Circolo Tennis
Circolo Tennis
Politica

Circolo Tennis Andria, Laura Di Pilato (F.D.): "I concessionari non avrebbero mai pagato la Tari"

Chieste delucidazioni in merito, attraverso delle interrogazioni, che non hanno ancora avuto risposta

Si accendono i riflettori su un' altra vicenda che attiene un bene comunale: il Circolo Tennis Andria.
L'avvocato Laura Di Pilato, consigliere di Fronte Democratico ed appartenente al Gruppo Misto, ha messo in luce una vicenda che adesso viene portata alla ribalta dell'opinione pubblica.

"Il Circolo Tennis di Andria veniva dato in affidamento il 12 giugno del 2007 in concessione per la esigua somma di euro 5.000 annui, per la durata di 9 anni. Detta concessione scadeva in data 12 giugno 2016.
In data 16 gennaio 2017 tale concessione è stata prorogata in favore dell'ass.ne Circolo Tennis di Andria fino all'affidamento della nuova concessione, agli stessi patti e condizioni iniziali. Ebbene, ad oggi, febbraio 2019, non vi è stato nessun nuovo affidamento della nuova concessione con l'aggravante che la determina dirigenziale n. 62 del 16 gennaio del 2017 non reca nessun termine per effettuare la nuova concessione, dunque, tale determina risulta essere illegittima e oltretutto improponibile. A distanza di due anni mi chiedo perché si decide di aspettare tutto questo lasso di tempo? Quale magagna nasconde tale manovra? Non basta aver emesso una determina illegittima?
Ma udite, udite, anzi leggete, da alcune mie verifiche risulta che i concessionari del circolo tennis non hanno mai pagato la Tari così come dovrebbero fare tutti i cittadini.
Ho personalmente, in data 21 gennaio e con sollecito il 1 e il 12 febbraio del corrente anno, inviato agli uffici comunali, delle interrogazioni per sapere se i concessionari del circolo tennis avessero pagato il contributo Tari, ma gli uffici e il sindaco non hanno avuto il coraggio di rispondere.
Tutto questo si chiama, se gli addetti ai lavori non l'hanno ancora capito: danno erariale.
Mi verrebbe da rinominare il Circolo Tennis di Andria in "Circolo Politico Tennis di Andria". Evidentemente, qualche amico politico compiacente preferisce il silenzio. La magistratura indagherà!", conclude la nota dell'avvocato Laura Di Pilato di Fronte Democratico.
  • Comune di Andria
  • Consiglio comunale
  • tari
  • circolo tennis andria
  • laura di pilato
Altri contenuti a tema
Dehors di viale Crispi a rischio smantellamento Dehors di viale Crispi a rischio smantellamento "Ulteriori esercenti danneggiati dal nuovo regolamento", la critica dell'ex assessore Pierpaolo Matera
Uffici Comunali: prosegue orario settimanale con due rientri pomeridiani Uffici Comunali: prosegue orario settimanale con due rientri pomeridiani Richieste erano giunte dalla OO.SS. per effettuare un solo rientro nei mesi di luglio ed agosto
Comune, Vurchio (Pd): "Iniziamo a fare chiarezza sui conti pubblici" Comune, Vurchio (Pd): "Iniziamo a fare chiarezza sui conti pubblici" "La nostra città è indebitata per 80 milioni di euro!!!", evidenzia il segretario cittadino del Pd, al quotidiano "Repubblica" 
Approvato lo schema di bilancio di previsione 2019-2021 dal Commissario prefettizio Tufariello Approvato lo schema di bilancio di previsione 2019-2021 dal Commissario prefettizio Tufariello Tra una settimana ci sarà la delibera commissariale e poi il parere delle Consulte comunali
Mercato ortofrutticolo affidato in gestione, la lettera del Comune spiazza i grossisti Mercato ortofrutticolo affidato in gestione, la lettera del Comune spiazza i grossisti Nel pomeriggio riunione operativa presso la sede di Confcommercio Andria
Unimpresa teme per il luna park e le bancarelle delle festa patronale Unimpresa teme per il luna park e le bancarelle delle festa patronale La mancata approvazione del bilancio di previsione, getta foschi presagi per gli appuntamenti settembrini
Mercato generale ortofrutticolo: il Comune intende affidarne la gestione a terzi Mercato generale ortofrutticolo: il Comune intende affidarne la gestione a terzi La struttura commerciale di via Barletta è attualmente inglobata all'interno del centro abitato
Di Bari (M5S): "Il Centro per l'impiego rischia la chiusura". Il VIDEO Di Bari (M5S): "Il Centro per l'impiego rischia la chiusura". Il VIDEO Sotto sfratto causa il mancato pagamento di 2 anni di affitto, la consigliera regionale e capogruppo regionale M5S denuncia la grave situazione
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.