Andria Multiservice
Andria Multiservice
Enti locali

Assemblea Sindacale alla AndriaMultiservice: «Ringraziamo il Sindaco ed il management»

Riunione indetta dalla USB Lavoro Privato

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Venerdì 11 gennaio si è tenuta l'Assemblea sindacale, indetta dalla USB Lavoro Privato, alla AndriaMultiservice. L'assemblea era stata indetta per ragguagliare i lavoratori della società partecipata andriese, in merito alle decisioni assunte dal Comune dopo l'approvazione del così detto "piano di rientro" approvato lo scorso mese.

«All'assemblea, che ha visto la partecipazione della quasi totalità dei lavoratori, - dichiara Pierpaolo Corallo del Coordinamento regionale USB Puglia - hanno partecipato il Sindaco di Andria avv. Giorgino, l'Amministratore Unico della Società il dott. Martiradonna e il Direttore Generale il dott. Albanese. L'assemblea era stata convocata dall'USB per verificare lo stato dell'arte e invitare l'Amministrazione comunale (Socio unico) e l'Azienda a garantire la massima collaborazione e trasparenza in un anno importante è decisivo che ci aspetta.

Un anno in cui si dovrà nominare il nuovo management della Società e, cosa più importante, rinnovare i contratti con la AndriaMultiservice in scadenza al 31 dicembre 2019. Importanti e rassicuranti sono state le parole del Sindaco e dell'Azienda che garantiscono una forte attenzione pubblica sul futuro della Società. Altresì si è convenuto che, al termine dell'iter "burocratico" del Ministero dell'Economia, il Comune avvierà le procedure per gli affidamenti futuri "garantendo", laddove fosse possibile, contratti più duraturi. Ci sentiamo di ringraziare pubblicamente il Sindaco e il management della AndriaMultiservice per la partecipazione alla Assemblea e per la grande disponibilità nel confrontarsi con i lavoratori per garantire certezze e continuità».
  • multiservice
  • USB
Altri contenuti a tema
Andria Multiservice, Fisascat Cisl: «Falsa la corresponsione di indennità e benefit ingiustificati» Andria Multiservice, Fisascat Cisl: «Falsa la corresponsione di indennità e benefit ingiustificati» In una nota giunta alla nostra redazione, l’avv. Antonio Lacerenza replica e chiede un incontro per conto del sindacato al dott. Tufariello e all’ing. Infante
Andria Multiservice: “Chiarezza subito per il bene di azienda e dipendenti” Andria Multiservice: “Chiarezza subito per il bene di azienda e dipendenti” Il segretario generale della Cgil Bat Biagio D’Alberto e la segretaria generale della Filcams Bat Tina Prasti intervengono sulla questione
Multiservice, discontinuità e tagli: i chiarimenti di Tufariello Multiservice, discontinuità e tagli: i chiarimenti di Tufariello Il commissario straordinario: "La riduzione del budget decisa nel 2018"
Multiservice, Di Pilato: «Gestione allegra. Gli organi competenti facciano chiarezza» Multiservice, Di Pilato: «Gestione allegra. Gli organi competenti facciano chiarezza» «Si sarebbe potuto preservare meglio il diritto di tutti i lavoratori piuttosto che pensare ai propri tornaconti»
Vicenda AndriaMultiservice, Tufariello: "Per troppo tempo, non sono stati svolti i controlli necessari" Vicenda AndriaMultiservice, Tufariello: "Per troppo tempo, non sono stati svolti i controlli necessari" Sottolineata "l'urgenza di ridefinire ruoli e responsabilità nella spa"
AndriaMultiservice: scoppia la querelle sui compensi non spettanti ad alcuni funzionari AndriaMultiservice: scoppia la querelle sui compensi non spettanti ad alcuni funzionari L’amministratore unico avrebbe già richiesto la restituzione di tali somme, ma ne sarebbe nato un contenzioso giudiziario
Comune: la gestione commissariale detta le linee guida per l'AndriaMultiservice Comune: la gestione commissariale detta le linee guida per l'AndriaMultiservice Tra gli obiettivi anche quello di intercettare nuovi filoni di business con altri segmenti di clientela pubblica e privata
Questione AndriaMultiservice: nuovi chiarimenti chiesti al Commissario Tufariello Questione AndriaMultiservice: nuovi chiarimenti chiesti al Commissario Tufariello Nota di doglianze da parte del Coordinamento cittadino di Art. 1, avv. Pietro Di Palma
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.