volontari della Croce Rossa
volontari della Croce Rossa
Attualità

Coronavirus: pronti ad Andria i volontari di Croce Rossa a portare spesa e farmaci ai più vulnerabili

Per usufruire di tale servizio sarà sufficiente chiamare al seguente numero: 3914656588

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Emergenza Coronavirus, arrivata l'aiuto dei volontari della Croce Rossa di Andria. Pronti e in prima linea ogni volta che in Italia c'è un'emergenza, rappresentando il cuore della macchina dei soccorsi per proteggere, ricostruire e tenere sempre accesa la fiaccola della solidarietà: anche per l'emergenza Covid-19 i volontari della Croce Rossa di Andria si mettono a disposizione della popolazione, in particolare dei più vulnerabili, anziani e malati, per fare la spesa o ritirare un farmaco dalle farmacie ed evitare il rischio di contagio connesso con la frequentazione di posti affollati.

«Anche noi Volontari abbiamo paura – dice il Presidente del Comitato di Andria, Antonio Veneziano -, ma non possiamo piegarci e abbatterci. In questo momento così delicato la voglia di aiutare e di essere un punto di riferimento è più forte di ogni altro sentimento. Seneca diceva "Ovunque ci sia un essere umano, vi è la possibilità per una gentilezza", gentilezza che unita alla solidarietà rappresenti un faro per tutti. E con questi presupposti è possibile fare buone azioni ed aiutare a proteggere le persone più vulnerabili.
Per questo, noi ci siamo e invitiamo la popolazione a contattarci. Ti aspettiamo e siamo a disposizione, per la spesa, per un farmaco ritirato da noi. Noi apparteniamo ad un'Italia che aiuta. Croce Rossa Italiana è pronta, ad essere al vostro fianco. Ovunque Per chiunque».

I nostri volontari saranno disponibili:
• la mattina dalle ore 09:00 alle ore 12:00
• il pomeriggio dalle ore 16:00 alle ore 20:00
E per usufruire di tale servizio sarà sufficiente chiamare al seguente numero: 3914656588
  • Sanità
  • croce rossa andria
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1027 contenuti
Altri contenuti a tema
Laboratori pubblici e privati in rete per l’esecuzione dei tamponi a chi rientra o arriva in Puglia Laboratori pubblici e privati in rete per l’esecuzione dei tamponi a chi rientra o arriva in Puglia Rimarcata l'obbligatorietà dell'inserimento dei dati sul sistema, per assicurare la correttezza dei flussi informativi
Coronavirus, in calo i nuovi contagi: 12 in Puglia, nessuno nella Bat Coronavirus, in calo i nuovi contagi: 12 in Puglia, nessuno nella Bat Non si registrano nuovi decessi. Attualmente sono 286 i pazienti in attesa di guarigione
Coronavirus, Codacons: «Si chiudano le discoteche a Ferragosto» Coronavirus, Codacons: «Si chiudano le discoteche a Ferragosto» L'associazione si dice pronta a denunciare per epidemia colposa. «Il Ferragosto 2020 rischia di trasformarsi in un gigantesco focolaio di coronavirus»
Coronavirus, 16 nuovi casi in Puglia e zero decessi Coronavirus, 16 nuovi casi in Puglia e zero decessi Un caso attribuito ieri a Bari è stato assegnato oggi alla provincia Bat
Misure anti Covid-19: scatta da domani obbligo di mascherina in discoteca e all'aperto se necessario Misure anti Covid-19: scatta da domani obbligo di mascherina in discoteca e all'aperto se necessario Pubblicata la nuova ordinanza della Regione Puglia per arginare i nuovi focolai scoppiati in questi giorni
1 Coronavirus, 4 andriesi positivi. Sono turisti di rientro da Malta Coronavirus, 4 andriesi positivi. Sono turisti di rientro da Malta Si sono autosegnalati al rientro. Solo successivamente si è aggiunto un quinto caso, anch'egli proveniente da Malta
Coronavirus: la Puglia registra 33 nuovi casi, cinque nella provincia Bat Coronavirus: la Puglia registra 33 nuovi casi, cinque nella provincia Bat Non si registrano nuovi decessi. I chiarimenti dei direttori generali delle Asl provinciali
Obbligo di isolamento fiduciario di 14 giorni per chi rientra in Puglia nella propria abitazione da Grecia, Malta e Spagna Obbligo di isolamento fiduciario di 14 giorni per chi rientra in Puglia nella propria abitazione da Grecia, Malta e Spagna Il testo dell'ordinanza emessa dalla Regione per contenere il diffondersi degli ultimi focolai
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.