Esercito, strade sicure
Esercito, strade sicure
Attualità

Coronavirus, Forza Italia: "Potenziare i controlli nelle città con l'Esercito"

A chiederlo il commissario regionale di Forza Italia, l'on. D'Attis, ed il vice commissario sen Damiani

"Restare a casa è un gesto d'amore per se stessi e per i propri cari. Purtroppo, ci sono tanti cittadini che ancora sottovalutano il Coronavirus e mettono in pericolo la loro salute e quella degli altri. Per questo, condividiamo la proposta dell'on Antonio Tajani di potenziare i controlli nelle città, affiancando alle forze dell'ordine anche i militari dell'esercito come agenti di pubblica sicurezza. Questo può essere un deterrente per tutti coloro che continuano ad uscire in compagnia e addirittura in gruppo e che non rispettano le prescrizioni governative. La presenza dell'esercito sarebbe utile anche e soprattutto nei piccoli comuni, dove ci sono pochi agenti di polizia a controllare per le strade. Noi ci siamo attivati scrivendo già ad alcuni Prefetti pugliesi, ma invitiamo tutti i rappresentanti del governo della nostra Regione a formalizzare la richiesta ai ministeri competenti, ovvero agli Interni e alla Difesa. Se riusciamo ad essere rigorosi nel rispetto delle prescrizioni, potremo uscire da questo brutto incubo il prima possibile e se ci sono cittadini inconsapevoli (o irresponsabili) lo Stato deve intervenire potenziando i controlli".

Lo chiedono in una nota il commissario regionale di Forza Italia, l'on Mauro D'Attis, ed il suo vice, il sen Dario Damiani.
  • forza italia
  • Esercito italiano
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

897 contenuti
Altri contenuti a tema
Parte la sperimentazione in Puglia di "Immuni", la app disponibile per il download Parte la sperimentazione in Puglia di "Immuni", la app disponibile per il download Lo strumento digitale sarà scaricabile su base volontaria. Emiliano: «Elemento in più per il contact tracing»
Covid 19: migliora la situazione nella Bat, nessun contagio e decesso Covid 19: migliora la situazione nella Bat, nessun contagio e decesso In tutta la regione sono risultate positive solo 4 persone, due i decessi registrati
Fase 2, Zenith a tempo di record: in venti giorni riprese tutte le attività Fase 2, Zenith a tempo di record: in venti giorni riprese tutte le attività Compresi viaggi per donare gioia a chi più debole ha vissuto tempi difficili
Anche da Andria alla manifestazione organizzata a Bari il 2 giugno dal centrodestra Anche da Andria alla manifestazione organizzata a Bari il 2 giugno dal centrodestra Indetta da Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia
Coronavirus, altri tre decessi nella provincia Bat Coronavirus, altri tre decessi nella provincia Bat Nessun nuovo caso di contagio nel nostro territorio. Sono risultati positivi 4 casi in Puglia
Caracciolo (Pd) all'Asl Bt «Si riattivino in fretta i tirocini nelle strutture sanitarie» Caracciolo (Pd) all'Asl Bt «Si riattivino in fretta i tirocini nelle strutture sanitarie» Il consigliere regionale: «Rappresentano un passaggio fondamentale nella formazione del personale sanitario»
L’avv. Antonio Nespoli responsabile del Dipartimento Enti Locali di FI Bat L’avv. Antonio Nespoli responsabile del Dipartimento Enti Locali di FI Bat Una nomina che rafforza la compagine di FI Bat in vista delle prossime competizioni regionali e comunali
Coronavirus: 8 nuovi casi in Puglia, nessuno nella Bat Coronavirus: 8 nuovi casi in Puglia, nessuno nella Bat Non si sono registrati decessi. Sale a 2768 il totale dei pazienti guariti in Regione
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.