canale Ciappetta Camaggio
canale Ciappetta Camaggio
Enti locali

Ciappetta-Camaggio: incontro al Comune di Andria con i rappresentanti locali

Analizzate e discusse le problematiche legate al canale di raccolta acque

ll canale Ciappetta Camaggio, sito lungo il territorio tra le città di Barletta e Andria, è stato al centro di un tavolo tecnico che ha visto la partecipazione di importanti rappresentanti delle istituzioni locali, presso Palazzo di Città ad Andria. Erano presenti il sindaco di Andria Giovanna Bruno, il consigliere regionale Filippo Caracciolo, i rappresentanti della sezione Demanio e Patrimonio, del Consorzio Terre d'Apulia, ASSET, mentre per il Comune di Barletta ha presenziato la presidente della VII Commissione Ambiente Patrizia Mele, su delega del sindaco Cosimo Cannito.

L'incontro, che si è svolto con l'obiettivo di chiarire la situazione catastale e di proprietà delle particelle interessate, ha rappresentato un'opportunità per affrontare in modo concreto le questioni relative alla manutenzione del canale, in particolare riguardo alla rimozione dei rifiuti, al monitoraggio e alle varie competenze. I partecipanti hanno anche discusso delle opportunità di accesso a finanziamenti, considerate le previsioni di spesa finalizzate alla risoluzione delle problematiche esistenti. In questo senso, il Canale Ciappetta Camaggio rappresenta una sfida per le istituzioni locali che hanno l'opportunità di trasformare una criticità in un'opportunità.

La discussione sarà aggiornata fra un mese per approfondire le opportunità di azione necessarie al prosieguo di tale percorso. I partecipanti hanno concordato sulla necessità di lavorare insieme per garantire una gestione sostenibile e corretta del canale.
  • Comune di Andria
  • canalone ciappetta camaggio
  • filippo caracciolo
Altri contenuti a tema
Grazia Di Bari (M5S) al sopralluogo ad Andria sui cantieri di Ferrotramviaria Grazia Di Bari (M5S) al sopralluogo ad Andria sui cantieri di Ferrotramviaria "Indispensabile finire nei tempi prestabiliti e rispettare i tempi di rendicontazione secondo le direttive europee"
"Sei zampe e un cuore", festa per gli amici a quattro zampe "Sei zampe e un cuore", festa per gli amici a quattro zampe Domenica in largo Torneo dalle ore 10.30
Ancora tanti ospiti in arrivo per gli appuntamenti dell' 8^ edizione del Festival della Disperazione Ancora tanti ospiti in arrivo per gli appuntamenti dell' 8^ edizione del Festival della Disperazione Il programma completo del festival è disponibile sul sito www.festivaldelladisperazione.it
"La mia scuola é differente": la premiazione del progetto all’Oratorio Salesiano "La mia scuola é differente": la premiazione del progetto all’Oratorio Salesiano Le scuole vincitrici e le foto della manifestazione
Il Consiglio comunale approva Rendiconto 2023 e il Documento Strategico sul Commercio Il Consiglio comunale approva Rendiconto 2023 e il Documento Strategico sul Commercio Entrambi con 17 voti favorevoli e 7 contrari. Il disavanzo arriva 28.551.296,53 euro
VIII edizione del Festival della Disperazione: proseguono gli incontri, le performance e gli spettacoli VIII edizione del Festival della Disperazione: proseguono gli incontri, le performance e gli spettacoli Il Festival è ideato e organizzato dal Circolo dei Lettori di Andria
Elettrosmog: Il Presidente del Consiglio Comunale ringrazia i cittadini per la loro presenza rispettosa e silenziosa Elettrosmog: Il Presidente del Consiglio Comunale ringrazia i cittadini per la loro presenza rispettosa e silenziosa Ieri durante i lavori del consiglio comunale
Fuochi d’artificio in via Vaglio ieri sera, a mezzanotte Fuochi d’artificio in via Vaglio ieri sera, a mezzanotte Nel "luna park a cielo aperto" in cui si è nuovamente trasformata questa parte del cento storico
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.