Psicologia e Cinema
Psicologia e Cinema
Vita di città

Cinemaccoglienza: a Santa Maria Goretti, "Into the wild"

Primo appuntamento sotto le stelle per la rassegna cinematografica

Sarà giovedì 31 Luglio a partire dalle ore 21.00, il primo appuntamento di Cinemaccoglienza, giovani sotto le stelle, evento ideato dai giovani volontari della Casa di Accoglienza "Santa Maria Goretti". Il film prescelto per il primo appuntamento è "Into the wild, nelle terre selvagge", film che racconta la storia di un giovane benestante che subito dopo la laurea in scienze sociali all'Università Emory, nel 1990, dona i suoi risparmi all'Oxfam e abbandona amici e famiglia per sfuggire ad una società consumista e capitalista nella quale non riesce più a vivere. La sua inquietudine, in parte dovuta al pessimo rapporto con la famiglia e in parte alle letture di autori anticonformisti come Thoreau e London, lo porta a viaggiare per due anni negli Stati Uniti e nel Messico del nord, con lo pseudonimo di Alexander Supertramp. Un film ricco di contenuti importanti per un profondo percorso di riflessione anche sulla quotidianità.

L'ingresso all'evento è libero. «L'iniziativa è stata pensata per fornire ai giovani un'alternativa - ci dicono i volontari di Casa Accoglienza - ma anche un contesto genuino all'interno del quale, gli stessi, possano confrontarsi per realizzare iniziative coerenti con i loro hobby e passioni. Il cortile di Casa Accoglienza "S.M. Goretti" ospita, quotidianamente, tante persone sofferenti che nonostante il loro status nutrono ancora speranza: hanno ancora la capacità di sorridere. Ed è proprio la speranza, di cui soprattutto oggi tanti giovani hanno bisogno, che spinge ad aprire le porte della Casa ai giovani che popolano, soprattutto nel periodo estivo, i vicoli del nostro centro storico».

Ed è stato proprio un gruppo su Facebook a permettere l'avvio di questa iniziativa: «Un gruppo di ragazzi, in sinergia con alcuni volontari della Casa - ci dice Don Geremia Acri, Responsabile di Casa Accoglienza Santa Maria Goretti - hanno scelto attraverso una pagina facebook creata per l'occasione (Cinemaccoglienza: www.facebook.com/cinemaccoglienzandria) di vedere un film sotto le stelle».
  • don geremia acri
  • casa accoglienza santa maria goretti
Altri contenuti a tema
Giornata nazionale per le vittime dell’immigrazione, appuntamenti celebrativi anche ad Andria Giornata nazionale per le vittime dell’immigrazione, appuntamenti celebrativi anche ad Andria Rinviata a data da destinarsi l'inaugurazione del murales degli artisti Daniele Geniale e Roberta Fucci
Gli invisibili volontari della “Casa Accoglienza Santa Maria Goretti” di Andria Gli invisibili volontari della “Casa Accoglienza Santa Maria Goretti” di Andria Insospettabili persone con la passione per l’amore e la vita di tutti gli uomini
“Pensieri in prestito – idee di Faber e Gaber”: nuovo appuntamento targato "La Téranga" “Pensieri in prestito – idee di Faber e Gaber”: nuovo appuntamento targato "La Téranga" Appuntamento questa sera presso Casa Accoglienza “S. Maria Goretti”
#La Téranga: 3 appuntamenti con la cucina dal mondo e la cultura dell’inclusione #La Téranga: 3 appuntamenti con la cucina dal mondo e la cultura dell’inclusione Presso la Casa Accoglienza “S.M. Goretti” della diocesi di Andria
Don Geremia Acri e i giovani della Casa Accoglienza S. Maria Goretti aprono il 3° Happening del Volontariato Don Geremia Acri e i giovani della Casa Accoglienza S. Maria Goretti aprono il 3° Happening del Volontariato Appuntamento a sabato 11 maggio 2019, ore 9.00 I.I.S.S. Aldo Moro, in via Gran Bretagna, 1 a Trani  
Beni confiscati, Don Geremia Acri: "Mia denuncia non nasce oggi, ma dal 2016" Beni confiscati, Don Geremia Acri: "Mia denuncia non nasce oggi, ma dal 2016" Il sacerdote, in un post su fb, ricorda che "la lentezza con cui vengono affidati i beni confiscati è un dato inconfutabile. Le risposte le vogliamo dalle istituzioni"
Zinni (Esp): E' stato affidato un solo bene confiscato in 9 anni. Questo è un fatto" Zinni (Esp): E' stato affidato un solo bene confiscato in 9 anni. Questo è un fatto" Il capogruppo regionale di Emiliano Sindaco di Puglia, commenta la reazione dell'ex sindaco di Andria Giorgino alle parole di don Geremia Acri
Beni confiscati alla mafia: l'on. D'Ambrosio e la consigliera Di Bari (M5S) difendono don Geremia Acri Beni confiscati alla mafia: l'on. D'Ambrosio e la consigliera Di Bari (M5S) difendono don Geremia Acri Nei giorni scorsi il sacerdote andriese aveva ipotizzato che interessi professionali avevano ostacolato l'assegnazione di tali beni
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.