Aree verdi ancora affidate  ai volontari della Borgata Troianelli
Aree verdi ancora affidate ai volontari della Borgata Troianelli
Territorio

Aree verdi ancora affidate ai volontari della Borgata Troianelli

Il comitato “Pro Borgata Toianelli” lamenta lo stato di abbandono da parte degli Enti preposti

Il comitato " Pro Borgata Troianelli" si fa sentire nuovamente, con una iniziativa di salvaguardia e tutela per il benessere della Borgata.

Al riguardo, il presidente Agostino Tesse ha tenuto a sottolineare: "Il Comitato organizza iniziative dirette al coinvolgimento e al rapporto tra residenti e territorio. Instancabilmente e ripetutamente chiede la collaborazione degli Enti Pubblici preposti a vari livelli, per l'ottenimento dei diritti e del recupero dello stato del Borgo. Invoca interventi di reintegro del patrimonio locale, con promozioni di attività culturali, ricreative, naturalistiche, sportive e quante altre siano valide al perseguimento.
Si adopera per una soluzione agli urgenti bisogni della comunità, auspicando di risvegliare la coscienza nella pubblica opinione, della drammatica situazione in cui versa Troianelli, di trovare insieme delle soluzioni, attraverso le competenze personali, di idee di animazione della borgata, ricreative, sociali e progetti di recupero del patrimonio storico e culturale.
Ancora una volta, purtroppo, non avendo risposte, il comitato si è adoperato con il metodo fai date, per la pulizia di erbacce diventate alte sui piazzali antistanti le due cisterne, a proprie spese ingaggiando un trattore trinciaerba".

Si può dire che oltre ad essere un Comitato è ormai anche un gruppo che fa volontariato sul proprio territorio. Il loro principale scopo è la risoluzione delle problematiche che scaturiscono di volta in volta nel contesto urbano con iniziative di attività sociali.

Un bell'esempio di tutela dei beni collettivi ma che di contro mette ancora una volta in luce le manchevolezze di Comune e Regione.
Aree verdi ancora affidate  ai volontari della Borgata TroianelliAree verdi ancora affidate  ai volontari della Borgata TroianelliAree verdi ancora affidate  ai volontari della Borgata TroianelliAree verdi ancora affidate  ai volontari della Borgata TroianelliAree verdi ancora affidate  ai volontari della Borgata TroianelliAree verdi ancora affidate  ai volontari della Borgata TroianelliAree verdi ancora affidate  ai volontari della Borgata TroianelliAree verdi ancora affidate  ai volontari della Borgata Troianelli
  • Troianelli
Altri contenuti a tema
La Giornata della biodiversità sulla Murgia andriese La Giornata della biodiversità sulla Murgia andriese La borgata Troianelli ha realizzato una targa ricordo in memoria di Jacopo e Marco
Auguri di Pasqua del Comitato pro Borgata Troianelli Auguri di Pasqua del Comitato pro Borgata Troianelli I residenti reclamano la “Rinascita del Borgo”. Appello ad Autorità ed ai politici di buona volontà
L'acqua, un bene preziosissimo sempre più limitato L'acqua, un bene preziosissimo sempre più limitato "Anche nelle nostre campagne tanti i pozzi e pescare abbandonate..." sottolinea il conservazionista Nicola Montepulciano   
A Troianelli  rimossi manufatti in cemento amianto A Troianelli rimossi manufatti in cemento amianto Il Comitato pro borgata Troianelli ringrazia l’ Amministrazione Comunale
Contrada Troianelli: "Oltre al danno anche la beffa" Contrada Troianelli: "Oltre al danno anche la beffa" Solo uno scherzo di Carnevale? O piuttosto una pessima uscita del solito incivile di turno?
Pericolo per la salute: smaltimento dell’amianto “fai da te” Pericolo per la salute: smaltimento dell’amianto “fai da te” A Troianelli amianto friabile disperso nell’ambiente
Gli auguri di Natale dei residenti della borgata Troianelli Gli auguri di Natale dei residenti della borgata Troianelli I rammarichi del Comitato “ Pro Borgata Troianelli” per ciò che non è stato fatto e per un appunto...toponomastico!
Andria, Borgata Troianelli: quale sarà la sua sorte? Andria, Borgata Troianelli: quale sarà la sua sorte? Le istituzioni ignorano mentre il degrado prevale
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.