Tratto ferroviario dell'incidente
Tratto ferroviario dell'incidente
Attualità

Scontro fra treni sulla Andria-Corato: la tratta ferroviaria tornerà ad essere operativa entro dicembre

Nei giorni scorsi le rassicurazioni dei vertici di Ferrotramviaria al Presidente del Forum Ambiente e Salute “Ricorda Rispetta” di Andria

"Il Presidente del Forum Ambiente e Salute "Ricorda Rispetta" di Andria ha incontrato a Bari, grazie all'interessamento della consigliera regionale, l'andriese Grazia Di Bari, attenta interlocutrice del Sodalizio cittadino, sempre presente alle iniziative del Forum, ha incontrato a Bari le Istituzioni regionali e i Rappresentanti della Ferrotramviaria. Nella sede dell'assessorato ai trasporti della Regione Puglia, alla presenza dell'assessora Anna Maurodinoia e degli ingg. Nitti e Ronchi della società Ferrotramviaria, oltre che della stessa consigliera regionale Grazia Di Bari, si è discusso delle problematiche che impediscono l'inizio dell'utilizzo della tratta Corato Andria Sud".

E' quanto si legge su un post pubblicato, nei giorni scorsi, dal Forum Ambiente e Salute "Ricorda Rispetta" di Andria sui canali social.

"Una situazione questa che sta generando ormai tanti malumori per la presenza di un numero esorbitante di autobus necessari per trasportare passeggeri che devono raggiungere le sedi scolastiche o i luoghi di lavoro e rientrare in città. Finalmente sembra che questo disagio stia per concludersi. Infatti un'ampia relazione dei Rappresentanti della società Ferrotramviaria ha chiarito il perché del protrarsi del mancato inizio dell'attività. La variazione di norme, l'inserimento della tratta tra quelle del corridoio unico europeo che ha costretto all'adeguamento delle opere realizzate oltre alla necessità di ottenere le certificazioni necessarie dagli enti preposti ha determinato l'allungamento delle procedure.

Ora si attende nei primo giorni di luglio l'ultima certificazione necessaria ed entro la fine dello stesso mese di luglio tutta la documentazione sarà consegnate presso gli uffici di ANSFISA, che è l'Ente deputato al rilascio dell'autorizzazione per la circolazione dei treni sulle tratte realizzate. Detto Ente, entro massimo 5 mesi, deve rilasciare l'autorizzazione per l'inizio dell'attività. Pertanto al massimo entro Dicembre la tratta Andria Sud - Corato inizierà ad essere operativa. I Rappresentanti della Ferrotramviaria sono fiduciosi che detta autorizzazione possa essere rilasciata con l'inizio dell'anno scolastico".
  • incidente ferroviario corato
  • Incidente ferroviario
  • Forum Ambiente e Salute
Altri contenuti a tema
Richiesta di variante al P.R.G.: il Forum Cittadino “Ambiente e Salute” propone un incontro pubblico Richiesta di variante al P.R.G.: il Forum Cittadino “Ambiente e Salute” propone un incontro pubblico La discussione sarà incentrata sugli effetti delle variazione al P.R.G. rispetto alla salvaguardia del Territorio e dell’Ambiente
Antenna di telefonia mobile: flash mob in via Scipione l’Africano Antenna di telefonia mobile: flash mob in via Scipione l’Africano Organizzato dai residenti, ci saranno anche alcuni dei componenti del Forum Cittadino Ambiente e Salute "Ricorda Rispetta"
Tragico incidente alla stazione di Trani, un 50enne perde la vita davanti a decine di persone Tragico incidente alla stazione di Trani, un 50enne perde la vita davanti a decine di persone L'uomo è stato travolto da un regionale in partenza per Foggia
12 luglio, strage dei treni tra Andria e Corato: il ricordo delle 23 vittime 12 luglio, strage dei treni tra Andria e Corato: il ricordo delle 23 vittime Cerimonia commemorativa anche a Bari con Decaro
Sei anni dalla strage ferroviaria sulla tratta Andria-Corato: «Una ferita che niente potrà cancellare» Sei anni dalla strage ferroviaria sulla tratta Andria-Corato: «Una ferita che niente potrà cancellare» Questa mattina un evento commemorativo sul luogo dell'incidente alla presenza dei sindaci delle due città
Nel cortile dell'Oratorio salesiano la S. Messa in ricordo delle 23 vittime dell'incidente ferroviario del 12 luglio 2016 Nel cortile dell'Oratorio salesiano la S. Messa in ricordo delle 23 vittime dell'incidente ferroviario del 12 luglio 2016 A presiedere la concelebrazione il Vescovo Mons. Luigi Mansi davanti a un'assemblea numerosa e commossa
Disastro ferroviario del 12 luglio: nel cortile dell'Oratorio Salesiano questa sera Santa Messa di suffragio Disastro ferroviario del 12 luglio: nel cortile dell'Oratorio Salesiano questa sera Santa Messa di suffragio Il ricordo della Sindaca Bruno: "Una ferita che fa tanto male. Che niente potrà cancellare"
Scompare la salma di Maria Aloysi, una delle vittime dell’incidente ferroviario Andria-Corato Scompare la salma di Maria Aloysi, una delle vittime dell’incidente ferroviario Andria-Corato La sorella Anna sporge denuncia contro ignoti, ma la salma in realtà è stata traslata già dallo scorso gennaio dal marito e tumulata a Bari
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.