Polizia di Stato
Polizia di Stato
Cronaca

Controlli a tappeto nella città da parte della Polizia di Stato

Ben 74 le persone identificate di cui 24 con precedenti di polizia. Recuperati 5 gr di sostanza stupefacente

Una vasta operazione anticrimine è stata compiuta nei giorni scorsi ad Andria ed in alcune zone rurali da parte del Commissariato della Polizia di Stato di Andria.

Personale del locale Commissariato di P.S., con l'ausilio di agenti del Reparto prevenzione crimine "Puglia", di una unità cinofila, hanno compiuto alcuni interventi in zone della città e del territorio rurale.

Complessivamente sono stati identificate 74 persone, di cui 24 con precedenti di polizia. Ben 41 i veicoli controllati nei posti di blocco predisposti sulle maggiori vie di circolazione stradale. Numerose le sanzioni comminate al Codice della Strada. Nel corso di un controllo, indosso ad una persona, celata è stata trovata della sostanza stupefacente, poco più di cinque grammi, grazie al fiuto di un cane poliziotto.

Alcune perquisizioni sono state effettuati nelle abitazioni di detenuti agli arresti domiciliari e di sorvegliati speciali. Un pubblico esercizio commerciale è stato controllato e sanzionato, mentre un altro non era in regola con alcune disposizioni in merito alla vendita di alcolici.

"Seguendo le indicazioni della Questura di Bari e di concerto con quanto stabilito al tavolo del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica -sottolinea il neo Primo Dirigente della Polizia di Stato, dr. Leonida Marseglia- proseguiremo anche nei prossimi giorni in questa attività di prevenzione e di controllo del territorio, soprattutto in prossimità delle festività natalizie. Voglio assicurare la cittadinanza andriese che massimo sarà lo sforzo che la Polizia di Stato compirà per garantire il mantenimento dell'ordine e della sicurezza pubblica".

  • polizia
  • Controlli Polizia
  • Polizia di Stato Andria
  • commissariato
  • dr. Leonida Marseglia
Altri contenuti a tema
Tentata estorsione nei confronti del titolare di un'azienda agricola, arrestato 49enne Tentata estorsione nei confronti del titolare di un'azienda agricola, arrestato 49enne L'imprenditore si è rivolto ai poliziotti di Andria
Assalto al caveau della Sicurtransport: altri due arresti, uno è di Andria Assalto al caveau della Sicurtransport: altri due arresti, uno è di Andria Notificati arresti per un 40enne andriese e un 46enne di Cerignola
In preda all'alcol importunava giovani donne in centro a Barletta, arrestato 20enne andriese In preda all'alcol importunava giovani donne in centro a Barletta, arrestato 20enne andriese Il giovane accusato insieme ad un 19enne barlettano di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale
1 Da anni irreperibile, ad Andria eseguito un mandato d'arresto europeo Da anni irreperibile, ad Andria eseguito un mandato d'arresto europeo Si aprono le porte del carcere di Trani per rumeno in attesa di essere estradato
Una "Domenica a 4 zampe", iniziativa dell'associazione IdeAzione Una "Domenica a 4 zampe", iniziativa dell'associazione IdeAzione Evento organizzato dall’associazione IdeAzione. Dimostrazione dei cani dell'Unità cinofila della Polizia di Stato
Trauma cranico per un ragazzo ghanese aggredito da due giovani a bordo di uno scooter Trauma cranico per un ragazzo ghanese aggredito da due giovani a bordo di uno scooter Non si conoscono i motivi della violenza. Intervento del 118 e della Polizia di Stato
Il Procuratore capo di Trani Di Maio in visita per la prima volta al commissariato Il Procuratore capo di Trani Di Maio in visita per la prima volta al commissariato Ad accompagnarlo il dr. Marseglia ed il vice questore dr. Di Nunno
Il procuratore Di Maio in visita negli uffici di Polizia nella Bat Il procuratore Di Maio in visita negli uffici di Polizia nella Bat Dopo Barletta sarà ad Andria sul cantiere della neo Questura
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.