I gilet arancioni nella sala consiliare del Comune di Andria
I gilet arancioni nella sala consiliare del Comune di Andria
Politica

Centro destra verso le elezioni: “Nasce il Cantiere del Buongoverno: Andria 2020”

Un progetto comune che investe Andria Nuova, Direzione Italia, Forza Italia e IDeA – Popolo e Libertà

Su impulso dei movimenti politici di Andria Nuova, Direzione Italia, Forza Italia e IDeA – Popolo e Libertà, si è avviato ufficialmente un tavolo di confronto politico – programmatico in vista delle elezioni amministrative del 2020. Nasce il Cantiere del Buongoverno: Andria 2020"

"Un confronto necessario, oltre che franco e leale, che partendo da un'analisi scrupolosa e sincera del passato ponga le condizioni utili per avviare un comune percorso di collaborazione nei prossimi mesi.
Un percorso comune, racchiuso sotto il nome de "Il Cantiere del Buongoverno: Andria 2020", che avrà come obiettivo primario e strategico il rilancio etico e meritocratico della rappresentanza politica nella nostra città.
Servire la città, non servirsi della città.
Per onorare nel migliore dei modi questo principio la politica da sola non basta più.
Occorre un connubio stringente tra civismo e buona politica, con una visione di ampio respiro che veda la ripresa di un dialogo schietto con le categorie economico-produttive, sociali e culturali della città di Andria, con reali e virtuosi percorsi di partecipazione attiva che da tanto, troppo tempo, latitano.
"Il Cantiere del Buongoverno: Andria 2020" vuole quindi rappresentare, attraverso tavoli di lavoro programmatici ed iniziative pubbliche, un luogo di confronto, libero e aperto, a disposizione di tutti coloro che saranno disposti a lavorare seriamente per una reale crescita della nostra comunità.
Sarà spalancato a quanti tra personalità, associazioni, movimenti e partiti, vorranno successivamente aderirvi attraverso l'impegno diretto o la semplice ma significativa testimonianza di adesione valoriale e progettuale.
Andria è una città concreta, laboriosa, solidale, legata alla moralità del fare, aperta ai territori, in grado di offrire anche opportunità attraverso l'innata e generosa capacità del lavoro.
La nostra città deve poter finalmente esprimere le sue grandi potenzialità e tornare ad essere un modello di riferimento per i territori vicini".
  • Comune di Andria
  • forza italia
  • IDEA
Altri contenuti a tema
Cooperativa Trifoglio sospende i servizi sociali Cooperativa Trifoglio sospende i servizi sociali La triste decisione a seguito dell'ingente credito che vanta nei confronti del Comune di Andria
Scuola "Mariano": lezioni regolari dopo l'allagamento dei locali Scuola "Mariano": lezioni regolari dopo l'allagamento dei locali I dipendenti della Soc. AndriaMultiservice hanno lavorato questa notte ed alle prime luci del mattino
Il Commissario Tufariello incontra la Comunità parrocchiale di San Riccardo Il Commissario Tufariello incontra la Comunità parrocchiale di San Riccardo Le problematiche del vasto quartiere di San Valentino portate all'attenzione della Gestione Commissariale
Caldarone (Andria Bene Comune): "Una Rete Civica che si candida a governare Andria" Caldarone (Andria Bene Comune): "Una Rete Civica che si candida a governare Andria" "Inizia un percorso politico per rilanciare le speranze e ridare dignità nel territorio"
Dehors, sospeso il regolamento. Il Tar accoglie ricorso Dehors, sospeso il regolamento. Il Tar accoglie ricorso Il 18 novembre dell'anno prossimo udienza nel merito
Furto con scasso negli uffici comunali di Largo Grotte Furto con scasso negli uffici comunali di Largo Grotte Ignoti avrebbero portato via solo poche centinaia di euro. Il furto sarebbe avvenuto tra sabato e domenica
Come si giunse all' ampliamento del Cimitero di Andria Come si giunse all' ampliamento del Cimitero di Andria Nuovo interessante approfondimento storico da parte dell'architetto Vincenzo Zito
Centro storico e musica: sarà possibile trovare una intesa? Centro storico e musica: sarà possibile trovare una intesa? Il Comitato residenti del centro storico espone il proprio punto di vista dopo le ultime prese di posizione
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.