Polizia di Stato
Polizia di Stato
Cronaca

Centro storico di Andria attenzionato dalla Polizia di Stato con agenti appiedati

Oltre 8 pattuglie in servizi continuativi di osservazione, perlustrazione e controllo dinamico di persone e autovetture in transito

Pattuglie appiedate e il Camper della Polizia di Stato, hanno integrato il dispositivo predisposto nel fine settimana appena trascorso dalla Questura di Barletta Andria Trani, per rispondere alle istanze di sicurezza e di maggior presenza di divise espresse dalla cittadinanza e dai titolari di pubblici esercizi presenti in centro. Sono state impiegate oltre 8 pattuglie in servizi continuativi di osservazione, perlustrazione e controllo dinamico di persone e autovetture in transito, dislocate prevalentemente nelle aree, nelle strade e nei vicoli del locale centro storico, nelle ore serali e notturne di venerdì e sabato.

Questo articolato, capillare dispositivo di controllo del territorio ha reso possibile l'identificazione di un numero elevato di individui che transitavano o stazionavano, con atteggiamento sospetto nel centro storico; molti di questi sono risultati positivi alla consultazione delle banche dati delle Forze di Polizia, in quanto gravati da pregiudizi di polizia.

Gli operatori di Polizia appiedati hanno ricevuto il plauso di numerosi cittadini e residenti del centro storico per la loro presenza anche in zone impervie e impossibili da raggiungere con veicoli a motore. Li hanno ringraziati ed hanno segnalato ulteriori situazioni, che saranno successivamente approfondite.

Il detto dispositivo verrà messo in campo anche nei prossimi giorni.
  • Comune di Andria
  • centro storico andria
  • Polizia di Stato Andria
Altri contenuti a tema
Rischio terremoti: dalla Puglia e da Andria in Montenegro per una esercitazione europea Rischio terremoti: dalla Puglia e da Andria in Montenegro per una esercitazione europea Nel Modulo Europeo di Protezione civile l'Associazione di Protezione civile "Naturalista Federiciana Verde” di Andria
“Una famiglia in più” di Andria compie 25 anni: dalla parte dei bambini e delle famiglie “Una famiglia in più” di Andria compie 25 anni: dalla parte dei bambini e delle famiglie Oltre 150 persone, tra genitori e ragazzi, con la Sindaca Bruno raccolti per una Santa Messa celebrata da don Mimmo Francavilla alla Madonna della Grazia
Allerta meteo ad Andria fino alle ore 20 del 26 settembre per precipitazioni e vento Allerta meteo ad Andria fino alle ore 20 del 26 settembre per precipitazioni e vento La Protezione Civile regionale raccomanda l’osservanza delle buone norme comportamentali
Via Ospedaletto: proroga chiusura attraversamento ferroviario sino al 6 ottobre 2022 Via Ospedaletto: proroga chiusura attraversamento ferroviario sino al 6 ottobre 2022 Considerate le problematiche insorte nel corso degli spostamenti dei PP.SS.
Il Vescovo Mansi membro della Commissione Episcopale per il clero e la vita consacrata Il Vescovo Mansi membro della Commissione Episcopale per il clero e la vita consacrata Una delegazione diocesana parteciperà domenica 25 settembre alla Santa Messa officiata dal Santo Padre, Papa Francesco
Pietro Di Pilato (M5S): «Da tre mesi attendo il mio ingresso nella 4^ Commissione comunale permanente» Pietro Di Pilato (M5S): «Da tre mesi attendo il mio ingresso nella 4^ Commissione comunale permanente» L'ultima convocazione e riunione della 4^ commissione risale al 20.01.2022
Festa di San Pio da Pietrelcina: le celebrazioni alla parrocchia delle SS. Stimmate Festa di San Pio da Pietrelcina: le celebrazioni alla parrocchia delle SS. Stimmate Processione questa sera, che giungerà anche nell'ospedale "Bonomo"
Arciconfraternita di Maria SS. Addolorata: il rito dell’investitura di nuovi confratelli e consorelle Arciconfraternita di Maria SS. Addolorata: il rito dell’investitura di nuovi confratelli e consorelle Domani, venerdì 23 Settembre alle ore 19.00 con la celebrazione della Santa Messa all’altare del Cappellone delle chiesa di San Francesco d'Assisi
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.