede l'associazione Fareambiente Puglia
Altro arrivo di materiale sanitario dalla Cina acquistato dalla Regione Puglia Altro arrivo di materiale sanitario dalla Cina acquistato dalla Regione Puglia Materiale melt blown, tessuti di cotone e valvole per mascherine, ventilatori per terapie intensive e pompe per infusione, tute e plasticherie per ventilatori TI
3 Muore a 41 anni al Dimiccoli di Barletta, l'Asl Bt: «Trattata come da protocollo» Muore a 41 anni al Dimiccoli di Barletta, l'Asl Bt: «Trattata come da protocollo» «Quanto accaduto a questa giovane donna merita il massimo della chiarezza e faremo di tutto perché ciò avvenga»
Meteo Puglia: torna l'allerta gialla per piogge e  temporali Meteo Puglia: torna l'allerta gialla per piogge e temporali Nuova attenzione da parte della Protezione civile dalla mattinata del 20 novembre e per le successive 24/36 ore
3 Provincia Bat zona rossa? "Era prevedibile dopo il disastro del centro sinistra in questi anni" Provincia Bat zona rossa? "Era prevedibile dopo il disastro del centro sinistra in questi anni" La dichiarazione del consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Francesco Ventola
Critici i vertici regionali di Forza Italia sulla zona rossa per le province Bat e Foggia Critici i vertici regionali di Forza Italia sulla zona rossa per le province Bat e Foggia "Ministro Speranza prima di pronunciarsi, valuti eventuali responsabilità vertici regionali"
Nuovo esecutivo regionale: il buon lavoro da parte di Sabino Zinni Nuovo esecutivo regionale: il buon lavoro da parte di Sabino Zinni L'ex consigliere regionale ed esponente di Senso Civico: "Servono amore e dedizione, cuori pensanti, nessuna timidezza e nessuna titubanza"
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.