Ateneo di Bari
Ateneo di Bari
Bandi e Concorsi

Concorso pubblico per 2 borse di studio, in memoria di Enrico Castellano, vittima del disastro ferroviario del 12 luglio 2016

Possono partecipare coloro che hanno conseguito il Master di 2° livello in Psicologia giuridica presso l’Università degli Studi di Bari, nell’a. a. 2016/17

E' stato indetto un concorso pubblico, per titoli, per l'assegnazione di due premi in denaro: l'importo di ciascun premio è pari a euro 500,00, destinati alle migliori tesi discusse per il conseguimento, nell' anno accademico 2016/17, del Master di 2° livello in Psicologia giuridica dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

I premi sono istituiti in memoria di Enrico Castellano, vittima del disastro ferroviario del 12 luglio 2016.

Finanziatore è la prof.ssa Tiziana Lanciano, ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze della formazione, psicologia, comunicazione dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro e moglie del dr. Giuseppe Castellano, figlio dello scomparso dr. Enrico.

Al concorso possono partecipare coloro i quali abbiano conseguito il Master di 2° livello in Psicologia giuridica presso l'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, nell'a. a. 2016/17, discutendo la tesi su un tema di Psicologia Giuridica.

Periodo di riferimento: anno accademico 2016/2017.

Scadenza: il termine ultimo per la presentazione delle domande è entro e non oltre il 9 gennaio 2019.

A questo link è possibile accedere al bando completo, alla domanda di partecipazione ed alla domanda sostitutiva di dichiarazione.
  • incidente ferroviario corato
  • università degli studi di bari
  • Incidente ferroviario
Altri contenuti a tema
Familiari vittime disastro ferroviario del 12 luglio: "L'assessore ai trasporti ha applicato delle multe nell'anno della tragedia?" Familiari vittime disastro ferroviario del 12 luglio: "L'assessore ai trasporti ha applicato delle multe nell'anno della tragedia?" In un post l'Astip chiede chiarimenti all'assessore Giannini
Vittime disastro ferroviario Andria Corato: "Perchè l'Ass. Giannini non ha mai preso provvedimenti per Ferrotramviaria" Vittime disastro ferroviario Andria Corato: "Perchè l'Ass. Giannini non ha mai preso provvedimenti per Ferrotramviaria" "La nostra speranza rimane nel Ministro Toninelli, ricordandogli l’art 120 del Titolo Quint", sottolinea l'Astip, attraverso Daniela Castellano
Strage dei treni, tutti rinviati a giudizio. In aula il 28 marzo Strage dei treni, tutti rinviati a giudizio. In aula il 28 marzo Sono 18 persone fisiche oltre alla stessa Bari Nord, soddisfazione da parte dei parenti delle vittime
Finanza scova 55 infedeli dichiarazioni reddituali, 2 di Andria, di studenti dell'Università di Bari Finanza scova 55 infedeli dichiarazioni reddituali, 2 di Andria, di studenti dell'Università di Bari E' stato possibile recuperare un gettito contributivo di oltre 50 mila euro
Disastro ferroviario: oggi la decisione del Gup sul processo Disastro ferroviario: oggi la decisione del Gup sul processo Imputati 18, anche dirigenti e dipendenti Ferrotramviaria. Astip: «Giustizia per i nostri angeli 💔»
Ferrovie da incubo, tra le peggiori 10 d'Italia c'è anche la Ferrotramviaria Ferrovie da incubo, tra le peggiori 10 d'Italia c'è anche la Ferrotramviaria La tratta della Bari nord bocciata da una indagine di Legambiente
Disastro ferroviario: per l'accusa vanno processati tutti i 18 imputati Disastro ferroviario: per l'accusa vanno processati tutti i 18 imputati Ieri nuova udienza nell'aula bunker del carcere di Trani
Strage treni, risarcimenti milionari. Parenti delle vittime: "C'è poco da essere orgogliosi" Strage treni, risarcimenti milionari. Parenti delle vittime: "C'è poco da essere orgogliosi" Numerose le famiglie che hanno scelto di essere in prima linea nel processo
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.