i ragazzi/e del Centro Zenith di Andria
i ragazzi/e del Centro Zenith di Andria
Vita di città

Castel del Monte, Carosello italiano: aspettando la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità

Un giorno all'anno tutto l'anno. Oggi alle ore 16 con i ragazzi del Centro Zenith

Il 3 dicembre ricorre la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, come istituito dall'Assemblea Generale dell'ONU nel 1981 e anche quest' anno tutti i luoghi della cultura statali aderiscono all'importante iniziativa promuovendo manifestazioni ed eventi volti a favorire la cultura dell'accoglienza e dell'educazione al patrimonio e confermando, con il motto Un giorno all'anno tutto l'anno, l'impegno profuso nell'assicurare a tutti il diritto alla partecipazione e all'accessibilità dei luoghi destinati alla fruizione culturale.

Il sito Unesco di Castel del Monte anticipa la sua programmazione dedicata a questa significativa manifestazione e domenica 1 dicembre alle ore 16.00 presenta al pubblico Carosello italiano, un viaggio musicale attraverso alcune delle più belle città d'Italia; uno spettacolo di note e melodia che svela storie e tradizioni con ironia e leggerezza.
Il cast dello spettacolo è costituito da ragazzi diversamente abili, volontari e familiari del Centro Zenith di Andria, che organizza l'evento in collaborazione con il Polo Museale della Puglia e con Nova Apulia S.c.a.r.l.

Per l'occasione il Castello osserverà apertura straordinaria serale fino alle ore 21.30 con ultimo ingresso consentito al pubblico entro le 21.00
Si ricorda inoltre che domenica 1 dicembre l'ingresso al maniero federiciano sarà gratuito, come stabilito dall'iniziativa Domenica al Museo, per la quale si prevede la gratuità ogni prima domenica del mese in tutti i luoghi della cultura statali.
  • centro zenith
Altri contenuti a tema
Fase 2, Zenith a tempo di record: in venti giorni riprese tutte le attività Fase 2, Zenith a tempo di record: in venti giorni riprese tutte le attività Compresi viaggi per donare gioia a chi più debole ha vissuto tempi difficili
Covid-19 e solidarietà: donati dispositivi di protezione al Centro Zenith Covid-19 e solidarietà: donati dispositivi di protezione al Centro Zenith Volontari e ragazzi diversamente abili ricevono in dono mascherine personalizzate
Fase 2 e Centro Zenith: "Noi attentissimi, gli altri inconsapevoli e irresponsabili di contrarre il contagio" Fase 2 e Centro Zenith: "Noi attentissimi, gli altri inconsapevoli e irresponsabili di contrarre il contagio" Fanno discutere le foto postate su fb su numerosi assembramenti avvenuti ieri pomeriggio e sera per le vie di Andria
I ragazzi del centro Zenith si ritrovano dopo 56 giorni I ragazzi del centro Zenith si ritrovano dopo 56 giorni Il responsabile Antonello Fortunato: «Abbiamo tirato fuori dalla solitudine ragazzi desiderosi di vivere pienamente il loro tempo»
Riapre il centro Zenith grazie all'utilizzo degli spazi esterni Riapre il centro Zenith grazie all'utilizzo degli spazi esterni Il responsabile Antonello Fortunato “Una gioia immensa. Riprendiamo con gradualità e con tutte le precauzioni”
Covid-19, Fortunato: «Dateci la possibilità di aprire il centro Zenith» Covid-19, Fortunato: «Dateci la possibilità di aprire il centro Zenith» «Il bisogno primario di relazione è assolutamente indispensabile»
Il vuoto devastante della politica Il vuoto devastante della politica Anche i ragazzi del centro Zenith chiedono di poter uscire: di seguito le parole del responsabile prof. Fortunato
1 Tg Zenith: i ragazzi “specialmente abili” giornalisti per un giorno Tg Zenith: i ragazzi “specialmente abili” giornalisti per un giorno Una simpatica iniziativa ideata solo per dare buone notizie
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.