legalità vista da Roma
legalità vista da Roma
Politica

Associazione Compagni di Viaggio": "Sulla legalità i segnali che arrivano da Roma sono...ben altri!"

"All'avvio del Festival della Legalità non ci sembra ci sia stata una significativa presenza della cittadinanza"

L' Associazione "Compagni di viaggio", Grazia Cannone, Gianni Civita, Michele D'Amore, Maria Falcetta e Riccardo Suriano intervengono sulla manifestazione sulla legalità, in svolgimento in questi giorni ad Andria.

"La legalità e la sicurezza sono concetti che si intrecciano e, talvolta, si sovrappongono, presentandosi con vaie sfaccettature.

Si va dalle piccole cose ai grandi temi. Dai paletti che hanno sul marciapiede di fronte al nostro ospedale, alla mancanza di illuminazione degli svincoli della ex SS.98, al Festival della Legalità, fino alle preoccupanti dichiarazioni del Procuratore Capo della Repubblica di Trani.
Analizziamo rapidamente la situazione!

I paletti bianchi e rossi, quasi natalizi (in mancanza di altro) sono una sconfitta per chi, come il Comune, dovrebbe sostenere la legalità e la sicurezza, poiché se non vi altro modo vuol dire che vanno installati anche in tante altre strade della nostra città.
I lampioni spenti, da anni, agli svincoli della ex SS.98, ci dicono che anche la Provincia non da il suo (veramente minimo, un po' di luce) contributo alla sicurezza e quindi anche alla legalità.

All'avvio del Festival della Legalità non ci sembra ci sia stata una significativa presenza della cittadinanza, quindi anche noi cittadini abbiamo le nostre responsabilità.
Il Procuratore Capo della Repubblica di Trani ha manifestato grande preoccupazione per la legalità nel nostro territorio, e noi condividiamo pienamente il suo pensiero, quindi vorremmo confidare almeno in qualche segnale dal Governo.

Ma da Roma i "segnali" che giungono al momento sono ben altri, come si può ben comprendere dalla foto, quindi…"
  • Comune di Andria
  • festival della legalità
  • compagni di viaggio
Altri contenuti a tema
Giornata della Memoria, Ass. Conversano: "Ricordare e riflettere" Giornata della Memoria, Ass. Conversano: "Ricordare e riflettere" Il ringraziamento alla preside ed ai ragazzi dalla scuola secondaria di 1 grado dell’I.C. “Imbriani Salvemini”
Maltempo: pioggia battente crea problemi alla viabilità nella Bat. Costante monitoraggio da parte dei Carabinieri di Andria Maltempo: pioggia battente crea problemi alla viabilità nella Bat. Costante monitoraggio da parte dei Carabinieri di Andria Preoccupa il livello del fiume Ofanto mentre a Minervino è stata chiusa la provinciale n. 4
Medaglia d’Onore alla Memoria all'andriese Giovanni Matera Medaglia d’Onore alla Memoria all'andriese Giovanni Matera Celebrata in Prefettura il Giorno della Memoria
Giorno della Memoria, Presidente Vurchio: "Iniziativa artistica per tutta la Comunità di Andria" Giorno della Memoria, Presidente Vurchio: "Iniziativa artistica per tutta la Comunità di Andria" Spettacolo teatrale, in scena questa sera, venerdì 27 gennaio, alle ore 19 nella Sala Consiliare
Giornata Memoria, Bruno “Grazie alle scuole che tengono vivo il ricordo” Giornata Memoria, Bruno “Grazie alle scuole che tengono vivo il ricordo” Oltre alla Sindaca interviene anche l'assessora Conversano
Conoscere e comprendere è il dovere di tutti, si parte dai banchi di scuola Conoscere e comprendere è il dovere di tutti, si parte dai banchi di scuola La città di Andria lo fa con uno spettacolo teatrale "La guerra dei grandi"
Sindaco Bruno al seminario IFEL su Finanza Locale parla di criticità locali quali asilo nido e piscina comunale Sindaco Bruno al seminario IFEL su Finanza Locale parla di criticità locali quali asilo nido e piscina comunale Al confronto hanno preso parte, tra gli altri il Ministro Piantedosi, il Direttore generale Servizio Centrale PNRR Di Nuzzo ed il Presidente dell’ANAC Busia
Sequestri lampo: "Fenomeno esistente nel territorio" Sequestri lampo: "Fenomeno esistente nel territorio" Il plauso del sindaco Bruno all'operazione della Polizia di Stato
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.