controlli dei carabinieri
controlli dei carabinieri
Cronaca

Cocaina, hashish e marijuana in casa: Carabinieri di Andria arrestano pusher

In azione i militari della Sezione Radiomobile della Città fidelis

Continua senza sosta l'attività di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti da parte dei militari dell'Arma, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Trani, associata alla campagna di sensibilizzazione ed informazione compiuta soprattutto nei confronti dei giovani con incontri realizzati presso gli istituti scolastici.

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Andria -nell'ambito dei servizi predisposti dal Comando Compagnia di Andria, su disposizione del Capitano Pier Paolo Apollo, finalizzati al contrasto dell'uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio cittadino – a seguito di accurata attività info investigativa, dava corso ad una perquisizione locale a carico di un cittadino andriese, pregiudicato.
Durante l'attività perlustrativa, venivano rinvenuti in soggiorno, stipati in un mobile, un unico involucro contenente 51.50 grammi di cocaina in pietra, 6 dosi di hashish confezionate con carta stagnola, e 3.75 grammi di marijuana sfusa. Inoltre, veniva rinvenuto un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento.
Al termine degli accertamenti, il soggetto veniva dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e -su disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica di Trani- tradotto presso la casa circondariale di Trani. Il Giudice per le indagini preliminari ha poi convalidato l'arresto disponendo la permanenza del reo in carcere.

Si precisa che il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e che i provvedimenti adottati non sono definitivi. L'eventuale colpevolezza dell'arrestato in ordine ai reati contestati, dovrà essere accertata in sede di processo nel contradditorio tra le parti.
  • Comune di Andria
  • Carabinieri
  • carabinieri andria
  • Capitano Pierpaolo Apollo
  • Capitano Pierpaolo Apollo
Altri contenuti a tema
“Rassegna teatrale in vernacolo”: pubblicata la manifestazione di interesse “Rassegna teatrale in vernacolo”: pubblicata la manifestazione di interesse Il Comune di Andria intende raccogliere tutte le manifestazioni di interesse
Ciclovia urbana: conferenza stampa per illustrare il progetto Ciclovia urbana: conferenza stampa per illustrare il progetto In programma oggi, giovedì 22 febbraio presso la sala giunta di Palazzo di Città
UdC Andria: «Il Comune renda nota la possibilità di sottoscrivere alcune iniziative di legge popolare» UdC Andria: «Il Comune renda nota la possibilità di sottoscrivere alcune iniziative di legge popolare» Riguardano lo stop all’indottrinamento gender nelle scuole, il diritto alla libertà di pagamento in contanti e quello all’autoproduzione del cibo
Fratelli d'Italia Andria: "L’area del cantiere dell’interramento continua ad avere livelli molto alti di inquinamento" Fratelli d'Italia Andria: "L’area del cantiere dell’interramento continua ad avere livelli molto alti di inquinamento" Commissario cittadino dott. Sabino Napolitano: "dall’amministrazione Bruno solo parole, parole e parole!"
Il Comune avvia la bonifica di 42 siti sparsi sul territorio cittadino Il Comune avvia la bonifica di 42 siti sparsi sul territorio cittadino Assessore alla Qualità della Vita, Losappio: “Aggravio delle spese pubbliche”
A lezione con i Carabinieri, numerosi gli incontri per la formazione della cultura della legalità A lezione con i Carabinieri, numerosi gli incontri per la formazione della cultura della legalità Continuano gli incontri tra Carabinieri e giovani alunni di diverse scuole della provincia
Addario (Pd): "Per il nuovo ospedale di Andria arrivano le prime certezze" Addario (Pd): "Per il nuovo ospedale di Andria arrivano le prime certezze" A giugno nuovo accordo di programma tra Governo e Regione. La Asl Bt entro l’estate indizione gara di esecuzione sul 1° livello di progettazione
Tra centro storico e contrade rurali, Andria ed il suo territorio invasi dai rifiuti Tra centro storico e contrade rurali, Andria ed il suo territorio invasi dai rifiuti Davanti alla chiesa di San Domenico come in contrada Coppe, esempi di degrado che avviliscono l'intera comunità
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.