sanificazione uffici comunali
sanificazione uffici comunali
Attualità

Comune: sanificate le sedi degli uffici comunali

Sarebbero al momento una mezza dozzina i probabili casi positivi riscontrati tra i dipendenti comunali

E' stata completata, stamane, lunedì 28 settembre, la sanificazione delle sedi degli uffici comunali iniziata tra sabato 27 e domenica 27 settembre scorsi. Dopo il completamento del Palazzo di Città, stamane è toccato anche agli uffici di Largo Grotte (Ufficio Licenze), via Bari (Tributi) e Comando Polizia Locale. Tutte le sedi, compresa quella di Piazza Trieste e Trento (pure sanificata tra sabato e domenica), sono interdette al pubblico.

Dove previsto e richiesto dal Dipartimento di Prevenzione dell'Asl Bt, sono in corso i prelievi dei tamponi per i dipendenti comunali che hanno avuto contatti diretti con la persona risultata positiva al Covid. Gli uffici competenti hanno poi attivato il medico aziendale del Comune che ha reiterato la richiesta di adozione delle misure di profilassi già note da mesi e da tempo già osservate negli uffici comunali. Al momento sarebbero una mezza dozzina i probabili casi positivi riscontrati tra i dipendenti comunali.

"Le misure che andavano adottate in questa primissima fase sono state adottate e con la massima urgenza - spiega il Commissario Straordinario, dott. Gaetano Tufariello. Aspettiamo ora l'esito di tutti i tamponi fatti, dal competente Dipartimento Asl, da sabato in poi per trarre le conclusioni e mettere mano ad ulteriori misure organizzative, a cominciare da quelle legate all'imminente ballottaggio elettorale".
sanificazione degli uffici comunalisanificazione degli uffici comunali
  • Comune di Andria
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1186 contenuti
Altri contenuti a tema
Coronavirus, aumento record di contagi: 485 nuovi positivi in Puglia e 53 nella Bat Coronavirus, aumento record di contagi: 485 nuovi positivi in Puglia e 53 nella Bat Oltre 200 casi ad Andria. Il prof. Lopalco: «Purtroppo le previsioni di crescita della curva epidemica a metà settimana sono confermate»
Covid: "Tamponi gratuiti anche per cittadini costretti a viaggi sanitari e di lavoro" Covid: "Tamponi gratuiti anche per cittadini costretti a viaggi sanitari e di lavoro" Lo chiede alla Regione Puglia il consigliere regionale Turco lanciando un appello a Lopalco
Scuole superiori: dal 26 ottobre lezioni in presenza sospese anche ad Andria per le ultime tre classi Scuole superiori: dal 26 ottobre lezioni in presenza sospese anche ad Andria per le ultime tre classi Lo ha stabilito in un'ordinanza il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. Provvedimento valido fino al 13 novembre
Covid e scuola, la dirigente Grazia Suriano: "Solo come misura cautelativa alcune classi frequentano a distanza" Covid e scuola, la dirigente Grazia Suriano: "Solo come misura cautelativa alcune classi frequentano a distanza" Sulla pagina Facebook dell'I.C. Verdi-Cafaro: "È fondamentale chiarire che nella scuola non c’è alcun focolaio"
1 Covid-19: "Nessun laboratorio accreditato per tamponi ad Andria" Covid-19: "Nessun laboratorio accreditato per tamponi ad Andria" Il consigliere regionale Nino Marmo ricorda che la nostra "è una città particolarmente colpita. Troppi 80 euro"
Diffusione covid 19 nella Bat ed utilizzo ospedale di Bisceglie: l'attività ed i dati riferiti dall'Asl Bt Diffusione covid 19 nella Bat ed utilizzo ospedale di Bisceglie: l'attività ed i dati riferiti dall'Asl Bt "La decisione di destinare l'ospedale Vittorio Emanuele II a Covid Hospital non è stata presa affatto a cuor leggero", sottolinea il Dg Delle Donne
L'associazione culturale indipendente "TESEO-Osservatorio Cittadino" si presenta alla città L'associazione culturale indipendente "TESEO-Osservatorio Cittadino" si presenta alla città Un gruppo di professionisti andriesi intende raccogliere contributi ed adesioni a favore dello sviluppo della comunità
Via libera dalla Regione ai tamponi nei laboratori privati accreditati in aggiunta a quelli gratuiti previsti dai lea Via libera dalla Regione ai tamponi nei laboratori privati accreditati in aggiunta a quelli gratuiti previsti dai lea La decisione assunta oggi dalla giunta. Tre sono della Bat
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.