Andria Fasano. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Andria Fasano. Foto Antonio D'Oria
Sport

Basta Cerone dagli undici metri: la Fidelis Andria batte 1-0 il Fasano

Primo tempo complicato per i biancazzurri che giocano una grande ripresa e conquistano tre punti meritati

Altro risultato positivo per la Fidelis Andria che batte 1-0 il Fasano nel turno infrasettimanale e continua la marcia nei playoff. Ai bianaczzurri basta un rigore di Cerone nella ripresa: primo tempo complicato contro una formazione ostica in lotta per la salvezza, ma nel secondo tempo il dominio dei federiciani è stato lampante.

Nonostante il divario in classifica, gli ospiti mostrano da subito di dare battaglia attuando un gran pressing sui portatori di palla biancazzurri. La prima occasione della partita arriva al 6': bella manovra della Fidelis con Acosta che scarica sulla fascia destra per Benvenga, cross di prima intenzione per lo stesso attaccante che tutto solo a centro area colpisce di testa ma senza la forza giusta per mandare il pallone nel sacco. Il Fasano risponde al 12' con un cross basso di Melillo e il colpo di testa di Lopez in anticipo, pallone di poco a lato. Padroni di casa che cercano varchi soprattutto sulla fascia sinistra con Carullo, ma non disdegnano nemmeno le vie centrali del campo e in particolare le soluzioni dalla distanza: al 19' siluro di Manzo dalla distanza e pallone fuori di pochissimo. Poche occasioni per incidere da entrambe le parti nella fase centrale della gara: l'ultima chance del primo tempo si registra al 42' ed è di marca ospite con un tiro di Melillo dal limite dell'area, tentativo centrale bloccato da Petrarca.

Per la Fidelis il match resta complicato anche nella ripresa: al 52' grande occasione per gli ospiti, cross basso per Lopez che a centro area tocca il pallone, Petrarca si distende mandando il pallone sul palo. Sul corner successivo, ancora il numero 9 del Fasano si divora un'ottima chance spedendo il pallone sopra la traversa da pochi passi dopo una respinta di Petrarca. Passato il doppio spavento, i federiciani aumentano la pressione in zona offensiva per cercare di sbloccare la sfida, e al 62' Benvenga ci va vicinissimo colpendo il palo con un tiro di prima intenzione dal limite dell'area. Il Fasano soffre nel secondo tempo e rischia d andare sotto anche al 67' quando Acosta da pochi passi si fa respingere la conclusione da Suma, bravo ad anticipare l'uscita. I biancazzurri insistono e al 73' passano in vantaggio: fallo su Bolognese in area di rigore e l'arbitro indica il dischetto: dagli undici metri va lo specialista Cerone che non sbaglia nonostante la deviazione di Suma, che non riesce a respingere la conclusione fuori dallo specchio. Dopo il vantaggio la Fidelis continua ad attaccare alla ricerca del raddoppio e in difesa rischia solo all'89': lancio per Bernardini che tenta di sorprendere Petrarca fuori dai pali con un pallonetto ma la sfera finisce sopra la traversa. E' l''ultima emozione del derby: esulta la Fidelis e il sogno playoff può continuare.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
"Andria riparte" da sport e solidarietà: il 30 giugno quadrangolare allo stadio "Degli Ulivi" "Andria riparte" da sport e solidarietà: il 30 giugno quadrangolare allo stadio "Degli Ulivi" In campo le vecchie glorie della Fidelis con gli ultras, i consiglieri comunali, gli avvocati andriesi e l'associazione "Amici per la Vita"
Il sogno della Fidelis Andria finisce in finale: il Picerno vince 2-1 in rimonta Il sogno della Fidelis Andria finisce in finale: il Picerno vince 2-1 in rimonta Vantaggio di Cerone con un eurogol, Kosovan ribalta tutto con una doppietta
Picerno-Fidelis Andria, la finale playoff. Panarelli: «Ora la ciliegina sulla torta» Picerno-Fidelis Andria, la finale playoff. Panarelli: «Ora la ciliegina sulla torta» Domani pomeriggio alle ore 16 ultimo atto di una stagione straordinaria per i biancazzurri
Fidelis Andria show, il sogno continua: Bitonto battuto 3-1 nella semifinale playoff Fidelis Andria show, il sogno continua: Bitonto battuto 3-1 nella semifinale playoff I gol tutti nel secondo tempo: uno-due firmato Benvenga-Cerone, la riapre Lattanzio ma Prinari chiude i giochi
La Fidelis omaggia la direzione generale della Asl Bt La Fidelis omaggia la direzione generale della Asl Bt Delle Donne: "Sentire la città così vicina è per noi fondamentale"
Fidelis Andria-Bitonto, Panarelli: «I playoff sono storia a sè. Come sempre giochiamo per vincere» Fidelis Andria-Bitonto, Panarelli: «I playoff sono storia a sè. Come sempre giochiamo per vincere» Domani pomeriggio la semifinale contro i neroverdi al "Degli Ulivi". Chi passa incontrerà in finale la vincente di Picerno-Casarano
Fidelis Andria-Bitonto, semifinale playoff: le modalità di acquisto dei biglietti Fidelis Andria-Bitonto, semifinale playoff: le modalità di acquisto dei biglietti Gara in programma mercoledì 16 giugno alle ore 16,00 allo stadio "Degli Ulivi"
La Fidelis Andria chiude la regular season con un pareggio: 0-0 a Francavilla in Sinni La Fidelis Andria chiude la regular season con un pareggio: 0-0 a Francavilla in Sinni I biancazzurri sono aritmeticamente la miglior difesa di tutta la Serie D con 18 reti subite
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.