I parlamentari M5S incontrano i rappresentanti di CasAmbulanti
I parlamentari M5S incontrano i rappresentanti di CasAmbulanti
Politica

CasAmbulanti incontra l'on. Di Maio e l'on. Castelli

Montaruli: "La vice Ministra Castelli ha ribadito il suo impegno per l'esenzione del Cosap e della Tosap per l'anno 2020"

Due incontri quelli tenutisi nei giorni scorsi ad Andria con la viceministro dell'Economia e delle Finanze Laura Castelli ed il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale Luigi Di Maio. I due esponenti di Governo hanno incontrato i dirigenti dell'Associazione di rappresentanza autonoma CasAmbulanti, ad Andria.

A farlo sapere, in una nota è la stessa CasAmbulanti, presente con il signor Michele Notarpietro ed con il coordinatore nazionale Savino Montaruli: "con la viceministro Laura Castelli -hanno sottolineato Notarpietro e Montaruli- abbiamo deciso di proseguire un percorso avviato da tempo con la costituzione del Tavolo Tecnico aperto sia al Mi.S.E. che al M.E.F. Un Tavolo che, come la stessa Castelli ha ribadito e ricordato, si sta occupando della riforma fiscale che ricomprenda anche il sistema di semplificazione previsto per gli Ambulanti all'interno di un contesto di equità fiscale e tributaria".

"La vice Ministra – prosegue Notarpietro – ha ribadito il suo impegno per l'esenzione del Cosap e della Tosap per l'anno 2020 anche per gli Ambulanti, come accaduto per i ristoratori e la previsione di sostegno ed aiuto a fondo perduto da inserire in un percorso di riconoscimento di Categoria Disagiata, specie per il dramma che stanno vivendo i cosiddetti fieristi privati del diritto al lavoro, esattamente come richiesto da CasAmbulanti da anni. Dal prossimo anno 2021 già si assisterà ad un cambiamento importante nell'applicazione della Tosap e Cosap da parte dei comuni grazie al provvedimento inserito nell'ultima Legge di Bilancio".

E' stato Savino Montaruli a relazionare al Ministro sulla delicatissima situazione vissuta dalle piccole e micro Imprese del territorio. Montaruli, proprio al termine dell'incontro con Di Maio, ha dichiarato: "con Luigi abbiamo intrapreso un percorso di condivisione e di collaborazione già dal 28 settembre 2016 quando dallo stesso microfono, in piazza della Repubblica a Roma, annunciammo l'impegno dell'uscita degli Ambulanti dalla Direttiva Bolkestein, cosa che è realmente poi accaduta. Ho ricordato al Ministro Di Maio che il percorso di condivisione non è esaurito e che è necessario addivenire alla definizione di questioni di fondamentale importanza ancora irrisolte. Molte di quelle questioni interessano anche la Regione che deve accelerare il processo di rinnovo automatico delle concessioni in scadenza e dare certezze ai ventimila Ambulanti di Puglia. Il Ministro ha accolto con piacere la consegna del nostro Documento ricco di proposte nuove ma anche di procedimenti da completare ed ha garantito il suo massimo impegno a sostegno della Categoria parlando di un processo di inclusione che mira anche ad attivare gli strumenti più opportuni, con il coinvolgimento di tutte le Associazioni di Rappresentanza, per il corretto e proficuo utilizzo dei fondi del Recovery Fund".

Nel corso dei due incontri hanno espresso le loro linee programmatiche sia il candidato sindaco avv. Michele Coratella che la rieletta consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, l'avvocato Grazia Di Bari.
  • casambulanti
Altri contenuti a tema
Feste patronali senza bancarelle: ambulanti ancora penalizzati Feste patronali senza bancarelle: ambulanti ancora penalizzati Intanto consegnati alle amministrazioni locali gli F24
Montaruli (CasAmbulanti): “Accanimento solo contro gli ambulanti, boicotteremo le elezioni regionali" Montaruli (CasAmbulanti): “Accanimento solo contro gli ambulanti, boicotteremo le elezioni regionali" La protesta contro le istituzioni: "Oltre centomila voti in ballo"
Ripartono i mercati in Puglia, ma gli incassi vanno giù del 70% Ripartono i mercati in Puglia, ma gli incassi vanno giù del 70% Montaruli (CasaAmbulanti): "Prosegue battaglia per riconoscimento status di categoria disagiata
Ambulanti categoria disagiata: lunedì 20 gennaio assemblea ad Andria Ambulanti categoria disagiata: lunedì 20 gennaio assemblea ad Andria Iniziativa di CasAmbulanti: "stanchi di essere trattati da fantasmi in un contesto istituzionale debole"
Delegazione di commercianti ricevuta dal Vescovo Mansi Delegazione di commercianti ricevuta dal Vescovo Mansi Martedì 28 maggio al Vescovado una rappresentanza di iscritti a Unimpresa Bat, CasAmbulanti e A.C.A.B.
Strisce blu in piazza Soffici: insorgono concessionari mercatali e consumatori. Avviata raccolta firme Strisce blu in piazza Soffici: insorgono concessionari mercatali e consumatori. Avviata raccolta firme Unimpresa Bat e CasAmbulanti ritengono un affronto quello che sta subendo Andria
Branco di cinghiali attraversa la strada sulla Corato-Altamura e causa incidente Branco di cinghiali attraversa la strada sulla Corato-Altamura e causa incidente Coinvolti due ambulanti andriesi. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri Forestali
Strade dissestate, ponti e viadotti pericolanti: i timori di Unimpresa e Casambulanti Strade dissestate, ponti e viadotti pericolanti: i timori di Unimpresa e Casambulanti "La nostra vita ogni giorni appesa ad un filo. Viviamo in un territorio che cade a pezzi", il grido degli ambulanti
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.