Cade un palo della illuminazione pubblica
Cade un palo della illuminazione pubblica
Cronaca

Cade un palo della illuminazione pubblica: brusco risveglio per i residenti di via Mantegna

Già da qualche mese la linea elettrica non è più funzionante, malgrado le ripetute segnalazioni di intervento agli uffici comunali

Brusco risveglio per i residenti di via Mantegna questa mattina, martedì 21 maggio ad Andria. Un palo vecchio ed arrugginito della pubblica illuminazione si è schiantato per terra intorno alle ore 7.45, creando allarme nella zona, situata alle spalle della Caserma dei Carabinieri di viale Gramsci. Sono stati proprio i militari in servizio di buonora alla caserma insieme ad alcuni ragazzi del vicino istituto industriale "Jannuzzi" ad accorrere per primi.

Uno dei pali della pubblica illuminazione, che ormai da qualche mese non sono più funzionanti, si era schiantato a terra, provocando un botto che aveva fatto pensare al peggio. La base corrosa del palo ha fatto cadere il globo luminoso, che ha provocato un grande frastuono.

Una situazione che si trascina a quanto sembra da svariati mesi, come hanno segnalato alcuni residenti alla nostra redazione, malgrado le ripetute segnalazioni ad intervenire e provvedere, inviate agli uffici comunali. Oggi la caduta del palo, che per fortuna non ha provocato danni a persone e cose.
brusco risveglio per i residenti di via Mantegnabrusco risveglio per i residenti di via Mantegna
  • Comune di Andria
  • Pubblica illuminazione
Altri contenuti a tema
Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata E' accaduto all'altezza di contada Petrarelli, prolungamento via Gentile. Traffico interrotto
Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Per fortuna solo pochi danni ai prodotti presenti. Le FOTO
Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Ieri in viale Roma grande festa in strada con una performance teatrale dei piccoli a conclusione del Pon
"I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" "I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" Il medico oncologo Dino Leonetti, replica agli amministratori comunali circa l'ultima giunta di quartiere
Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda In allegato il bando con tariffe e distanze
Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Il Pronto Intervento Sociale: azioni positive e visioni future
“R..Estate ad Andria 2024”: nel week end spazio a calcio, cultura, concerto e moda “R..Estate ad Andria 2024”: nel week end spazio a calcio, cultura, concerto e moda Tutti gli eventi sono inseriti nel cartellone estivo “R…Estate ad Andria” a cura dell’Assessorato alle Radici
Antenne di telefonia in città e proteste durante la "Giunta in quartiere" Antenne di telefonia in città e proteste durante la "Giunta in quartiere" Assessore Di Leo: “Sgomberiamo il campo dagli equivoci e dai luoghi comuni”
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.