inclusione sociale
inclusione sociale
Attualità

Cooperativa Trifoglio sospende i servizi sociali

La triste decisione a seguito dell'ingente credito che vanta nei confronti del Comune di Andria

"A seguito delle note vicende che interessano il Comune di Andria la Cooperativa Sociale Trifoglio è costretta a sospendere i servizi resi nell'interesse della collettività".

E' la stessa, storica cooperativa sociale cittadina, la cui sede è in via Tertulliano 38, a dare la triste comunicazione. La data ultima delle proprie attività verso il Comune è il prossimo 25 novembre.
"Dopo 20 anni di attività che si è contraddistinta per l'impegno profuso nei settori dell'assistenza assistenza domiciliare educativa minori, anziani e disabili, centro polivalente disabili, Centro diurno minori, centri famiglie, centro polivalente minori, comunità educativa nell'ambito dei servizi sociali e della Cooperativa Sociale Trifoglio non ci sono più le condizioni per andare avanti.

Le note vicende economico/finanziarie che hanno interessato il Comune di Andria hanno messo in ginocchio questa realtà imprenditoriale. La situazione è resa ancor più grave dal silenzio assordante proveniente dalle istituzioni locali che, sebbene più volte compulsate, non hanno ritenuto di dover dare alcun riscontro alle istanze provenienti dalla Cooperativa.
A oggi la Cooperativa che vanta un ingente credito nei confronti dell'Ente Comunale funziona solo ed esclusivamente grazie agli sforzi di pochi lavoratori che non percepiscono da mesi alcuna retribuzione e la cui attività ha assunto i connotati del volontariato.

A ciò si aggiunga che a causa della mancata erogazione da parte del Comune di Andria dei fondi dovuti si è venuta a creare una forte debitoria (affitto sede, interessi bancari e spese correnti) che la Cooperativa non è più in grado di affrontare.
Alla luce di quanto sopra detto e suo malgrado la Cooperativa Sociale Trifoglio comunica che a decorrere data dal 25 novembre 2019 sarà costretta a sospendere l'erogazione dei propri servizi".
  • Comune di Andria
  • trifoglio cooperativa sociale
  • cooperativa trifoglio
Altri contenuti a tema
Igiene pubblica: Pulizia e lavaggio via Gelso e vicoli 1° e 2° Igiene pubblica: Pulizia e lavaggio via Gelso e vicoli 1° e 2° La Sangalli ha contemporaneamente effettuato la pulizia e la disinfestazione delle caditoie zona Circolo tennis, via Buozzi e via Trani
Festa di San Sebastiano 2020: Santa Messa con il Vescovo Mansi lunedì 20 gennaio Festa di San Sebastiano 2020: Santa Messa con il Vescovo Mansi lunedì 20 gennaio Appuntamento alle ore 10 presso il Santuario del SS. Salvatore
Angela Gissi: oggi 100 candeline, l’augurio della Città Angela Gissi: oggi 100 candeline, l’augurio della Città Il compiacimento del Commissario Straordinario, Dr. Gaetano Tufariello
Il M5S chiede al Commissario Tufariello lavoro in Comune per i percettori del Reddito di cittadinanza Il M5S chiede al Commissario Tufariello lavoro in Comune per i percettori del Reddito di cittadinanza Iniziata la c.d "Fase 2", nella quale i lavoratori saranno avviati a progetti utili alla collettività
Verso le comunali: ad Andria il segretario regionale PD, on. Marco Lacarra Verso le comunali: ad Andria il segretario regionale PD, on. Marco Lacarra Riunione con il locale circolo del PD, per seguire i percorsi di costruzione di programma e coalizione
Altre tre sale ricevimenti autorizzate alla celebrazione di matrimoni civili Altre tre sale ricevimenti autorizzate alla celebrazione di matrimoni civili Si vanno ad aggiungere alle precedenti 7 sale, autorizzate nel novembre del 2019
Libri di testo per la scuola primaria: "Subito programmazione e ritorno alle cedole" Libri di testo per la scuola primaria: "Subito programmazione e ritorno alle cedole" Ad auspicarlo è la presidente del comitato genitori, Sig.ra Ornella Rodriguez
Uffici demografici chiusi giovedì prossimo per trasferimento dati nella piattaforma nazionale Uffici demografici chiusi giovedì prossimo per trasferimento dati nella piattaforma nazionale Sarà assicurato il servizio di sportello per le denunce di morte
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.