Via Crucis
Via Crucis
Religioni

"Che bella gente!": una Via Crucis con i giovani lungo le strade della città

In tanti vi hanno partecipato assieme al vescovo Luigi Mansi

Giovani che vogliono cambiare il mondo, percorrendo le strade della propria città e rivivendo la via della croce di Gesù. Una Via Crucis pensata dai giovani, quella svoltasi nella serata di venerdì 22 marzo: un appuntamento promosso dal Centro Giovanile Oratorio Salesiano "Don Bosco" di Andria in collaborazione con l'Ufficio Diocesano di Pastorale Giovanile, il Settore Giovani di Azione Cattolica, il Forum all'Impegno Sociale e Politico diocesano e il Presidio Libera "Renata Fonte. Il titolo "Che bella gente" scelto dagli organizzatori per la Via Crucis cittadina si ispira a un brano del cantautore Simone Cristicchi, il quale denuncia il pericoloso atteggiamento dell'indifferenza nei confronti delle necessità del prossimo.

Un cammino che ha visto una massiccia partecipazione da parte dei giovani e non solo, assieme al vescovo Luigi Mansi, lungo alcune vie della città di Andria. Un momento che ha permesso ai presenti di riflettere su tematiche sociali molto importanti e, soprattutto, attuali; una riflessione resa possibile grazie all'ausilio di alcuni filmati proiettati sui muri della città e ascoltando musica leggera italiana ed internazionale lungo il cammino. Sette stazioni (Oratorio Salesiano, Piazza Unità d'Italia, Corso Cavour, Palazzo di Città, Piazza Catuma, Piazza Toniolo, Chiesa San Domenico) e altrettanti personaggi che lungo la via dolorosa percorsa da Gesù hanno giocato un ruolo importante e ognuno dei quali prestava il fianco alla riflessione su una tematica specifica:
- la serva giovane (social network e fake news);
- Pietro (pescatore di uomini di ieri e oggi/Papa Francesco);
- la folla (il sentire comune nei confronti del diverso);
- Simone di Cirene (il peso dell'impegno per il bene comune);
- il Centurione e i soldati (la guarigione del corpo e dell'anima);
- Maria (donna dei nostro giorni);
- il giovane vestito di bianco ("Non abbiate paura. E' risorto, non è qui).
11 fotoVia Crucis per i giovani lungo alcune vie della città
  • oratorio salesiano
  • Diocesi di Andria
  • mons. luigi mansi
Altri contenuti a tema
Nel Venerdì di Passione gli sguardi  dei fedeli hanno toccato le Sacre immagini Nel Venerdì di Passione gli sguardi dei fedeli hanno toccato le Sacre immagini La processione delle storiche statue dei Misteri e delle antiche croci del Venerdì santo
Tradizionali auguri pasquali dell' Ordine Equestre del S. Sepolcro a Mons. Mansi Tradizionali auguri pasquali dell' Ordine Equestre del S. Sepolcro a Mons. Mansi Questa mattina una delegazione è stata accolta in Vescovado
“Prove tecniche di discernimento. Per vivere e non sopravvivere” il nuovo libro di don Felice Bacco “Prove tecniche di discernimento. Per vivere e non sopravvivere” il nuovo libro di don Felice Bacco Dal 1985 al 1991 ha diretto il Seminario Vescovile di Andria
L’ Arciconfraternita dei Servi di Maria SS. Addolorata in processione con il simulacro della “Desolata” L’ Arciconfraternita dei Servi di Maria SS. Addolorata in processione con il simulacro della “Desolata” Un rito religioso tra i più suggestivi da inizio alla "Settimana Santa" di Andria
Gli auguri di Pasqua di mons. Luigi Mansi alla comunità diocesana Gli auguri di Pasqua di mons. Luigi Mansi alla comunità diocesana Di seguito anche il calendario delle celebrazioni della Settimana Santa nella Chiesa Cattedrale di Andria
Non per farsi servire...ma per servire Non per farsi servire...ma per servire Il Vescovo Luigi Mansi ha incontrato gli amministratori locali per un momento di spiritualità
Museo diocesano di Andria, sarà riaperto il 23 aprile Museo diocesano di Andria, sarà riaperto il 23 aprile Conferenza stampa presentazione dei lavori
Disponibile il numero di Aprile del periodico diocesano Insieme Disponibile il numero di Aprile del periodico diocesano Insieme Legalità, questione ambientale e potere politico i principali temi di attualità sviluppati
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.