agriturismo
agriturismo
Turismo

Caracciolo (Pd): “Brand Costa Sveva grande sfida per tutto il territorio della Bat”

Tra i Comuni interessati vi è anche Andria

"Quella del brand Costa Sveva è una grande sfida che coinvolge tutto il territorio della provincia Bat pronta a valorizzare definitivamente ed in modo armonico le sue bellezze artistiche, culturali, museali ed enogastronomiche al fine di diventare competitiva a livello europeo e mondiale". Così il consigliere regionale Filippo Caracciolo.

"Con l' incontro di oggi – afferma Caracciolo - alla presenza dell'assessore regionale al turismo Gianfranco Lopane, del direttore del dipartimento cultura Aldo Patruno, del presidente della provincia Bat e sindaco di Margherita di Savoia oltre che dei sindaci di Andria, Trani, Bisceglie, Canosa, San Ferdinando e Trinitapoli si è dato il via al progetto ed è iniziato il percorso comune del nostro territorio proiettato verso la sfida della nuova programmazione europea 2025-2027 sulla cultura e non solo".

"Con la regia della Regione Puglia – prosegue il consigliere regionale – tutti i sindaci, indipendentemente dal colore politico, hanno mostrato apprezzamento e interesse a portare avanti un progetto che può rappresentare un punto di svolta e di crescita culturale, turistica ed enogastronomica per il territorio della Bat. Tra i punti chiave del progetto Costa Sveva c'è la messa in risalto delle caratteristiche del territori, della loro vocazione e della loro storia. Attraverso un progetto di crescita progressiva si potrà arrivare alla valorizzazione dell'esistente e alla scommessa sui nuovi obiettivi".

"Cammini e itinerari culturali, fiere, sagre, tradizioni locali, rievocazioni storiche, ma anche valorizzazione di musei, pinacoteche e beni enogastronomici: questo sarà il cuore del brand che rappresenterà un territorio caratterizzato sia dalla presenza di località sul mare che interne. Per avviare e realizzare questo progetto, la Regione – evidenzia Caracciolo – ha messo a disposizione 600mila euro e nel corso dell'incontro odierno sono stati condivisi obiettivi come: accettare la sfida di un brand che promuova il nostro territorio, siglare un protocollo d'intesa tra i comuni per regolamentare l'apporto e l'impegno di ognuno all'interno del progetto, creare un palinsesto unico delle attività culturali e con la regia della Regione individuare attraverso un avviso pubblico una figura manageriale che aiuti i sindaci ad avviare e rendere ricco di contenuti il progetto".

"Con il progetto Costa Sveva la provincia Bat vuole affiancare identità già riconosciute nella nostra Regione (Gargano, Alta Murgia, Daunia, Valle d'Itria, Costa trulli e Salento) in modo tale da accettare la sfida della comunità europea basata sulla collaborazione pubblico-privato per i nuovi progetti e rendere il brand Puglia ancora più apprezzato e valorizzato nel mondo. Il prossimo appuntamento – conclude Caracciolo – è fissato per i primi di luglio: il percorso per una Bat meno campanilistica, più unita e con meno conflittualità va avanti".
  • regione puglia
  • filippo caracciolo
  • Turismo
  • Costa Sveva
Altri contenuti a tema
Antonio Decaro eletto presidente della Commissione Ambiente del Parlamento europeo Antonio Decaro eletto presidente della Commissione Ambiente del Parlamento europeo Mentre Francesco Ventola (FdI) é vicepresidente commissione REGI
Consiglio regionale: ok alla richiesta di referendum contro l'autonomia differenziata Consiglio regionale: ok alla richiesta di referendum contro l'autonomia differenziata Votato a maggioranza, con 25 voti a favore e 9 contrari
Consiglio regionale: respinto definitivamente il discusso Trattamento di Fine Mandato Consiglio regionale: respinto definitivamente il discusso Trattamento di Fine Mandato Grande soddisfazione del Presidente Emiliano nel giorno del suo compleanno
Allerta meteo gialla per piogge dalle ore 12 alle 20 del 24 luglio Allerta meteo gialla per piogge dalle ore 12 alle 20 del 24 luglio Avviso della Sezione Protezione Civile della Regione Puglia
Autorizzata caccia in deroga contro invasione di storni in campagna, in previsione campagna olivicola Autorizzata caccia in deroga contro invasione di storni in campagna, in previsione campagna olivicola Per il momento solo nella piana olivetata litoranea tra le province di Bari e Brindisi e nella fascia pedegarganica della provincia di Foggia
Incendi boschivi, accordo tra Regione Puglia e Ministero. Bruno: “Sei squadre in più per i vigili del fuoco” Incendi boschivi, accordo tra Regione Puglia e Ministero. Bruno: “Sei squadre in più per i vigili del fuoco” Più sicurezza per cittadini, territorio e operatori. Operative con orario 08:00 - 20:00, fino al 30 settembre 2024
Mercoledì a Bari sarà presentato il cronoprogramma per il nuovo ospedale di Andria Mercoledì a Bari sarà presentato il cronoprogramma per il nuovo ospedale di Andria Alle ore 13,00 seduta congiunta della I e III Commissione
Eventi artistici: l’estate nei luoghi della cultura pugliesi è appena cominciata    Eventi artistici: l’estate nei luoghi della cultura pugliesi è appena cominciata    Ecco le aperture straordinarie, gli spettacoli e le performance artistiche
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.