Operai Sangalli al Bonomo
Operai Sangalli al Bonomo
Vita di città

Befana alla pediatria del Bonomo, le calze donate dai dipendenti della Sangalli

Dopo una colletta tra i 120 colleghi, Nicola Ribatti ed i suoi amici hanno impiegato 2 giornate per confezionarle

Due sacchi piedi di calze della Befana. A consegnarle nel Reparto di Pediatria dell'ospedale civile "Lorenzo Bonomo" di Andria diretto dal dott. Leonardo Di Terlizzi, un gruppo di dipendenti della Sangalli, l'azienda che si occupa della raccolta differenziata di rifiuti in città. Hanno deciso prima di fare una colletta tra i 120 colleghi, raccogliendo un gruzzoletto che ha consentito di acquistare dolci, caramelle e cioccolate oltre che le stesse calze. Per due pomeriggi, dopo il lavoro, ci ha pensato uno degli ideatori del gesto, Nicola Ribatti, a riempirle e sistemarle per essere pronte stamattina per la consegna.

"E' giusto in occasione della Befana fare qualcosa per i bambini", commenta Nicola, anche a nome degli altri promotori di questa bella iniziativa. "Tutti gli operatori della Sangalli, con pochi euro a testa, hanno voluto prendere parte a questo gesto".

L'idea è partita da Nicola, che ogni anno a Natale ha acquistato doni da consegnare a qualche associazione cittadina. Questa volta ha voluto coinvolgere anche i suoi colleghi, in occasione dell'Epifania che hanno accettato volentieri di contribuire al gesto. Tra di loro Luigi Olanda, che già pensa di poter replicare l'esperienza a Pasqua: naturalmente in quella occasione saranno le uova le protagoniste della giornata.

Un gesto inaspettato che porta gioia alla Pediatria dell'ospedale di Andria. A fare gli onori di casa in reparto c'era la dottoressa Filomena Moscatelli, che ha apprezzato il significativo gesto: "Una bella cosa, perchè si parla sempre di episodi sgradevoli. Questo gesto invece, ci fa veramente felici insieme ai piccoli pazienti che purtroppo stanno trascorrendo queste festività ospiti del nostro nosocomio".

Quaranta le calze preparate, i degenti della Pediatria per fortuna erano molto meno e per questo quelle non consegnate in ospedale sono state poi donate ad un centro che ospita numerosi migranti e in cui sono presenti molti bambini, anche loro felicissimi di ricevere questa...visita inaspettata.
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atBefana alla pediatria del Bonomo
  • Ospedale Bonomo
  • sangalli
  • epifania
Altri contenuti a tema
1 Raccolta differenziata: distribuzione kit dal 19 ottobre Raccolta differenziata: distribuzione kit dal 19 ottobre Lo comunica la Società Sangalli, che si occupa del servizio di raccolta rifiuti
Spari in piazza a Canosa, muore al Bonomo di Andria Spari in piazza a Canosa, muore al Bonomo di Andria Sul grave episodio di cronaca indaga la Procura di Trani
Sicurezza stradale: 71enne investita stamane su corso Cavour Sicurezza stradale: 71enne investita stamane su corso Cavour L'ennesimo incidente ai danni di un pedone ripropone il tema della velocità che si raggiunge in città: sul posto 118 e Polizia Locale
Anziano pedone investito da un furgone all'ingresso del mercato comunale in via Orsini Anziano pedone investito da un furgone all'ingresso del mercato comunale in via Orsini Urtato da un furgone, l'uomo è stato trasportato in codice giallo al Pronto Soccorso con serie lesioni al volto
Gesto d'amore all'ospedale "Bonomo" di Andria, nuova donazione di organi Gesto d'amore all'ospedale "Bonomo" di Andria, nuova donazione di organi Sono state donate le cornee di una persona deceduta questa mattina
1 Spostamento Direzione sanitaria dal Bonomo di Andria all'ex ospedale di Canosa: insorge la FIALS Bari Bat Spostamento Direzione sanitaria dal Bonomo di Andria all'ex ospedale di Canosa: insorge la FIALS Bari Bat Dura nota inviata al Presidente Emiliano ed al Dg della Asl Bt, Delle Donne
Asl Bt: a breve nomina nuovo direttore sanitario del "Bonomo" ed avviata procedura per direttore a Neurochirurgia Asl Bt: a breve nomina nuovo direttore sanitario del "Bonomo" ed avviata procedura per direttore a Neurochirurgia In una nota dell'azienda sanitaria della sesta provincia smentite le ipotesi di depotenziamento
Nino Marmo: “Emiliano presti attenzione al “Bonomo” di Andria, rischio di un ulteriore e ingiustificato depotenziamento” Nino Marmo: “Emiliano presti attenzione al “Bonomo” di Andria, rischio di un ulteriore e ingiustificato depotenziamento” Cancellata la Direzione Sanitaria mentre il neurochirurgo Rapanà in procinto di lasciare Andria
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.