dr. Fabio De Pascalis
dr. Fabio De Pascalis
Attualità

Anche i medici odontoiatri saranno parte attiva della campagna vaccinale anti Covid 19 in Puglia

Siglato anche nella nostra regione l’accordo che vede i medici odontoiatri tra i soggetti vaccinatori

Anche i medici odontoiatri saranno parte attiva della campagna vaccinale anti Covid 19 in Puglia. Attuando il Protocollo d'intesa sottoscritto dal Ministero della Salute, dalla Presidenza della Conferenza delle Regioni e Province autonome e dalle organizzazioni sindacali di riferimento, è stato siglato anche in Puglia l'accordo che vede i medici odontoiatri tra i soggetti vaccinatori. L'accordo è stato firmato dall'ordine dei medici e dall'ANDI (Associazione Dentisti Italiani), il principale sindacato di categoria medico odontoiatrico in Italia, nazionale e delle Province Bari e Bat, insieme ad altre sigle sindacali. «L'ANDI ha firmato un accordo con la Regione Puglia già definito nei suoi punti principali dal Governo centrale – commenta soddisfato il presidente dell'ANDI Bari e Bat, Fabio De Pascalis – affinché anche i medici odontoiatri possano vaccinare secondo quelle regole dettate dal ministero della Sanità. Regole ben precise che tutelano sia la cittadinanza sia i medici vaccinatori». Il reclutamento avverrà su base volontaria per il tramite degli ordini dei medici: gli odontoiatri somministreranno i vaccini negli hub regionali nel momento in cui saranno chiamati. «Ribadiamo così il nostro massimo impegno nel contenimento della pandemia – aggiunge il presidente De Pascalis – L'avvio dell'attività di vaccinazione sarà subordinato al conseguimento di una specifica formazione. Attendiamo ora l'avvio concreto di questo mandato – conclude De Pascalis – Il nostro impegno sarà massimo perché si raggiunga quanto prima l'obiettivo della vaccinazione completa di massa entro l'estate prossima».
  • campagna vaccinazione
  • vaccinazioni
  • vaccini
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

2096 contenuti
Altri contenuti a tema
Nell'Asl Bt anticipate le prime dosi vaccinazioni anticovid: ad Andria i nati nel 1952 e '53 Nell'Asl Bt anticipate le prime dosi vaccinazioni anticovid: ad Andria i nati nel 1952 e '53 Ecco il nuovo calendario in vigore da domani 11 maggio
Primo giorno di prenotazioni vaccini per gli under 60: giunte oltre 6.500 prenotazioni Primo giorno di prenotazioni vaccini per gli under 60: giunte oltre 6.500 prenotazioni Nella Asl Bt gli hub attivi con la somministrazione delle 2° dosi ed i richiami delle prime dosi inizialmente spostate
Covid, nel bollettino odierno registrati 247 casi positivi su oltre 4mila test Covid, nel bollettino odierno registrati 247 casi positivi su oltre 4mila test Nella provincia Bat 10 casi positivi e 3 decessi
Bar e ristoranti, cinema e teatri: ecco cosa cambia in Puglia da oggi Bar e ristoranti, cinema e teatri: ecco cosa cambia in Puglia da oggi Diverse le novità rispetto alla zona arancione, ma come ribadito da Lopalco non dovrà essere un liberi tutti
Festa della mamma: fiori per la maggior parte dei pugliesi, ma il 19% non ha regalato nulla per colpa della crisi Festa della mamma: fiori per la maggior parte dei pugliesi, ma il 19% non ha regalato nulla per colpa della crisi I consigli Coldiretti per conservarli più a lungo
Puglia in zona gialla, Forza Italia Puglia: "Grazie ad efficienza del governo Draghi" Puglia in zona gialla, Forza Italia Puglia: "Grazie ad efficienza del governo Draghi" Nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis, e del vice commissario, il sen Dario Damiani
1 La Regione conferma: per la fascia 59-50 anni al via le prenotazioni da lunedì 10 maggio a partire dalle ore 14 La Regione conferma: per la fascia 59-50 anni al via le prenotazioni da lunedì 10 maggio a partire dalle ore 14 Nalla Asl Bt più di 3800 le vaccinazioni fatte nella giornata di ieri
Covid, 646 positivi su 8631 test analizzati in Regione Covid, 646 positivi su 8631 test analizzati in Regione Nella Bat 9 decessi su 25 registrati in Puglia
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.