legambiente
legambiente
Vita di città

Biogas e biometano: "Andria ne parla" in un percorso di partecipazione

Questo pomeriggio in un incontro organizzato da Legambiente

"Andria ne parla". Questo pomeriggio, dalle ore 17.00 alle ore 20.30, nella Sala Consiliare del Comune di Andria, si terrà un incontro pubblico sul progetto ISAAC, finanziato nell'ambito del programma europeo Horizon 2020 e che ha come obiettivo principale l'abbattimento delle barriere non tecnologiche per la produzione e l'uso del biogas e del biometano ed ha interessato diverse regioni italiane tra cui la Puglia.

Lo scopo del progetto è la costruzione di un modello di comunicazione orientato a diffondere un'informazione equilibrata, sulla base dei benefici ambientali ed economici, tra tutti gli attori potenzialmente coinvolti a vario titolo nella produzione di biogas e biometano e tra questi anche i Comuni e la Regione Puglia. In questa regione tra l'altro, è stato recentemente avviato un percorso di progettazione partecipata con la cittadinanza di Andria su un impianto di biogas da Forsu che dovrebbe realizzarsi nel territorio.

Il processo di partecipazione "Andria ne parla", avviato da qualche mese nella città di Andria, per confrontarsi con i cittadini su queste tematiche, è giunto ormai al quarto incontro.
In questo evento pubblico, in particolare organizzato da Legambiente Comitato Regionale Pugliese Onlus, ci sarà la possibilità di ascoltare e confrontarsi con i tecnici della società GreenProject, la quale ha presentato un progetto di compostaggio nella città di Andria.
  • legambiente andria
  • legambiente puglia
Altri contenuti a tema
Ecodialoghi: accade nei quartieri Altomare e Carmine con un'azione di cleanup Ecodialoghi: accade nei quartieri Altomare e Carmine con un'azione di cleanup 3Place: "Tu chiamale se vuoi emozioni. E' stata una bellissima esperienza, sicuri di aver smosso qualche coscienza, sicuri di aver seminato qualcosa"
Legambiente Puglia, nominati i nuovi vertici regionali Legambiente Puglia, nominati i nuovi vertici regionali Ruggero Ronzulli eletto presidente regionale e Daniela Salzedo la neodirettrice
Domenica ecologica con Legambiente e 3Place: torna l'iniziativa "Curiamo la nostra casa" Domenica ecologica con Legambiente e 3Place: torna l'iniziativa "Curiamo la nostra casa" L'appuntamento per l'azione di clean up è previsto alle ore 9.30 presso l'oratorio Santa Maria Vetere
“Questa scuola non ha più pareti”, un progetto promosso dal Comune di Andria ai Dirigenti Scolastici “Questa scuola non ha più pareti”, un progetto promosso dal Comune di Andria ai Dirigenti Scolastici Dal 27 maggio all'11 giugno un'iniziativa per ripensare l'educazione all'aperto e il rapporto con l'ambiente
La scuola “Vaccina” aderisce al progetto “Puliamo il tuo Parco” in collaborazione con Legambiente La scuola “Vaccina” aderisce al progetto “Puliamo il tuo Parco” in collaborazione con Legambiente La scuola è stata abbinata all'area verde "Giardino Mediterraneo" sita nella Villa Comunale
Beni confiscati: dall’azione repressiva alla comunità in azione Beni confiscati: dall’azione repressiva alla comunità in azione Incontro online previsto per martedì 11 maggio alle ore 16 su piattaforma google Meet!
1 La Villa Comunale di Andria nel degrado dopo il mercato del lunedì La Villa Comunale di Andria nel degrado dopo il mercato del lunedì L’indignazione di Legambiente sui social: “Oggi la situazione è apocalittica”
“Giù per il tubo”: il progetto per sensibilizzare gli studenti alla depurazione di acque “Giù per il tubo”: il progetto per sensibilizzare gli studenti alla depurazione di acque Attraverso 8 videoclip il viaggio che l'acqua compie per arrivare al trattamento depurativo ed al rilascio nell'ambiente
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.