Avis Andria
Avis Andria
Associazioni

Avis, donazione straordinaria pomeridiana di plasma lunedì 1 aprile

Apertura del Centro Trasfusionale dell'Ospedale "Bonomo" dalle ore 8 alle ore 17

Appuntamento con il "Plasma day" lunedì 1° aprile, con donazioni non stop dalle ore 8.00 alle ore 17.00 presso il Centro Trasfusionale dell'Ospedale "Bonomo". Giornate come quella del 1° aprile sono iniziative di grande valore, perché estendono anche al pomeriggio la disponibilità a donare, agevolando i donatori e potenziando la donazione in particolare del plasma, una donazione che non abbassa le riserve di ferro e può essere effettuata addirittura ogni 14 giorni. La Plasmaferesi è particolarmente indicata per le donne in età fertile, per gli sportivi, per i donatori che possono donare senza dover ridurre troppo le riserve di ferro e soprattutto per i donatori di gruppo sanguigno AB.

Per la donazione pomeridiana di plasma occorre osservare semplici accorgimenti; per il pranzo sono consigliati: pasta in bianco, carne o pesce ai ferri oppure arrosto, insalata, pane, caffè con poco zucchero e bere molta acqua. È inoltre importantissimo evitare i latticini, gli alcolici e i dolci. L'intervallo tra il pasto e la donazione deve essere almeno di 2 ore. Ricordiamo che il plasma donato viene utilizzato per la produzione di molti farmaci salvavita, come i fattori della coagulazione e le immunoglobuline. Si può prenotare la donazione direttamente al Centro Trasfusionale dell'ospedale Bonomo o telefonando allo 0883/299356.

Donare il sangue e il plasma è un modo concreto di esprimere la solidarietà verso il prossimo perché salva la vita ai pazienti; fare questo gesto di solidarietà fa bene anche agli stessi donatori, perché ogni volta vengono effettuati i controlli necessari ad appurare lo stato di buona salute di chi dona.
  • Avis
Altri contenuti a tema
Diminuite le scorte di sangue: con l'estate del post covid appello alla donazione Diminuite le scorte di sangue: con l'estate del post covid appello alla donazione AVIS comunale: "La pandemia ha causato una contrazione delle donazioni di oltre il 25%"
Momenti di benessere fisico per i donatori Avis di Andria Momenti di benessere fisico per i donatori Avis di Andria Iniziativa rivolte a diffondere consapevolezza sui concetti di prevenzione e benessere fisico
Giornata Mondiale del Donatore di Sangue: domenica 13 giugno raccolta straordinaria AVIS al "Bonomo" Giornata Mondiale del Donatore di Sangue: domenica 13 giugno raccolta straordinaria AVIS al "Bonomo" Palazzo di Città, a partire dalle ore 20 di lunedì 14 illuminato con fasci di luce di colore rosso
Il Sindaco Bruno incontra a Palazzo di Città i vertici andriesi dell'Avis Il Sindaco Bruno incontra a Palazzo di Città i vertici andriesi dell'Avis Il Primo Cittadino rivolge un appello alla cittadinanza per contribuire con la donazione di sangue
L’Avis Comunale di Andria elegge il nuovo Consiglio Direttivo L’Avis Comunale di Andria elegge il nuovo Consiglio Direttivo Nicola Berardino è il nuovo presidente della sezione andriese, succede a Mariagrazia Iannuzzi
L'Avis Andria si riunisce per l'Assemblea Ordinaria e tracciare il bilancio del 2020 L'Avis Andria si riunisce per l'Assemblea Ordinaria e tracciare il bilancio del 2020 Domenica mattina i soci della sezione comunale "Dott. Nicola Porziotta" si sono riuniti nella sala convegni dell'Hotel Ottagono
I soci dell'Avis di Andria si riuniscono per l'Assemblea ordinaria I soci dell'Avis di Andria si riuniscono per l'Assemblea ordinaria Questa mattina presso l'hotel Ottagono in via Barletta
Fai centro con il servizio civile in Avis Andria Fai centro con il servizio civile in Avis Andria Possono partecipare al progetto di Servizio Civile Nazionale tutti i ragazzi e le ragazze di età compresa tra i 18 e i 29 anni
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.