ambulatorio medico
ambulatorio medico
Vita di città

Ambulatorio Solidale “Noi con Voi”: in tre mesi 239 visite specialistiche ai più bisognosi

All’interno della struttura di via Pellegrino Rossi della Misericordia di Andria prosegue in silenzio l’intensa attività

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Arriva un momento in cui è necessario fare un bilancio per l'importante mole di lavoro che si sta svolgendo giorno dopo giorno in una struttura completamente al servizio del territorio. Stiamo parlando dell'Ambulatorio Solidale "Noi con Voi" che solo negli ultimi tre mesi ha portato a compimento ben 239 visite nelle diverse specialità attivate all'interno della struttura della Misericordia di Andria in via Pellegrino Rossi. Visite gratuite per i più bisognosi, per gli emarginati, per coloro i quali hanno necessità impellenti ma non possono permettersi l'attesa di alcune liste della sanità pubblica. 239 visite nate grazie allo straordinario lavoro di medici volontari nelle diverse discipline, oltre ad un progetto di servizio civile in campo dalla Misericordia di Andria e tanto lavoro volontario tutto giallociano.

Sono nello specifico 90 le visite dermatologiche, 50 quelle ginecologiche, 64 ecografie, 28 visite otorinolaringoiatriche, 7 visite per stomizzati, ed altre visite, fuori da questo conteggio, dedicate ai più piccoli. Molti cittadini si rivolgono in ambulatorio per semplice misurazione di pressione e parametri, ovviamente tutti bisognosi e con ISEE basso. L'ambulatorio guidato dal Dr. Nicola Mariano e nati da un'idea della Misericordia di Andria con il contributo iniziale della Fondazione Megamark, può contare sulla disponibilità del Dr. Romita dermatologo, Dr. Aduasio otorinolaringoiatria, il Dr. Fortunato pediatra, il Dr. Schiavone ecografista, il Dr. Gioscia ginecologo, la psicoterapeuta Dr.ssa Binetti, la Dr.ssa Erminio assistente sociale e la psico oncologa Dr.ssa Quacquarelli.

Proprio la psico oncologa, figura nata con la fondamentale collaborazione con Calcit ed Associazione "Giorgia Lomuscio", ha creato il gruppo Fenice dedicato a donne affette da patologia oncologica. Tre incontri già svolti in ambulatorio e sta per partire un progetto teatrale che le vedrà protagoniste. I volontari del Servizio Civile, invece, hanno realizzato un progetto dedicato agli anziani soli in casa e nelle strutture di cura con incontri a domicilio. Con il Dr. Fortunato, invece, è stato realizzato un progetto all'interno della "Casa della Misericordia" per informare sull'importanza dei vaccini. Fondamentale, in questo percorso, anche il contributo di partner privati come l'azienda Rarità di Andria ma anche degli enti pubblici come l'UIEPE che sta sostenendo l'ambulatorio con "Visite sospese" nate dal versamento di donazioni per condanne risarcitorie. In avvio anche una collaborazione con la Caritas Diocesana dove sono stati anche indirizzati alcuni pazienti per visite oculistiche e cardiologiche non ancora fattibili nel nostro ambulatorio. Infine, il progetto che in tanti aspettano e nato grazie alla perseveranza dell'AISTOM e del Dr. Restini, Primario di Chirurgia dell'Ospedale "Bonomo" di Andria: con la Asl/Bt, dopo la firma di un protocollo d'intesa, si sta completando l'iter per il trasferimento dell'ambulatorio per gli stomizzati dall'ospedale di Andria direttamente all'interno dell'Ambulatorio Solidale "Noi con Voi" che aprirà definitivamente le porte ad un problema spesso nascosto ma di grande rilevanza e particolarmente sentito.
misericordia andriamisericordia andriamisericordia andriamisericordia andria
  • Misericordia Andria
  • Ambulatorio Solidale "Noi con voi"
Altri contenuti a tema
Gioia e qualche lacrima: si conclude il campo estivo della Misericordia di Andria "Ripiantiamo da qui" Gioia e qualche lacrima: si conclude il campo estivo della Misericordia di Andria "Ripiantiamo da qui" Attività in totale sicurezza con i rigidi protocolli dovuti all’emergenza sanitaria. Circa 20 i volontari impegnati
A lezione con l'Esercito Italiano A lezione con l'Esercito Italiano Visita didattica-culturale della Confraternita Misericordia all’ 82° Reggimento fanteria “Torino”
Rimpatriata tramite volo aereo giovane donna dall'Austria. Trasporto verso casa curato dalla Misericordia Rimpatriata tramite volo aereo giovane donna dall'Austria. Trasporto verso casa curato dalla Misericordia Ieri l'arrivo all'aeroporto di Bari Palese. Sul posto ad attenderla un ambulanza dei volontari di Andria e Canosa
Primi 60 libri donati e consegnati ad Andria per l'iniziativa “Regalaci un libro, regalaci un sorriso” Primi 60 libri donati e consegnati ad Andria per l'iniziativa “Regalaci un libro, regalaci un sorriso” Prosegue l’iniziativa delle Librerie Giunti “Al Punto” di Andria in collaborazione con la Misericordia
“Regalaci un libro, regalaci un sorriso”: la Misericordia di Andria aderisce all'iniziativa delle Librerie Giunti al Punto “Regalaci un libro, regalaci un sorriso”: la Misericordia di Andria aderisce all'iniziativa delle Librerie Giunti al Punto Sarà possibile scegliere un libro da donare e personalizzarlo con una dedica
Emergenza-urgenza, le Misericordie di Puglia: «Bene internalizzazione ma basta attacchi strumentali alle associazioni» Emergenza-urgenza, le Misericordie di Puglia: «Bene internalizzazione ma basta attacchi strumentali alle associazioni» Nota congiunta della Federazione regionale e della Confederazione nazionale in risposta alle accuse della politica
Covid-19: oltre 16mila gli interventi compiuti dalla Misericordia di Andria Covid-19: oltre 16mila gli interventi compiuti dalla Misericordia di Andria In un report l'attività dei 200 volontari giallociano
Equipe sanitaria del 118 di Andria salva la vita ad un 49enne infartuato Equipe sanitaria del 118 di Andria salva la vita ad un 49enne infartuato E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, lunedì 15 giugno: l’uomo è stato stabilizzato e poi operato d’urgenza al "Bonomo"
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.