passo carrabile
passo carrabile
Cronaca

Boom di richieste di passi carrabili: aumento del 110 per cento rispetto allo scorso anno

In soli 3 mesi e mezzo ben 100 richieste evase. Elevate ben 50 contravvenzioni dalla Polizia locale

Proseguono incessanti le richieste volte alla concessione di autorizzazioni per passi carrabili. Mai prima d'ora, l'ufficio concessioni di via Bari, presso il Servizio Tributi del Comune di Andria, sito in via Bari, si è trovato di fronte alla mole di richieste che provengono oggi dagli utenti.

Dal 1° gennaio ad oggi, 15 aprile 2019 sono ben 100 le richieste di passo carrabile al vaglio dell'ufficio comunale. Rispetto allo stesso periodo, a fronte di n. 41 richieste, si registra un aumento di ben il 110 per cento.

Ma attenzione. Stiamo parlando solo di richieste che provengono direttamente, dietro apposita domanda, dai cittadini utenti. In questo numero non sono ricompresi i tantissimi evasori che continuano ad avere accessi privati sulla pubblica via, senza versare la dovuta concessione, cifra tra l'altro non oneroso, che si aggira intorno alle 50 - 60 euro all'anno. Al momento la Polizia locale ha elevato circa 50 contravvenzioni ad altrettanti abusivi, ma stiamo parlando di un dato per difetto.

Anche in questi giorni, appositi personale della Polizia Locale, incaricato del servizio, sta effettuando sopralluoghi e verifiche in molte zone di Andria. Individuata una zona, la Polizia locale effettua verifiche sulle singole vie, sia appurando la presenza di cartelli abusivi, sia di marciapiedi smussati riguardo accessi anonimi, dove pur sempre sono utilizzati per rimesse di autoveicoli o esercizi commerciali che presuppongono l'accesso e l'uscita di veicoli.

Una piaga quella dell'abusivismo dei passi carrabili, che lentamente sta portando nelle casse comunali i previsti introiti, che sono ormai nell'ottica di centinaia e centinaia di migliaia di euro, tutte somme distratte negli anni alle casse del Comune.
  • polizia
  • polizia municipale andria
  • tributi comunali
  • passo carrabile
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Spacciatore che agiva nel centro storico arrestato dalla Polizia di Stato Spacciatore che agiva nel centro storico arrestato dalla Polizia di Stato L'intervento nell'ambito dell'attività di controllo del territorio e dei luoghi della movida andriese
Tentativo di furto di mezzi agricoli sventato dalle guardie giurate della Vegapol Tentativo di furto di mezzi agricoli sventato dalle guardie giurate della Vegapol I malviventi, dopo aver praticato un foro dal muro di cinta hanno cercato di forzare il portone d'ingresso facendo scattare il sistema antirapina
Auto rubate pronte per compiere colpi, ritrovate a ridosso di Castel del Monte. Il VIDEO Auto rubate pronte per compiere colpi, ritrovate a ridosso di Castel del Monte. Il VIDEO Erano occultate all'interno di un pascolo semiarborato. La scoperta della Polizia di Stato grazie all'ausilio di un elicottero
Sventato furto di mezzi pesanti in un cantiere su via Trani Sventato furto di mezzi pesanti in un cantiere su via Trani Abbattuta una recinzione di cemento armato. Intervento della Vigilanza giurata e della Polizia di Stato
Fiamme in una abitazione in via Torino per lo scoppio di un televisore Fiamme in una abitazione in via Torino per lo scoppio di un televisore E' accaduto intorno alle ore 20.20. Sul posto Polizia di Stato, Locale, Vigili del fuoco e 118
Centro per l'impiego di Andria pronto per trasferirsi in viale Venezia Giulia angolo via Potenza Centro per l'impiego di Andria pronto per trasferirsi in viale Venezia Giulia angolo via Potenza Nelle prossime settimane altri uffici comunali saranno trasferiti con un risparmio di spesa per le casse pubbliche
Spettacolare incidente stradale sulla sp 231: quattro feriti in codice rosso Spettacolare incidente stradale sulla sp 231: quattro feriti in codice rosso E' accaduto intorno alle ore 12:45. Sul posto Polizia locale e 118
La Polizia locale di Andria la prossima settimana nella nuova sede La Polizia locale di Andria la prossima settimana nella nuova sede Tutto pronto per il trasferimento all'ex Pretura
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.