Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Cronaca

Corriere albanese catturato con oltre 2 kg di cocaina pronta per essere smerciata nella Bat

In azione i militari della Polizia Economico-Finanziaria di Bari, all’uscita del casello dell’autostrada A14 di Canosa di Puglia

Colpo grosso della Guardia di Finanza nella Bat contro la guerra al traffico e smercio di sostanze stupetacenti. Nell'ambito della costante attività istituzionale di controllo economico del territorio volta alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti, una pattuglia del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Bari - all'uscita del casello dell'autostrada A14 di Canosa di Puglia - ha intercettato e sottoposto a controllo un'autovettura utilitaria con targa italiana che, alla vista dei militari, rallentava più volte, inspiegabilmente, la corsa.

All'atto del fermo, il conducente - un quarantenne di nazionalità albanese - sin da subito mostrava un evidente stato di agitazione. l militari del Nucleo PEF Bari - insospettiti da tale atteggiamento, nonché dalle dichiarazioni incerte fornite dallo stesso e dai suoi diversi precedenti di polizia anche in materia di stupefacenti - decidevano, pertanto, di procedere ad un più approfondito controllo dell'automezzo.
La pattuglia - coadiuvata dalle unità cinofile del Gruppo Pronto Impiego Bari, nel frattempo intervenute sul posto - ha sottoposto, quindi, ad ispezione il veicolo, rinvenendo, abilmente occultati in un'intercapedine sita all'interno del bagagliaio del veicolo, due panetti di cocaina del peso complessivo di kg. 2,350.

Decisivo, oltre all'intuito investigativo delle Fiamme Gialle baresi, si è rivelato, ancora una volta, il fiuto infallibile dei cani pastori, Lady e Darin, rispettivamente, di anni 9 e 4, immessi in servizio antidroga dopo aver frequentato il "Corso Allevamento e Addestramento Cinofilo" presso il Centro Addestramento del Corpo di Castiglione del Lago (PG), i quali hanno immediatamente rivolto la loro attenzione al vano posteriore dell'abitacolo.
A termine delle operazioni, il soggetto è stato arrestato nella flagranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti e tradotto presso la casa circondariale di Foggia, su disposizione del Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Trani, il quale ha provveduto a richiedere al competente Giudice per le Indagini Preliminari la convalida dell'arresto e la custodia cautelare in carcere dell'arrestato, che venivano conseguentemente adottate.

La droga, l'autovettura utilizzata per il trasporto e due smartphone rinvenuti nella disponibilità del trafficante sono stati sottoposti a sequestro.
Sono in corso accertamenti tesi ad individuare il canale di approvvigionamento nonché i destinatari della cocaina che, se spacciata nelle piazze pugliesi, avrebbe fruttato illeciti guadagni per oltre 300.000 euro.
Continua, pertanto, incessante l'azione di contrasto del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Bari, tra l'altro, al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, a salvaguardia della vita umana e, in particolare, di quella dei nostri figli.
  • Droga
  • autostrada a14
  • guardia di finanza
Altri contenuti a tema
Chiusura del casello autostradale di Canosa: la vicenda approda in Parlamento Chiusura del casello autostradale di Canosa: la vicenda approda in Parlamento Resta sempre pesante la circolazione stradale nel nord barese, anche per i lavori del tratto della ex sp 231 Andria-Canosa
Spaccio di droga negli anni 2011-2013, condanne definitive per sette andriesi Spaccio di droga negli anni 2011-2013, condanne definitive per sette andriesi La consorteria mafiosa deteneva il monopolio dello spaccio di cocaina e di hashish nel quartiere San Valentino di Andria e nel comune di Bisceglie
Concorso per 571 allievi finanzieri: domande entro le ore 12 del 29 gennaio 2021 Concorso per 571 allievi finanzieri: domande entro le ore 12 del 29 gennaio 2021 E' stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale nr. 100 del 29 dicembre 2020
1 Mise a segno un colpo sull'autostrada Andria-Canosa di Puglia: arrestato 37enne di Cerignola per riciclaggio Mise a segno un colpo sull'autostrada Andria-Canosa di Puglia: arrestato 37enne di Cerignola per riciclaggio La merce sequestrata era destinata al commercio clandestino di sigarette della Campania
Mercoledì 16 e giovedì 17 dicembre chiusura A14 tratto Andria e Cerignola est Mercoledì 16 e giovedì 17 dicembre chiusura A14 tratto Andria e Cerignola est Lo comunica la Società Autostrade per l'Italia: i percorsi alternativi
Canosa-Andria A14: casello chiuso per due notti. Ecco gli itinerari alternativi Canosa-Andria A14: casello chiuso per due notti. Ecco gli itinerari alternativi La comunicazione della Società Autostrade per l'Italia
Viabilità: chiuso al traffico veicolare il cavalcavia autostradale della A/14 Viabilità: chiuso al traffico veicolare il cavalcavia autostradale della A/14 Si tratta del n.402 al Km. 619+843
Sindaco Bruno: «Lavoro nero, plauso alla Guardia di Finanza per la scoperta di lavoratori irregolari» Sindaco Bruno: «Lavoro nero, plauso alla Guardia di Finanza per la scoperta di lavoratori irregolari» Il Primo Cittadino: «Ora proseguire i controlli»
© 2001-2021 AndriaViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.